L’uomo dei sogni: Albert Hofmann

Pubblicato da
2 maggio 2008

Riporto da Giavasan:

Albert Hofmann, lo scopritore dell’LSD, è morto il 29 aprile a 102 anni nella sua casa a Basel, in Svizzera.
Può sembrare un gioco di parole, ma è rimasto lucido fino all’ultimo: prova ne sia Leggi il seguito »

Il fascino discreto del…

Pubblicato da
1 maggio 2008
Il fascino discreto del…

di Franz Krauspenhaar con la postuma ma indispensabile collaborazione di Luis Bunuel

I passanti:

Andrea Bajani, Sergio Baratto, Carla Benedetti, Benedetta Centovalli, Federica Fracassi, Gabriella Fuschini, Sergio Garufi, Jacopo Guerriero, Giovanni Maderna, Renzo Martinelli, Lea Melandri, Raul Montanari, Antonio Moresco, Giulio Mozzi, Sergio Nelli, Aldo Nove, Maria Pace Ottieri, Piersandro Pallavicini, Christian Raimo, Michele...
Leggi il seguito »

Avanti,oh, popolo (‘o primme hommage)

Pubblicato da
1 maggio 2008


Leggi il seguito »

VivaVoce#02: Ghérasim Luca [1913–1994]

Pubblicato da
1 maggio 2008
VivaVoce#02: Ghérasim Luca [1913–1994]

http://www.orsolapuecher.org/wp-content/uploads/2013/07/luca-gherasim_son-corps-leger.mp3

Son corps léger…

[dalla viva voce dell’autore – quel suo astratto francese dal marcato accento rumeno – quasi straniato – didascalico – brechtiano – così esule di luoghi e sentimenti – così esule di un mondo in cui non...
Leggi il seguito »

Bacheca di maggio 2008

Pubblicato da
1 maggio 2008

Novità sul sito Nazione Indiana:

Link esterni: sono stati spostati tutti dalla colonna di destra in una pagina separata; lo scopo è ridurre l’affollamento di informazioni sulla home page e facilitare l’accesso ai contenuti di NI; Gestione commenti: abbiamo introdotto...
Leggi il seguito »

Voce all’Editore

Pubblicato da
30 aprile 2008
Voce all’Editore

di
Biagio Cepollaro

La Camera Verde, Il Libro dell’immagine, volume quinto. A cura di Giovanni Andrea Semerano.
Sono quindici anni, da quando è venuto a mancare quel prodigioso organizzatore e promotore di cultura che è stato Gianni Sassi , forgiato dall’esperienza Fluxus e dall’amicizia di Cage che...
Leggi il seguito »

I pirati della spazzatura

Pubblicato da
30 aprile 2008
I pirati della spazzatura


di Loretta Napoleoni

La crisi dei rifiuti nel napoletano sconvolge l’Italia e le agghiaccianti eco...
Leggi il seguito »

Canticchiando la catastrofe

Pubblicato da
29 aprile 2008
Canticchiando la catastrofe

È difficile resistere al Mercato, amore mio. Di conseguenza andiamo in cerca di rivoluzioni e vena artistica. Per questo le avanguardie erano ok, almeno fino al ’66. Ma ormai la fine va da sé. È inevitabile.…


Leggi il seguito »

Six Pack

Pubblicato da
29 aprile 2008
Six Pack

 

di Gianni Miraglia

A Milano si dice vado all’Empi se sei socio di questo centro esclusivo. C’è bianco dappertutto in questa palestra che si chiama Empire Club, Empire Wellness Point, Empire Relax Fit Center, Empire Soul Fit Dynamic e altre parole col suono dell’infelicità.…


Leggi il seguito »

Turchia: Le donne di Istanbul

Pubblicato da
29 aprile 2008
Turchia: Le donne di Istanbul

testo di Lorenzo Bernini, fotografie di Giovanni Hänninen


Negli ultimi anni Istanbul è diventata...
Leggi il seguito »

VILLA(VIVE!)

Pubblicato da
29 aprile 2008
VILLA(VIVE!)

Tentativo serenamente fallimentare di descrivere la mostra di Reggio Emilia

di Fabio Pedone

Come chiamarle se non ‘scritture’? Esse si impongono in quanto tali. Nella chiesa di San Giorgio ci sono i resti (bruciati, brucianti) di un’esplosione di segni, i relitti di un big...
Leggi il seguito »

Sguardi a perdita d’occhio. Poeti leggono l’arte

Pubblicato da
28 aprile 2008

Quattro poeti italiani leggono quattro grandi artisti.

Inaugurazione
29 aprile Aula Magna dell’Università di Bergamo, ore 18.00
introduce Philippe Daverio, critico d’arte e conduttore della trasmissione Passepartout in onda su RaiTre.

Incontri ogni mercoledì presso la Sala della Porta Sant’Agostino a Bergamo Alta, ore 18.00…


Leggi il seguito »

Villa(vive!) / Reportage da Reggio Emilia

Pubblicato da
28 aprile 2008

di Fabio Pedone

L’agente speciale Fabio Pedone è partito in missione a Reggio Emilia per vedere la mostra dedicata a Emilio Villa. Ne ha ricavato uno splendido, densissimo saggio/reportage che pubblicherò a breve. Nel frattempo, a mo’ di antipasto, la lettera con cui Fabio...
Leggi il seguito »

Terra! (mia, tua, loro, di camorra)

Pubblicato da
27 aprile 2008
Terra! (mia, tua, loro, di camorra)


Nico contro la guerra
di
Paolo Mossetti
Nico ripete questi gesti a memoria, ormai: riempie un secchio con acqua fredda, usando l’annaffiatoio del giardino; ci versa dentro cinquanta grammi di colla in polvere, quella per la carta da parati; mescola a ritmo rapido e regolare per circa venti minuti, con il...
Leggi il seguito »

L’invidia di Basemah

Pubblicato da
27 aprile 2008
L’invidia di Basemah

 

di Franz Krauspenhaar

Smetta di piangere, dico alla donna. Lei, la sirena, è giovane, le trecce bionde, truccata come se dovesse andare a una festa; il rimmel le cola giù per la faccia infantile, rosea, di ragazzina trecciuta, e sbalza all’altezza di una piccola cicatrice appena sopra la parte sinistra del labbro.…


Leggi il seguito »

Una stanza tutta per Flush

Pubblicato da
27 aprile 2008
Una stanza tutta per Flush


di Chiara Valerio

Flush è il nome del cane di Elizabeth Barrett Browning, poetessa, nata nel 1801 a Durham.

Se Elizabeth Barrett Browning, poetessa, fosse nata cinquanta anni più tardi, se dunque il giovane cane le fosse giunto invece che nel 1842, nel 1886, anno in cui la Beaufort Works di Chelsea, Londra,...
Leggi il seguito »

da “canti ostili”

Pubblicato da
26 aprile 2008

di Italo Testa

strangeways, here we come arriviamo su vie strane, amici e non c’è un veliero ad attenderci, arriviamo a forza di braccia, arriviamo e scivoliamo, respirando oltre, stendendoci sulle assi del ponte; allarme, ad ogni ora il mare si gonfia abbassa una benda alla bocca; ogni istante animali urlano:...
Leggi il seguito »

I numeri, la pancia, la ricostruzione

Pubblicato da
26 aprile 2008
I numeri, la pancia, la ricostruzione

di Leonardo Palmisano

Per una settimana ho smesso con la politica.
Dopo aver passato i giorni a cavallo tra il 12 e il 14 aprile in treno (Torino-Fasano e ritorno, per complessive 21 ore) a correggere le bozze...
Leggi il seguito »

Delle cose perdute

Pubblicato da
25 aprile 2008
Delle cose perdute

di Orsola Puecher

Quindici uomini uccisi dai fascisti.
Il dieci agosto del quarantaquattro.
A Piazzale Loreto, a Milano.
Quindici antifascisti detenuti
nel carcere di San Vittore.

Per questo eccidio condannato dal Tribunale Militare di Torino il capitano delle SS Theodor Saevecke.…


Leggi il seguito »

“Fuori commercio”. Nuova collana di poesia.

Pubblicato da
25 aprile 2008

La casa editrice Transeuropa sta per varare una nuova collana di poesia, “Fuori commercio”. Un’idea originale, i cui dettagli potete leggere qui


Leggi il seguito »

Il pisello di fuori, la notizia, l’oblio di sé

Pubblicato da
25 aprile 2008
Il pisello di fuori, la notizia, l’oblio di sé

di Andrea Inglese

Se ripenso un attimo alla mie vicende scolastiche, dalle elementari fino al liceo, in termini di infrazioni penali, penso che avrei potuto totalizzare almeno dieci anni di carcere. Senz’altro gli “atti osceni” l’avrebbero fatta da padrone, in quanto a tipologia di reato.…


Leggi il seguito »

Terra!Sperare non sparare (dal fronte occidentale)

Pubblicato da
24 aprile 2008

Alla testa
di
Andrea Bottalico

(…)Georgi Stoev aveva trentaquattro anni. Robusto, una foto lo ritrae con un libro in mano che osserva altrove, la giacca di pelle copre un corpo robusto, da torello. Da ragazzo sognava di diventare un wrestler. Il suo sguardo rassegnato scruta con attenzione chi ha davanti, ma nasconde rabbia, secerne veleno.…


Leggi il seguito »

Provenza in primavera

Pubblicato da
24 aprile 2008
Provenza in primavera

 

di Marina Torossi Tevini

L’inconscio fa capolino tra gli scarti del pensiero dove le logiche muoiono. Sul terreno devastato la notte avanza. Giornata tremenda ieri: pianura padana e mal di denti. Il sonno però deve aver ricomposto qualche frammento scompaginato del mio inconscio, penso, passeggiando in una piovosa mattina ligure.…


Leggi il seguito »

Glavaise, 100 euro a notte

Pubblicato da
24 aprile 2008
Glavaise, 100 euro a notte

 

di Isabella Borghese

L’appuntamento con Glavaise era alle 21, 30 al capolinea del 93, al Verano. Glavaise era a Roma da solo un anno. Di lei i sampietrini della Tiburtina e il bar in via De Lollis raccontavano che aveva una sorella in Inghilterra dal 1993.…


Leggi il seguito »

Variazioni Meridiano – 8: Luigi Pingitore

Pubblicato da
24 aprile 2008

Esilio, Lingua, Resistenza
Ed è tutto quello a cui potevi arrivare, volendo.

Il bambino si stendeva per terra e la sua agonia si curvava
(F.G. Lorca)

Un bambino si stende a terra. Tende allo spasimo il corpo, piega gli arti per raggiungerla; vuole sentire con la faccia il caloroso dolore; la sua agonia (per metonimia) si...
Leggi il seguito »

Cenetta familiare: mi raccomando, a tavola, non parliamo di elezioni!!

Pubblicato da
23 aprile 2008
Cenetta familiare: mi raccomando, a tavola, non parliamo di elezioni!!

dedicato a Jean Claude Michéa


Leggi il seguito »

Cercare le ragioni della sconfitta della sinistra – Ridere oggi in Italia

Pubblicato da
23 aprile 2008

di Christian Raimo

Nell’ultimo film di Carlo Verdone Grande, grosso e Verdone, per la prima volta sullo schermo viene rappresentato comicamente un personaggio cardinale della nuova antropologia italiana. Il burino che si atteggiava da Elvis con la spider di Un sacco bello, diventato il coatto che lo “faceva strano” in Viaggi di nozze, qui si...
Leggi il seguito »