Urbanità 4

Pubblicato da
15 ottobre 2008
Urbanità 4

di Gianni Biondillo

Al professor Dal Co non è piaciuto il mio urlo di dolore che apre Metropoli per principianti, dove dico, provocatoriamente: “non fate studiare architettura ai vostri figli”. Intervistato da Stefano Bucci ha detto, un po’ piccato, che gli pare “una boutade.…


Leggi il seguito »

NO VAT NO CATT

Pubblicato da
15 ottobre 2008
NO VAT NO CATT

Intere categorie di persone – donne, ricercatori scientifici, omosessuali – sono costantemente offesi dalle gerarchie vaticane, che poi – sfrontatamente – continuano ad annoverarli tra i propri “iscritti” per via del pedobattesimo. Questo post è un invito a reagire al sopruso.…


Leggi il seguito »

“Colui che non aveva mai visto il mare” da “Mondo et autres histoires” di J. M. GUSTAVE LE CLÉZIO

Pubblicato da
14 ottobre 2008

testo in lingua originale

 

__Si chiamava Daniel, ma gli sarebbe molto piaciuto chiamarsi Sindbad, perché aveva letto le sue avventure in un grosso libro rilegato in...
Leggi il seguito »

Sul ponte sventola bandiera bianca [scuola /3]

Pubblicato da
14 ottobre 2008
Sul ponte sventola bandiera bianca [scuola /3]


di Chiara Valerio

Comunque sia, adesso il pianeta è saturo. Ciò significa, fra l’altro, che i processi tipicamente moderni, come la costruzione di ordine e il progresso economico, si svolgono ovunque: quindi i “rifiuti umani” sono prodotti e sfornati ovunque in quantità sempre maggiori, ma stavolta in assenza di discariche “naturali” idonee...
Leggi il seguito »

Omicidi bianchi

Pubblicato da
13 ottobre 2008
Omicidi bianchi

di Marco Rovelli

Anzitutto, riformare il linguaggio. Non parlare più, a proposito delle morti sul lavoro, di morti bianche – espressione che designava le morti in culla: morti senza colpa, dunque, tragiche fatalità – ma di omicidi bianchi. Ché le responsabilità ci sono sempre, e individuabili.…
Leggi il seguito »

Perturbante

Pubblicato da
13 ottobre 2008
Perturbante


di
Giuseppe Schillaci

Blob. Bombe e veline appagano a sufficienza le mie voglie catodiche. In basso scorrono già i titoli. Ho fatto tardi anche stavolta.
La tv s’oscura appena, poi sullo schermo compaiono loghi istituzionali vagamente familiari. Una musica soave, il volto rassicurante di Gianni Minoli, il proiettore che si aziona.…


Leggi il seguito »

Le voci la città

Pubblicato da
12 ottobre 2008
Le voci la città

LA SCRITTURA PER RIPENSARE SPAZI E ACCESSI

2° meeting delle scritture e dei giovani scrittori
laboratori di scrittura – poetry slam + short story slam – ottava rima
(iscrizioni gratuite aperte fino al 15 ottobre)

Fiesole (FI)
Basilica di Sant’Alessandro\ Casa Marchini Carrozza
16-18 ottobre 2008…


Leggi il seguito »

El boligrafo boliviano 19

Pubblicato da
12 ottobre 2008
El boligrafo boliviano 19

di Silvio Mignano

29 maggio 2008

Oltre la terrazza c’è solo l’Illimani, che ti sembra di poterlo toccare, e invece sotto, invisibile finché non ti avvicini al bordo, c’è lo sprofondo della città, le vie non asfaltate, laccate di polvere, la bottega senza vetrine con davanti i sacchi panciuti di cereali, spessi...
Leggi il seguito »

Corpo @ corpo

Pubblicato da
11 ottobre 2008
Corpo @ corpo


immagine: lutte fractale

di
Dario Arena

Penso spesso di collocarmi fisicamente nel giusto equilibrio spazio-tempo. Mi capita invece, altrettanto spesso, di vagare mentalmente fuori dall’’ordine prestabilito del momento-tempo, vorrei stare da altre parti con qualcun altro mentre mi parla colui/colei che ho di fronte.…


Leggi il seguito »

cronache da Pechino #4

Pubblicato da
11 ottobre 2008
cronache da Pechino #4

di Gabriella Stanchina

Ho approfittato del bel tempo per visitare gli hutong. Nella foresta di vetrocemento dei grattacieli di nuovissima costruzione, gli hutong sono il sottobosco, umile e proliferante tappeto di muschio e pianticelle. Gli hutong sono i quartieri della vecchia Pechino, costituiti da case a un piano (per evitare che qualcuno potesse guardare l’Imperatore...
Leggi il seguito »

Il cane più famoso della storia

Pubblicato da
10 ottobre 2008
Il cane più famoso della storia

di Francesca Matteoni

“Il semplice fatto che il mio cane mi ami più di quanto io ami lui è una realtà innegabile, che mi colma sempre di una certa vergogna. Il cane è sempre disposto a dare la sua vita per me.…


Leggi il seguito »

Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato 11

Pubblicato da
9 ottobre 2008
Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato 11

di Andrea Inglese

Cara Reinserzione Culturale del Disoccupato

un giorno, dopo averti scritto, mi è capitato di vedere una croce.…


Leggi il seguito »

I quattro cantoni

Pubblicato da
8 ottobre 2008
I quattro cantoni

A fine settembre è nata a Losanna l’Associazione Hétérographe, con lo scopo di lanciare una nuova rivista letteraria Hétérographe, revue suisse de homolittératures ou pas. Un semestrale ­ il cui primo numero è previsto nell’aprile 2009 ­ che vuole suscitare e mantenere vivo l’interesse per la letteratura lesbica,...
Leggi il seguito »

Kenyon college and Me

Pubblicato da
8 ottobre 2008
Kenyon college and Me

di David Foster Wallace

Trascrizione del discorso di David Foster Wallace per la cerimonia delle lauree al Kenyon college, 21 maggio 2005.

 

Un saluto a tutti e le mie congratulazioni alla classe 2005 dei laureati del Kenyon college.…


Leggi il seguito »

Per Anna Politkovskaja

Pubblicato da
8 ottobre 2008
Per Anna Politkovskaja

Dies Irae per Anna Politkovskaja

Oratorio piccolo di parole e suoni

Giovedì 9 ottobre 2008

ore 20,30

MUSEO DIFFUSO DELLA RESISTENZA

C.so Valdocco 4/a

10122 Torino

011.4363470

di/con Claudio Canal

e Simona Colonna , Vesna Ščepanović

Dies Irae per Anna Politkovskaja è una relazione drammatica costruita con parole, suoni e immagini.…


Leggi il seguito »

“La ragazza arco”. Poesie da Mala Kruna

Pubblicato da
8 ottobre 2008
“La ragazza arco”. Poesie da Mala Kruna

di Franca Mancinelli

puoi poggiare la testa dove la terra affonda
molle, nella cuna tra i colli dove
si veste d’acqua

insegue la bolla di vita tenue
il sorriso chiuso nella pelle
d’ambra, gli animali nell’inverno
addormentati nella tana. …


Leggi il seguito »

Nulla da perdere se non le vostre catene

Pubblicato da
8 ottobre 2008
Nulla da perdere se non le vostre catene

Le assemblee di Bisaccia
di
Franco Arminio

Al mio paese facciamo tante assemblee. Ogni tanto capita qualcuno che tenta di rovinarle queste assemblee, perché al sud le cose belle hanno più nemici che altrove. Ci si abitua al male e quando il bene si presenta arriva sempre qualcuno a incornarlo.…


Leggi il seguito »

Per Gianni Celati

Pubblicato da
7 ottobre 2008
Per Gianni Celati

di Massimo Rizzante

L’amicizia come forma del narrare

«Oggi abbiamo imparato a sottomettere l’amicizia a ciò che chiamiamo le nostre convinzioni. E lo facciamo addirittura andando fieri della nostra rettitudine morale. Ci vuole in effetti una grande maturità per comprendere che l’opinione che difendiamo non è che un’ipotesi privilegiata, necessariamente imperfetta, probabilmente transitoria, che...
Leggi il seguito »

11 ottobre: libertà, non paura!

Pubblicato da
7 ottobre 2008
11 ottobre: libertà, non paura!


Leggi il seguito »

Non sappiamo niente

Pubblicato da
6 ottobre 2008
Non sappiamo niente


di Marilù Musto

«Non sappiamo niente!» è stata la frase dei familiari di Stanislao Cantelli rivolta a chiunque nella tarda mattinata di ieri si avvicinasse anche solo per fare le condoglianze. «Non sappiamo niente!» è stata anche la risposta che la polizia e i carabinieri hanno ricevuto da tutti coloro che si...
Leggi il seguito »

Diorama dell’est #13

Pubblicato da
6 ottobre 2008
Diorama dell’est #13

di Giovanni Catelli

Den nezavisimosti (Kiev)

…Et le cafard t’a rattrapé, rapide sur le boulevard, comme une foudre derrière toi, tu ne pouvais pas te défendre, comme toujours, tu le savais…
Il carillon della torre ha suonato le ore, ad una ad una, in fila, sul grande viale...
Leggi il seguito »