francesca matteoni

Sono nata a Pistoia il 25 gennaio 1975. Ho pubblicato questi libri di poesia Artico (Crocetti, 2005), la plaquette Appunti dal parco (Wizarts, 2008) e la silloge Higgiugiuk la lappone nel Decimo Quaderno Italiano di Poesia Contemporanea (Marcos y Marcos, 2010). Mi interesso di varie cose tra cui storia dei processi per stregoneria, storia del corpo e della medicina moderna, le fiabe popolari, sciamanesimo artico-siberiano, tradizioni sugli animali e tutto quello che è nord.


I giovedì di Turro. Calendario di Maggio 2009

4 maggio 2009

Rassegna “I GIOVEDI’ DI TURRO”
Ogni giovedì alle ore 21.00, al Circolo ARCI Martiri di Turro, Via Rovetta 14, Milano. Ingresso gratuito
(a cura di Anna Lamberti-Bocconi e Francesca Genti)

Maggio 2009 –
“ROSA FRESCA AULENTISSIMA…” (CIELO D’ALCAMO)


Leggi il seguito »

Sguardi a perdita d’occhio

3 maggio 2009
Sguardi a perdita d’occhio

I poeti leggono il cinema
Rassegna di poesia contemporanea II Edizione – 2009
A cura di Corrado Benigni e Mauro Zanchi


Leggi il seguito »

Ruggine

30 aprile 2009
Ruggine

di Marilena Renda

E quando la terra si apre nessuno si stupisce;
la terra si apre continuamente quando
il Dio del roveto e della parasia viene di notte
a donare il suo dono di zolfo, a visitare
il suo soffio di anidride carbonica e cenere.…


Leggi il seguito »

Non c’è modo d’essere bambini

25 aprile 2009
Non c’è modo d’essere bambini

di Mohamed Altawil

Sono un palestinese la cui famiglia è vissuta per generazioni nel villaggio di Al-Maghar. Sessant’anni fa, durante la Nakbah (catastrofe), i miei nonni furono espulsi con tutta la loro famiglia da Al-Maghar, sradicati e mandati tra le capanne e...
Leggi il seguito »

‘Da nessuna parte’ e altre poesie

20 aprile 2009
‘Da nessuna parte’ e altre poesie

di Azzurra D’Agostino

Da “D’in nciun là”, I Quaderni del Battello Ebbro, 2003

Mi’ nòn am’ dsgiva:
“al sèèt tè, che mé
san stè in tì partisèèn?”
“nòn, mé ed politica
an capiss mja gninta”- disiva me
“ma infàt ai’n’era mja d’la politica;Leggi il seguito »

Le parole e i giorni

16 aprile 2009
Le parole e i giorni

Leggere, scrivere, parlare, ascoltare, giocare: tutto questo appartiene al mondo delle parole. E a questo mondo, è dedicato il festival ‘Le parole, I giorni’, un appuntamento annuale avviato nel 2008 a Poggibonsi.
Due giorni fatti di incontri, giochi, laboratori, spettacoli pensati per tutti.…


Leggi il seguito »

Diario Inverso

10 aprile 2009
Diario Inverso

di Lucianna Argentino

Mimetizzata nelle quattro sillabe del mio nome
– oscurata la luce, sospesa la grazia –
tento una strenua difesa dal suo sguardo manicheo
e imito me stessa, ma senza ironia
piuttosto come un insetto imita una foglia.

**

a Damiano

Ecco lo splendore del primo giorno
dopo il buio serrato nel grido
di tutta la...
Leggi il seguito »

Francesca Genti: bimba urbana e ragazza kamikaze

7 aprile 2009
Francesca Genti: bimba urbana e ragazza kamikaze

di Marco Simonelli

Persino tra noi quattro lettori di poesia contemporanea italiana persiste la convinzione che la lirica, intesa come genere poetico, sia esausta, esaurita, decisamente inadatta al nostro tempo se non addirittura dannosa: siamo abituati a bollare i brevi componimenti in versi a tematica amorosa con gli epiteti più spregevoli: “poeticume liricheggiante”, “sbrodolamento versificato”,...
Leggi il seguito »

Quando mi innamorai di un orso polare

2 aprile 2009
Quando mi innamorai di un orso polare

di Francesca Matteoni

la forma dell’amore   Mai fidarsi delle apparenze. Questa è la prima regola che si impara frequentando il mondo della fiaba. L’assiduo lettore saprà presto che una casetta di cioccolato nel bosco non è tanto un invito a banchettare con le sue tegole, quanto uno specchietto per allodole, che nasconde qualche strega cannibale...
Leggi il seguito »

Le parole cadute

28 marzo 2009
Le parole cadute

di Adriano Padua*

6. fermo immagine muto prima ancora di dire le parole importanti destinate a restare ugualiricordare un po' tutto anche quello che non hai vissuto per nienteun'insana passione ci vorrà per potere provare l'abitudine che resiste oltre ogni nostra rabbia…
Leggi il seguito »

Enne

17 marzo 2009
Enne

di Giuseppe Rizza

Te l’avevo già detto
non puoi certo averlo
dimenticato, era metà
agosto, io e te nudi su
un letto a due piazze
improvvisato per l’occasione
un’ora dopo il mio arrivo
all’aeroporto Bellini ex Fontanarossa
Catania fuori le mura e il suo
scirocco provenienza Maghreb
in arabo shulùq vento del mezzogiorno
e con...
Leggi il seguito »

Kobarid a Bologna e Trento

16 marzo 2009

Letture da Kobarid (Raffaelli, 2008) di Matteo Fantuzzi

Bologna, Martedì 17 Marzo, ore 20.45
Sala Multimediale Biblioteca Ruffilli – quartiere San Vitale
Vicolo Bolognetti 2 (trav. S.Vitale) – Bologna

*

Trento, Sabato 21 Marzo, ore 17.00
reading della redazione di clanDestino
Biblioteca Comunale di Trento.…


Leggi il seguito »

Da: Il mare alto. Inediti di Renata Morresi

24 febbraio 2009
Da: Il mare alto. Inediti di Renata Morresi

di Cristina Babino

Il mare alto è una linea d’orizzonte. Quella che si intravede in certi giorni dalle colline che ci sono familiari. Quella che si scopre all’improvviso, nella sua carica ovvietà, dalla prospettiva abbassata di una spiaggia. Che ci riconduce alla nostra infinitesima dimensione, che ci rimette al nostro posto.…


Leggi il seguito »

No alla legge-tortura. Sì al testamento biologico. Tutti a Piazza Navona sabato 21 febbraio ore 15

18 febbraio 2009

Appello di Lorenza Carlassare, Andrea Camilleri, Furio Colombo, Umberto Eco, Paolo Flores D’Arcais, Margherita Hack, Pancho Pardi, Stefano Rodotà:

La vita di ciascuno non appartiene al governo e non appartiene alla Chiesa. La vita appartiene solo a chi la vive.


Leggi il seguito »

La nostra filosovietica costituzione

16 febbraio 2009
La nostra filosovietica costituzione

di Francesca Matteoni

Volevo fare questo post circa una settimana fa, quando l’attuale presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, se n’è uscito con il suo giudizio ‘politico’ sulla nostra costituzione (nostra, un aggettivo possessivo che non mi sento di declinare per il suddetto presidente), scritta per tutti gli italiani e non per uno o l’altro schieramento...
Leggi il seguito »

Licantropop

30 gennaio 2009
Licantropop

di Alessandro Raveggi e Despairs!

Traccia Audio: Licantropop

Colapso Calypso

A Manuel Vázquez Montalbàn
Granada, già 2003

La missione si chiama:
POLVO ESTELAR
le autorità hanno aperto
un’indagine meschina
Disección de un alma errática
milioni di ecologisti hippie
richiedono di conseguenza
un poliziotto compromessoLeggi il seguito »

Canti dell’offesa

20 gennaio 2009
Canti dell’offesa

di Fabio Franzin

(Non è più l’umano che pensa il mondo.
Oggi è l’inumano che ci pensa (…) per infiltrazione diretta
di un pensiero virale, contaminatore e virtuale, inumano).
JEAN BAUDRILLARD

Povere statue. Mai state scolpite
mai state toccate da arte o scalpello
scaricate dalla stiva sull’asfalto

bollente dell’estate stese e per le
storte pose degli arti...
Leggi il seguito »

Dalla parte degli animali. Adozioni a distanza

1 gennaio 2009
Dalla parte degli animali. Adozioni a distanza

di Francesca Matteoni

L’immaginarsi di essere il primo ente della natura e che il mondo sia fatto per noi, è una conseguenza naturale dell’amor proprio necessariamente coesistente con noi, e necessariamente illimitato. Onde è naturale che ciascuna specie d’animali s’immagini, se non chiaramente, certo confusamente e fondamentalmente la stessa...
Leggi il seguito »

Corde del sogno #2#

29 dicembre 2008
Corde del sogno #2#

di Franz Krauspenhaar

Qui la prima puntata

VIOLONCELLO

(Sono un inventore ben più meritevole di tutti coloro che mi hanno preceduto; anzi un musicista, che ha scoperto qualcosa come la chiave dell’amore.)
Arthur Rimbaud- Illuminazioni.

Il merlo maschio. Un timballo produttivo del cinema italiano, di quel genere commedia sexy che non c’è più da decenni.…


Leggi il seguito »

in pensiero

17 dicembre 2008
in pensiero

nasce il semestrale multimediale dedicato
alle arti e alla riflessione contemporanee

giovedì 18 dicembre (a partire dalle 18)
Roma – presso gli spazi attigui di Tralevolte
Piazza di Porta San Giovanni 10 – tel. 06 70491663

in pensiero n° 1_presentazione

a seguire festa fino a notte fonda con l’esposizione delle opere, la proiezione dei video, le performance...
Leggi il seguito »

Disequazioni e scuola: l’ultimo appello

12 dicembre 2008
Disequazioni e scuola: l’ultimo appello

di Tina Nastasi

«1
Venite, mie canzoni, parliamo di perfezione:
ci renderemo passabilmente odiosi.
Ezra Pound

La passione della perfezione viene tardi. O, per meglio dire, si manifesta tardi come passione cosciente.
Se era stata una passione spontanea, l’attimo, fatale in ogni vita, del “generale orrore”, del mondo che muore intorno e si decompone, la rivela...
Leggi il seguito »

“Albertine” o l’inadeguatezza del realismo. Incontro con Rick Moody

7 dicembre 2008
“Albertine” o l’inadeguatezza del realismo. Incontro con Rick Moody

di Loris Righetto

Quello che segue è il racconto parziale di una presentazione del libro Tre Vite con lo scrittore americano Rick Moody, avvenuto presso Villa Maria, Roma, il 3 giugno 2008, in occasione di un ciclo di incontri dal titolo “quadrangolare internazionale del fantareale”, organizzato...
Leggi il seguito »

L’albero delle mele bianche. Storie fantastiche di Simona Dimitri

27 novembre 2008

di Francesca Matteoni

L’albero delle mele bianche è un quadretto dipinto su legno che ho appeso in camera, sopra la mensola dei vecchi giocattoli. L’albero ha una chioma rossa, su uno sfondo rosa acceso, fiorisce di piccoli frutti bianchi.
È un’illustrazione di Simona Dimitri.…


Leggi il seguito »

Corde del sogno

24 novembre 2008
Corde del sogno

di Franz Krauspenhaar

Nel pensiero vagante scendo sotto, addormentato la testa, abbandonata, come sepolta. Sono teso con le mani attaccate alle corde del sogno, che si spalanca da una botola di palco. Attaccato alle corde tiro forte, le mani aperte, graffiate, stando con i piedi piantati a terra, uno dietro l’altro.…


Leggi il seguito »

Ricercatori, trovatori e ricercati

22 novembre 2008
Ricercatori, trovatori e ricercati

di Tommaso Pippucci

Credo fermamente che sia da smitizzare la sciocca diceria che vuole che in Italia politica e ricerca non vadano a braccetto. Si tratta davvero di un increscioso malinteso, dacché la politica italiana foraggia cospicuamente, da sempre e con convinzione, la...
Leggi il seguito »

Bill Viola. Spettri

19 novembre 2008

di Antonella Anedda

“C’erano spettri tornati sulla
terra per sentire le sue frasi…./
C’era chi tornava per sentirlo leggere il poema della vita/ della pentola sulla stufa, la brocca sul tavolo, i tulipani…”

La poesia Large red man reading di Wallace Stevens ci parla di morti che tornano per ascoltare un uomo (forse lo stesso poeta,...
Leggi il seguito »

Tutte le mele di un peccato

14 novembre 2008
Tutte le mele di un peccato

di Alessio Arena

“ … E io porrò inimicizia tra te e la donna
e fra il tuo seme e il seme di lei,
esso ti schiaccerà il capo,
e tu ferirai il suo calcagno ”

Genesi 3:15

Quando passai sull’altro marciapiede...
Leggi il seguito »