A gamba tesa

Europa rapita

Pubblicato da
6
10 luglio 2015
Europa rapita

di Giorgio Mascitelli

Circa vent’anni fa un vecchio esponente democristiano, non mi ricordo più se schierato con Berlusconi o con il centrosinistra, disse che preferiva la Macarena a Bandiera Rossa. Credo che avesse fatto questa affermazione in risposta a una domanda di un giornalista che gli chiedeva di commentare il fatto che il congresso...
Leggi il seguito »

“i più forti esigono quanto più è possibile, e i più deboli acconsentono” (Tucidide)

Pubblicato da
30 giugno 2015

testo e fotografie di Danilo De Marco

016 Katina Sifakaki copy

 

 

 

 

 

 

 

Scelgo un passo terribile da La guerra del Peloponneso di Tucidide. Nel 416 gli abitanti dell’isola di Melo, alleati di Sparta, si ribellarono agli ateniesi: Continua a leggere »

Un futuro

Pubblicato da
14 giugno 2015

Schengen contro Dublino.

La Francia ha chiuso la porta di casa.

Migranti disperati sugli scogli, Ventimiglia.

Inviati speciali, elicotteri, forse anche droni.

Serve un piano europeo, dice Renzi.

Ma intanto l’Italia “ha perso le tracce” di 50.000 persone.

Sono sbarcate in Italia e non si sa dove sono, dove sono...
Leggi il seguito »

Seia due : Paolo Nori

Pubblicato da
14 giugno 2015
Seia due : Paolo Nori

Apprendistato sentimentale di un padre e di una figlia

di

Seia Montanelli

Se io fossi il biografo di Paolo Nori, sceglierei il titolo del suo primo libro, “Le cose non sono le...
Leggi il seguito »

‘O Strega: una cinquina che è un terno al lotto

Pubblicato da
10 giugno 2015
‘O Strega: una cinquina che è un terno al lotto

di

effeffe

(nelle foto i maestri Biagio Cepollaro e Giorgio Mascitelli rilanciano la bottiglia e l’idea del premio VoV)

Questa sera, a una certa ora, la sporca dozzina dei selezionati allo Strega ripulita sarà di sette per lasciare dentro i cinque.…


Leggi il seguito »

Selfie: Beppe Sebaste

Pubblicato da
8 giugno 2015
Selfie: Beppe Sebaste

Sono molto lieto di ospitare qui alcune pagine del nuovo romanzo di Beppe Sebaste. FALLIRE. Storia con fantasmi   sarà  pubblicato su Amazon tra una settimana circa.  Si tratta, com’è scritto nel comunicato stampa, “di  un gesto critico nei confronti dell’attuale politica editoriale.…


Leggi il seguito »

LETTERA A UN PROFESSORE SULLO STATO DELL’EDITORIA

Pubblicato da
5 giugno 2015

di Marco  Alloni

Caro Salvatore Ritrovato,

una volta mi hai detto che la letteratura è morta e non resta che l’editoria. Il paradosso si risolve in modo elementare: la letteratura-prodotto ha soppiantato la letteratura-idea, e lo “spirito di scissione” di cui parlava Gramsci, che è la cifra stessa della letteratura come idea, ha dovuto...
Leggi il seguito »

les nouveaux réalistes: Simone Delos

Pubblicato da
3 giugno 2015
les nouveaux réalistes: Simone Delos

L’invenzione di Marcel

di

Simone Delos

 

 

 

 

C’era da risolvere la situazione del movimento in sala.

Il front end di una società telefonica è basato sulla produttività. Non sono bruscolini che stacchi il pezzetto di buccia e te li mangi.…


Leggi il seguito »

Didascalie: la Biennale di Venezia

Pubblicato da
29 maggio 2015
Didascalie: la Biennale di Venezia

Fabio Mauri
Il Muro Occidentale o del Pianto, 1993.
Valigie, borse, bauli, materiale da imballaggio, tessuto e legno. 400 × 400 × 60 cm.

Con Esplicitazione del rimosso
Das Kapital alla Biennale di Venezia

di

Giulio Ciavoliello

La Biennale d’arte Venezia è incredibile.…


Leggi il seguito »

EN SOLIDARITÉ AVEC ERRI DE LUCA

Pubblicato da
19 maggio 2015

domani pomeriggio, 20 maggio, in una libreria di Nantes (café-librairie Les Biens-Aimés, 2 rue de la Paix) verranno letti dei passi di “La parole contraire” (traduzione di “La parola contraria”), di Erri De Luca;

ci sembra una cosa bella e opportuna; se ci fossero iniziative del genere anche in Italia, o altrove, vi preghiamo di...
Leggi il seguito »

didascalie: Ma Dan

Pubblicato da
14 maggio 2015
didascalie: Ma Dan

& di Francesco Forlani Onirico (onirique) anagramma di ironico (ironique). Mi sembra una matrice costante, de fille en fille, delle giovani artiste cinesi. Ma Dan, nata nel 1985 nella provincia dello Yunnan, si presenta ai visitatori con la discrezione e l’eleganza d’un personaggio ottocentesco, quasi impressionista.…
Leggi il seguito »

Le belle di Maggio

Pubblicato da
1 maggio 2015

L’Abécédaire de Gilles Deleuze: E comme Enfance

“A proposito di ferie pagate mi ricordo la spiaggia di Deauville il primo anno delle ferie pagate. Uno spettacolo che per un regista di cinema doveva essere un capolavoro, con tutta...
Leggi il seguito »

Musica nell’orto: note a margine di una grammatica del sapere.

Pubblicato da
30 aprile 2015
Musica nell’orto: note a margine di una grammatica del sapere.

 

di Tina Nastasi

Giorgio, 11 anni: “la mia prof di musica non è normale. Fa cose di arte e poi ci fa fare anche l’orto. Cosa c’entra l’orto con la musica?!”

Non è una vera domanda, naturalmente. Mi suona subito come una protesta.…


Leggi il seguito »

Renzi, Lucia e la buona scuola

Pubblicato da
4 aprile 2015

di Giorgio Mascitelli

 

 

Si sa che Matteo Renzi è molto abile nelle battute e anche nel caso della sua uscita sull’insegnamento dei Promessi Sposi che andrebbe vietato per legge si è mantenuto all’altezza della sua fama. Boutade perfettamente calcolata, anche nell’usare un’affermazione scherzosa di Umberto Eco fatta in un contesto diverso, ha il pregio di...
Leggi il seguito »

les infréquentables: Louis-Ferdinand Céline

Pubblicato da
25 marzo 2015
les infréquentables: Louis-Ferdinand Céline

Durante la trasmissione”Lectures pour tous”, diretta da Pierre Dumayet, Louis-Ferdinand Céline evoca le polemiche suscitate dalle sue opere, episodi della sua infanzia, le sue idee sulla violenza e sulla letteratura. L’intervista è del 17 luglio 1957. Si tratta della prima apparizione televisiva di Céline.…


Leggi il seguito »

Il difetto di avere ragione

Pubblicato da
24 marzo 2015
Il difetto di avere ragione

Come è andata a finire con l’Area ExEnel

di Gianni Biondillo e Marco Belpoliti

Nel gennaio del 2012 su questo blog era apparso questo articolo. Altri in contemporanea ne uscirono su vari blog e quotidiani, a firma di Marco Belpoliti, Luca Molinari, Marco Biraghi, etc.…


Leggi il seguito »

Le interviste possibili: Marco Missiroli

Pubblicato da
20 marzo 2015
Le interviste possibili: Marco Missiroli

di

Bernardo Zannoni

Il libro Atti Osceni in luogo privato di Marco Missiroli mi ha strappato poche ore, due serate disteso sul divano e un pomeriggio di pioggia e nuvoloni. Quel tempo però ha saputo prenderselo...
Leggi il seguito »

Swank oder Spass – Inediti

Pubblicato da
15 marzo 2015
Swank oder Spass – Inediti

di Daniele Ventre

Incipit

Ma il compostaggio e il suo composto
era dopotutto il principio
della carreggiata alla fine
del mio principio e al principio
della mia fine e della fine
di tutto la coincidenza
degli opposti rimane
dietro la linea gialla
e perde il treno
-e ne era contento

* * *

ἐκλαλέοντ’ἀλαλοῦντες ἀπεκλαλέουσ’ἀποροῦντες

*...
Leggi il seguito »

Art. 22 : I comunisti dandy e dio

Pubblicato da
5 marzo 2015
Art. 22 : I comunisti dandy e dio

I comunisti dandy non amano le maiuscole, in generale, eppure, quando si scrive dio un’esitazione di certo prodotta dall’infanzia ammanta il tratto, le dita. In totale armonia con quanto prescritto dal proprio decalogo laico,  i comunisti dandy hanno scoperto che, comunque sia, va sempre a finire che sia vana la prece e questo...
Leggi il seguito »

Piccola storia di Dio

Pubblicato da
27 febbraio 2015

di Daniele Ventre

C’era una volta il cielo, con i suoi pianeti e il suo calendario prima lunare e poi solare. Insomma, la dea bianca sacerdotessa e poi l’eroe. O anche tutti e due, madre e pàredro, madre e pargolo, in varie forme.…


Leggi il seguito »

In articulo mortis

Pubblicato da
25 febbraio 2015
In articulo mortis

Opera di John Singer Sargent

 

Il dattiloscritto rifiutato

 di

 Luca Ricci

Ai fini di questa storia- che forse non vuol dire nulla, tranne che siamo tutti miserabili, nessuno escluso, buoni e cattivi, vittime e carnefici- il mio nome conta molto meno della mia occupazione.…


Leggi il seguito »

L’ impacte républicain

Pubblicato da
22 febbraio 2015
L’ impacte républicain

 

di Marco Zerbino

 

Uno dei lasciti più problematici di atti criminali come quello verificatosi lo scorso 7 gennaio nella redazione di Charlie Hebdo ha a che fare con il clima binario che tipicamente essi generano. “O di qua, o di là”, suonano sempre i primi commenti...
Leggi il seguito »

Post in translation: intervista a Vincenzo Vega

Pubblicato da
20 febbraio 2015
Post in translation: intervista a Vincenzo Vega

In occasione della presentazione del libro Soumission (Sottomissione) che si svolgerà il 21 febbraio alle 18h30 alla libreria Il Ponte sulla Dora di Torino, a cura di Francesco Forlani ed Enrico Pandiani abbiamo intervistato Vincenzo Vega, traduttore tra gli altri di Joel Dicker, Christian Jacq, Antoine de Saint-Exupéry, e per l’appunto dell’ultimo...
Leggi il seguito »

Do you remember Sylvano Bussotti?

Pubblicato da
17 febbraio 2015
Do you remember Sylvano Bussotti?

Recital Majakovskij

Da “Un male incontenibile – Sylvano Bussotti artista senza confini”

– di Luigi Esposito – ed. Bietti, Milano 2013)

Prima biografia ufficiale approvata da Sylvano Bussotti

 

«Il peggio che può capitare ad un artista è di essere compreso», affermava Carmelo Bene nelle sue Lezioni sull’arte, e dava una esplicitazione chiara, legata al mondo della mercanzia e...
Leggi il seguito »