5 Responses to Bucoliche – Ecloga I

  1. francesco forlani il 28 novembre 2012 alle 15:06

    a riecheggiare “Amarilli graziosa” ammaestri le selve

    Daniele t’avventi sul verso come suole la fame sul ventre

    l’est traductio superiora
    sessà
    effeffe

  2. daniele ventre il 28 novembre 2012 alle 16:05

    Qualche volta dobbiamo discutere di questa lingua artificiale di cui tu ti servi. La cosa, come glottopoieta, mi interessa alquanto anzi che no parecchio. :)

  3. Gigi Spina il 29 novembre 2012 alle 23:19

    Virgilio è ballabile,
    Daniele è vers-abile. [sic!]

  4. Mónica Flores il 2 dicembre 2012 alle 23:21

    Grazie mille di questa bella traduzione, Daniele!

  5. michele il 5 dicembre 2012 alle 21:37

    wow