lettera alla madre

Pubblicato da
3 luglio 2008

di Ingrid Betancourt

QUI la seconda parte delle dichiarazioni di Ingrid Betancourt alla conferenza stampa dopo la sua liberazione

(resa pubblica il 1° dicembre 2007)

È un momento molto difficile per me. Chiedono le prove che sono viva e ti apro l’animo in questo scritto.…


Leggi il seguito »

Mariti di donne dagli occhi grandi

Pubblicato da
3 luglio 2008
Mariti di donne dagli occhi grandi

di Franz Krauspenhaar

Angeles Mastretta è una brava scrittrice messicana di quasi sessant’anni, nata a Puebla, una delle città più importanti del Messico, che a noi italiani ricorderà soprattutto le imprese calcistiche dei due campionati mondiali disputati nella grande nazione centroamericana.…


Leggi il seguito »

Il superfluo della vita

Pubblicato da
2 luglio 2008
Il superfluo della vita

);">rospe in frantumi, camera di collaudo e taccuino di un editore. d.p.]

di Roberto Speziale

Cosa ci si aspetta dagli editori, soprattutto se giovani? Gli editori devono essere agguerriti, devono usare metafore agonistiche, preferibilmente calcistiche o rubate all’immaginario gladiatorio dei filmoni in sandali...
Leggi il seguito »

La prima è venuta così in sonno, poi l’ho sistemata da sveglio. La terza e la quinta erano fatte così. La quarta era così. Sì, era così.

Pubblicato da
2 luglio 2008
La prima è venuta così in sonno, poi l’ho sistemata da sveglio. La terza e la quinta erano fatte così. La quarta era così. Sì, era così.

di Adelelmo Ruggieri

Scala

Ormai quasi cieco la mia visione si fece crepuscolare, inevitabilmente.
Stacchi di scuro dividevano i momenti della mia vita, ma l’ascoltavo
meglio così la vita. Ero un carpentiere. Avevo costruito una scala,
e mentre la costruivo la salivo.…


Leggi il seguito »

Ad esempio. La scoperta della poesia

Pubblicato da
1 luglio 2008

di Giuliano Mesa

Ad esempio

Ad esempio, dire di ciò che non sappiamo dire. Senza cercare teoria. Senza temere il conflitto, lo stridore, lo stridere delle parti. Se la poesia è relazione, mette in relazione, non finge sintesi.
(Tutto ciò, e ciò che segue, è detto facendo un passo indietro, incauto, di non-silenzio.)…


Leggi il seguito »

La città che sale

Pubblicato da
1 luglio 2008
La città che sale



Leggi il seguito »

Volantino distribuito al Museo Egizio di Torino da alcuni antirazzisti torinesi

Pubblicato da
1 luglio 2008

GLI EGIZIANI

O LI VOLETE SCHIAVI

O LI VOLETE MORTI

Gentili visitatrici, gentili visitatori che state per entrare nel Museo Egizio di Torino, ci permettiamo di interrompere il normale flusso della fila per dirvi due parole. Data la necessità e l’urgenza di quanto vogliamo comunicarvi, siamo certi che comprenderete l’eccezionalità del metodo impiegato...
Leggi il seguito »

EQUILIBRIO F. L. WRIGHT- Luigi Esposito

Pubblicato da
30 giugno 2008
EQUILIBRIO F. L. WRIGHT- Luigi Esposito

 

EQUILIBRIO F. L. WRIGHT

 
per violino solo
dedicato alla casa sulla cascata di F. L. WRIGHT

 

“In una magnifica foresta, uno sprone di solida roccia che sorge a fianco di una cascata… la soluzione naturale apparve quella di sospendere in aggetto la casa al suo...
Leggi il seguito »

Un ricordo improbabile

Pubblicato da
30 giugno 2008
Un ricordo improbabile


di Massimo Rizzante

Dirò subito che ho incontrato una sola volta il grande “Jaufrè”, come lo chiamava Montale. Ricordate:

Jaufrè passa le notti incapsulato
in una botte. Alla primalba s’alza
un fischione e lo sbaglia. Poco dopo
c’è troppa luce e lui si riaddormenta

Quando un incontro importante resta unico, ogni gesto, ogni parola,...
Leggi il seguito »

A ritroso, viola assoluto

Pubblicato da
30 giugno 2008
A ritroso, viola assoluto

di Esther Grotti

Piccole donne crescono. Dentro una Panda. Senza conoscersi simili. Quando il dolore arriva camminiamo. Partiamo da Genova come colombe. Verso nuove terre in cui arare il destino. Qui le prostitute si offrono alle finestre. Hanno le carni chiare e aperte come le pagine mistiche del mattino.…


Leggi il seguito »

Intersezioni

Pubblicato da
30 giugno 2008
Intersezioni

di Giovanni Fazzini

La pietra

Tutto avvenne un giorno di cui non v’è memoria, un giorno in cui non v’era occhio per vedere né orecchio per udire. Cadde la pietra all’acqua e salì dal fondo al cielo mentre il rombo si frangeva in un riverbero ubiquo.…


Leggi il seguito »

La lentezza

Pubblicato da
29 giugno 2008
La lentezza

di Mariella Bettarini

avevo dodic’anni quando la lentezza
m’inoculò il dubbio che fosse lentezza (e lenta vita)
quella mia vita di bambina vecchia
quella non-vita
attaccata a una secchia
di sale- salendo scale lentamente affannata
balbettante
cucciolo d’animale con già tropp’anima
e già troppo male…


Leggi il seguito »

ANIMAzioni#02: “LA MANO” di Jirí Trnka [ 1965 ]

Pubblicato da
28 giugno 2008


Leggi il seguito »

Questa è la mia mano

Pubblicato da
28 giugno 2008
Questa è la mia mano

di Giuseppe Zucco

Questa è la mia Mano. Pollice, indice, medio, anulare, mignolo: la mia Mano. La porto sempre con me. Dovunque vada, lei mi segue. Impossibile confonderla – o peggio, perderla. Tra di noi, c’è un contratto molto semplice. E questo ci lega, ci rende complici.…


Leggi il seguito »

Double face. Note a cura dell’autore

Pubblicato da
28 giugno 2008
Double face. Note a cura dell’autore

di Ingo Schulze

Nell’aprile 1997, poco meno di un anno prima dell’apparizione di Semplici storie, dovetti tenere in qualità di ex-borsista un discorso per il conferimento del premio Alfred Döblin. Alla vigilia della conferenza trovai nell’opera omnia di Döblin la frase alla quale il mio discorso finì per approdare.…


Leggi il seguito »

Hai una bocca di cartone

Pubblicato da
28 giugno 2008
Hai una bocca di cartone

di Marina Torossi Tevini

Hai una bocca di cartone

in una pioggia notturna arrivasti.
dicevi La luna ha spiegazzato il mio nome
le unghie hanno scavato il mio ventre
e sono affondato in una nave carica di neve e di sogni

e siccome la ruota della vita gira e
l’orologio del tempo non si...
Leggi il seguito »

RADIOBAHIA: racconti per canzoni [007]

Pubblicato da
27 giugno 2008
RADIOBAHIA: racconti per canzoni [007]

di Marco Ciriello

RADIOBAHIA: suona

“One of These Things First”
di Nick Drake

7.
Ragionando in termini strettamente commerciali il montante “Esse” non aveva nessun mercato, e questo George Dempsey lo capì subito. Girando intorno al prototipo comprese l’inutilità...
Leggi il seguito »

Elogio del risentimento

Pubblicato da
27 giugno 2008
Ira_Giotto_ Cappella degli Scrovegni_Padova

di Linnio Accorroni

“(…) Evitiamo l’oltraggio della cordialità; voilà! Un improperio e uno sputo per ciascuno, sì, questo è un addio serio, un’onesta partenza.(…)
da “All’ “ambiente” di Vittorio Gassman

Curo e coltivo i miei odi con l’accanimento e la devozione d’un giardiniere tenace ed appassionato.…


Leggi il seguito »

Manifestazione internazionale contro la caccia alle foche

Pubblicato da
27 giugno 2008
Manifestazione internazionale contro la caccia alle foche


Leggi il seguito »

Etere 5. Newton e seguaci

Pubblicato da
26 giugno 2008
Etere 5. Newton e seguaci

di Antonio Sparzani

“Non è forse questo mezzo molto più rarefatto all’interno dei corpi densi del Sole, delle stelle, dei pianeti e delle comete, che non negli spazi celesti e vuoti tra questi corpi? E allontanandosi a grande distanza da questi, non diventa forse sempre più denso e più denso,...
Leggi il seguito »

Jazz e xenoglossia

Pubblicato da
26 giugno 2008
Jazz e xenoglossia

di Sergio Pasquandrea

 Jazz is not dead, it just smells funny.

(Frank Zappa)

 

 

Strano come a volte le cose si catalizzino tutte d’un colpo.

Erano mesi che avevo in mente di scrivere qualcosa sul jazz. Le idee, tante, mi giravano in testa senza trovare un punto di sedimentazione.…


Leggi il seguito »