Tanto si doveva

Pubblicato da
10 dicembre 2007

di Andrea Bajani

(Ripropongo qui, oggi, un racconto scritto per la campagna dell’Inail “Diritti senza rovesci”. Perché non vorremmo più assistere all’ennesima anonima replica dello stesso copione di morte sul lavoro. E all’ennesimo esercizio delle retoriche della costernazione. AB)

Quando muoiono, gli uccelli cadono giù.…


Leggi il seguito »

Personaggi Precari 2007

Pubblicato da
10 dicembre 2007
Personaggi Precari 2007

di Vanni Santoni

Nando

A tredici anni Nando era il più grosso della classe. A sedici un fortissimo giocatore di calcio balilla. A quarantadue, Nando è un autista d’autobus con due figlie bellissime.

Lella

“Poco impegnata? Guarda che io, quando in tv fanno vedere gli scontri in piazza, tifo sempre per i manifestanti.”

Piero
Leggi il seguito »

Da: Liste

Pubblicato da
9 dicembre 2007
Da: Liste

 

di Ruggero Solmi

lista 2567

toh, troia, prendi, scopata a sangria, sciacallo a dodici, da capo a scalpo a robert capa a marco ferreri, e boia spagnolo, azcona ad ascona, opel popel, viè qua bella, smandrappiamoci con bauli, on the fucking time, brigitte lahaie e le calze a rete di alban, le cochon a...
Leggi il seguito »

Appunti improvvisi ed improvvisati in morte di Stockhausen

Pubblicato da
9 dicembre 2007
Appunti improvvisi ed improvvisati in morte di Stockhausen

di Orsola Puecher

Identificare i personaggi che si affollano nella storica immagine della copertina di Sgt. Peppers Lonely Hearts Club Band dei Beatles, potrebbe essere un gioco di società per ingannare un sabato di bufera fra le colline, come questo, che ritorna odore di fumo e fuliggine della stufa e gocciola pioggia a rovesci...
Leggi il seguito »

Cattimatti

Pubblicato da
9 dicembre 2007
Cattimatti

di Egle Oddo

D’estate o d’inverno, la protagonista di Helsinki è la luce. D’estate la sua onnipresenza, d’inverno l’avarizia delle sue apparizioni. Brevi, diagonali, mai dirette, sempre per un gioco di riflessi. La realtà si spezza dentro le persone, perché la natura della luce le sottopone costantemente alla tirannia del troppo o troppo...
Leggi il seguito »

La spazzatura

Pubblicato da
9 dicembre 2007
La spazzatura

 

di Marino Magliani

E’ il rumore che fanno i camion quando compiono una manovra. Entrano in retro in un cortile, posteggiano, o scaricano. Un bibi come di allarme, assieme alle frecce di emergenza. Ogni martedí mattina e ogni venerdí pomeriggio, sempre alla stessa ora come se fosse un antibiotico, sento quel bibi provenire...
Leggi il seguito »

Vite bianche

Pubblicato da
8 dicembre 2007
Vite bianche

di Marco Rovelli

 

E’ da tempo che giro l’Italia incontrando sopravvissuti. Coloro che hanno avuto un affetto, e lo hanno visto scomparire inghiottito dalla macchina produttiva. Incontro padri, madri, parenti, amici, colleghi dei morti sul lavoro. E ogni volta si tratta di far fronte a un dolore negato.…


Leggi il seguito »

La strada

Pubblicato da
8 dicembre 2007
La strada

di Gianni Biondillo

Cormac McCarthy, La strada, 2007, Einaudi, traduzione di Martina Testa, 218 pag.

Non sono un capolavorista e Cormac McCarthy non ha certo bisogno dei miei peana per trovare nuovi lettori. Stiamo parlando di un autore che è riconosciuto, da decenni, come uno dei più lucidi e meglio rappresentativi della narrativa statunitense; il Pulitzer...
Leggi il seguito »

Croce e Leopardi

Pubblicato da
8 dicembre 2007
Croce e Leopardi

 

di Sossio Giametta

Fedelissimo al titolo del libro in cui il saggio su Leopardi è contenuto, Croce si fa a sceverare in esso, pagina dopo pagina, ciò che nell’opera di Leopardi, ma anche si può dire nella sua vita, è poesia e ciò che non lo è.…


Leggi il seguito »

Il tempo di una foto

Pubblicato da
7 dicembre 2007
Il tempo di una foto

di Hyppolite Bayard


Louis Pierson, Ritratto della Contessa Castiglione e suo figlio, 1864

C’è il tempo interno dell’immagine e il tempo necessario per farla, l’immagine, sono due cose diverse. Ma, c’è il tempo necessario a pensare e arrivare all’immagine e poi c’è quello che...
Leggi il seguito »

Diorama dell’est #7

Pubblicato da
7 dicembre 2007
Diorama dell’est #7

di Giovanni Catelli

Dnepropetrovsk, stalovaja

Dalla mensa vedo le gambe dei passanti fluttuare, in un gorgo di luce quasi marina, le tende sottili s’increspano tremano per lievi misteriose correnti, sulle tavole a fiori cade un lontano riverbero, da fioche lampadine, come da un inverno, da un immenso peso di stagioni mai concluse, un’eterna incomprensibile...
Leggi il seguito »

Sguardi sulla democrazia violata dai suoi custodi

Pubblicato da
6 dicembre 2007

di Andrea Inglese

(Queste note di lettura sono apparse su il manifesto dell’1/12/07)

Democrazia a geometria variabile:
se Chavez vince, la democrazia ha perso;
se Chavez perde, la democrazia ha vinto.

Questo autunno sono usciti in Francia due saggi brevi che hanno il principale merito di abbinare corrosività polemica e profondità di pensiero.…


Leggi il seguito »

Le forme imperfette del turismo della luce

Pubblicato da
6 dicembre 2007

di Christian Raimo

Che cos’è che volevi dimostrare?
Lo spacco sul labbro che continua a restituire sangue
a chi non ricordava neanche
di averne perso così tanto.
Tu una scatola sapiente, chi vince sempre
stando ferma ai giochi dei bambini,
la bella statuina, un due e tre stella,
come quei mendicanti
irlandesi che si...
Leggi il seguito »

Moleskine 4

Pubblicato da
6 dicembre 2007
Moleskine 4


di Sergio Garufi
Il mio primo incontro con la Letteratura in carne e ossa fu traumatico. Avrò avuto undici anni. A quell’età leggevo avidamente i Canti di Leopardi, era la mia passione monomaniacale. A una cena del Rotary a cui la mia famiglia era stata invitata mi ritrovai seduto a fianco...
Leggi il seguito »

Miserere asfalto (afasie dell’attitudine) # 2

Pubblicato da
6 dicembre 2007
Miserere asfalto (afasie dell’attitudine) # 2

 

di Marina Pizzi

72.
Le fionde partono dal cranio che si diletti di palesare il vero
73.
Vissi in un collegio per bambine piccole, vissi in contumacia per malati sani, vissi la gemella come una responsabilità di offesa-difesa, mai amandola sorella: il bottino del latte fu sacrificale
74.…


Leggi il seguito »

s000t000d

Pubblicato da
6 dicembre 2007
s000t000d

di Filippo Rosso


Le stampelle dovevano essere appese tutte nello stesso verso. Gli dava fastidio che fossero sfalsate. Così ogni settimana spendeva un po’ di tempo a raddrizzarle.
Ne valeva la pena – pensava – perché conferiva al guardaroba un buon senso di ordine.…


Leggi il seguito »

La letteratura contemporanea sta dando i numeri

Pubblicato da
5 dicembre 2007
La letteratura contemporanea sta dando i numeri

di Sergio Garufi
La letteratura contemporanea sta dando i numeri. Di recente Amazon ha inserito delle statistiche su molti dei suoi libri in commercio. Queste statistiche mostrano parecchi dati: dal numero totale delle parole di un libro, a volte comparato col suo prezzo (“Infinite Jest è un affare, 39.574 parole a dollaro!”),...
Leggi il seguito »

Un dio che sputa – Canzone in Si bemolle minore

Pubblicato da
5 dicembre 2007
Un dio che sputa – Canzone in Si bemolle minore

di Marco Rovelli

E quando i cardini

non sorreggono più la storia, e l’io

è un altro, e il Tempo è Ora, spalancato

e osceno, aperto a liquidi e bave, immane –

ecco un incanto si produce:

Un dio che sputa…


Leggi il seguito »

Etty Hillesum. Lettere per imparare ad imparare

Pubblicato da
4 dicembre 2007
Etty Hillesum. Lettere per imparare ad imparare

di Nadia Agustoni

Ma forse possediamo altri organi oltre alla ragione, organi che allora non conoscevamo e che potrebbero farci capire questa realtà sconcertante.

(1) Etty Hillesum ; “Lettera a due sorelle dell’Aja” ( Amsterdam, dicembre 1942).

Quando l’editore De Haan pubblicò nel 1981 il Diario di Etty Hillesum, lo avevano...
Leggi il seguito »

Quelli che vengono dall’altro mondo. Antagonisti o donatori? (2)

Pubblicato da
4 dicembre 2007
Quelli che vengono dall’altro mondo. Antagonisti o donatori? (2)

di Andrea Inglese

Riprendo la riflessione iniziata qui sull’esigenza di smontare una certa immagine razzista e xenofoba dell’immigrato, che una parte delle società italiana sta accogliendo come ovvia. E voglio partire da questa semplice domanda: “Lo straniero che si trova tra di noi è una minaccia?”.…


Leggi il seguito »

Gli anni di piombo, il romanzo, il terrorismo

Pubblicato da
4 dicembre 2007

frammenti di un dialogo fra Demetrio Paolin e Giacomo Sartori, a proposito del romanzo Anatomia della battaglia.

[Il saggio di Demetrio Paolin Una tragedia negata è stato pubblicato in rete da Vibrisselibri. Ne verrà pubblicata dalle edizioni Il Maestrale...
Leggi il seguito »

Paul Celan, E quel bello

Pubblicato da
3 dicembre 2007
Paul Celan, E quel bello

 

di Antonio Sparzani

propongo un modo di traduzione che cerca di non tradire il ritmo, e le assonanze, di Und das Schöne, versi indimenticabili.

Und das schöne

 

Und das schöne, das du rauftest, und das Haar,

das du raufst:

welcher Kamm

kämmt es wieder glatt, das schöne Haar ?…


Leggi il seguito »

Gli sciamani elettrici nel giardino della mente

Pubblicato da
3 dicembre 2007
Gli sciamani elettrici nel giardino della mente


di Gianluca Veltri

Nel 1965 il rock era rock e il folk era folk.
Il folk americano tradizionale era stato riletto e stravolto da Bob Dylan, che aveva trasformato in manifesto collettivo quanto era sempre stato un fatto di outsider irrimediabilmente individualisti.…


Leggi il seguito »

Elementi per una teoria generale dello stronzo

Pubblicato da
3 dicembre 2007
Elementi per una teoria generale dello stronzo

di Francesco Pecoraro

strón|zo
s.m., agg.

1 s.m., escremento solido di forma cilindrica
2a s.m., fig., volg., persona stupida o spregevole, spec. come insulto: piantarla alla vigilia delle nozze, che s.!; anche scherz.: dai, non fare lo s.!; anche agg.: un ragazzo s.…


Leggi il seguito »

Tor: lezioni di server 5

Pubblicato da
3 dicembre 2007
Tor: lezioni di server 5

di Marco Calamari

L’installazione del router Tor è ora a portata di mano, con pochi piccoli passi: Marco Calamari con la nuova lezione spiega come attivare il sospirato strumento di tutela e difesa della privacy. Ecco cosa fare…


Leggi il seguito »

Brevemente, un appunto sull’amare Mari

Pubblicato da
2 dicembre 2007
Brevemente, un appunto sull’amare Mari

di Giorgio Vasta

Leggere un libro di Michele Mari vuol dire, per me, muovermi all’interno di uno di quei tunnel che c’erano, e forse ci sono ancora, nei luna park. Quei tunnel nei quali, traballando su un carrellino cigolante, ci si inoltrava nel buio lungo un percorso ironicamente enfatico, enfaticamente ironico, nel buio...
Leggi il seguito »

da “La furia dei venti contrari” (2)

Pubblicato da
2 dicembre 2007

(Presento due interviste di Amelia Rosselli tratte da La furia dei venti contrari. Variazioni Amelia Rosselli a cura di Andrea Cortellessa Le Lettere 2007, accompagnato dal dvd Amelia Rosselli… e l’assillo è rima di Rosaria Lo Russo e Stella Savino e da un cd rom con la lettura integrale della Libellula di Rosaria...
Leggi il seguito »