Cercare le ragioni della sconfitta della sinistra – Ridere oggi in Italia

Pubblicato da
23 aprile 2008

di Christian Raimo

Nell’ultimo film di Carlo Verdone Grande, grosso e Verdone, per la prima volta sullo schermo viene rappresentato comicamente un personaggio cardinale della nuova antropologia italiana. Il burino che si atteggiava da Elvis con la spider di Un sacco bello, diventato il coatto che lo “faceva strano” in Viaggi di nozze, qui si...
Leggi il seguito »

«Quindici» colpisce ancora

Pubblicato da
23 aprile 2008
«Quindici» colpisce ancora

di Andrea Cortellessa

Esce in libreria, nell’«Universale Economica» Feltrinelli, Quindici. Una rivista e il Sessantotto, un’ampia antologia della rivista uscita fra il ’67 e il ’69. L’ha curata Nanni Balestrini, io ho scritto una postfazione che s’intitola Volevamo la...
Leggi il seguito »

Cos’è il degrado?

Pubblicato da
22 aprile 2008
Cos’è il degrado?

);" >Fahrenheit su radio tre, attorno alle 17.30, mando una lettera agli ascoltatori della trasmissione. Questo è quello che ho detto oggi.]

di Gianni Biondillo

Care ascoltatrici e cari ascoltatori,

Mi ricordo che aprirono il cantiere che la mia prima figlia ancora faceva l’asilo...
Leggi il seguito »

Terra! Grande, piccola editoria

Pubblicato da
22 aprile 2008
Terra! Grande, piccola editoria


Sulla scia di quanto cominciato qui,ho chiesto allo scrittore Angelo Petrella di parlarci di un esperimento editoriale in atto, a Napoli, anzi a Est della città.
AD EST DELL’EQUATORE: UNA NUOVA CASA EDITRICE (A NAPOLI)
di
Angelo Petrella

In un mercato come quello napoletano, dove regnano incontrastati i famigerati editori “a pagamento”, il...
Leggi il seguito »

Ritratto lucano

Pubblicato da
22 aprile 2008

di M. Vittoria Smaldone

“Sono disposto anche a lavorare in nero, ma io di qui non me ne vado!”. Paolo è arrabbiato quando pronuncia queste parole. Parla e gesticola molto. La rabbia di questo ragazzo bruno riccioluto è però mista a disperazione.…


Leggi il seguito »

Nasce Il Sottoscritto – sito e rivista culturale online

Pubblicato da
21 aprile 2008

E’ da poco in rete una nuova e importante realtà culturale del web. E’ un sito che nasce compiendo i primi passi nel web e guardando alla possibilità di una prossima versione cartacea. Al sito si affianca una rivista on line omonima, scaricabile (è già disponibile il primo numero).…


Leggi il seguito »

VivaVoce#01: Thomas Stearns Eliot [1888–1965]

Pubblicato da
21 aprile 2008
VivaVoce#01: Thomas Stearns Eliot [1888–1965]


The Love Song of J. Alfred Prufrock

http://www.nazioneindiana.com/wp-content/2008/04/eliot-legge-prufrock.mp3

letta dalla viva voce di Thomas Stearns Eliot – con ironia sottile –
pause e tensione drammatica da monologo teatrale

Let us go...
Leggi il seguito »

Angelo Maria Ripellino (1923-1978)

Pubblicato da
21 aprile 2008
Angelo Maria Ripellino (1923-1978)

Ripellino muore il 21 aprile del 1978. Lo ricordiamo con una prosa tratta dal volume: Oltreslavia. Scritti italiani e ispanici (1941-1976), a cura di Antonio Pane, Istituto Euro Arabo di studi superiori,...
Leggi il seguito »

InVerse – Italian Poets in Translation

Pubblicato da
21 aprile 2008

Lemon Tree Courtyard

April 22-23, 2008

8:00 PM

Tuesday, April 22

SIlvia Bre / Nanni Cagnone / Maria Grazia Calandrone / Gabriele Frasca / Giulio Marzaioli

Wednesday, April 23

Jolanda Insana / Paola Loreto / Andrea Raos + Kathleen Fraser / Vito Riviello / Luigi Socci

John Cabot University

Via della Lungara, 233 – 00165 Rome, Italy

Leggi il seguito »

Api sull’AmbientFestival

Pubblicato da
20 aprile 2008
Api sull’AmbientFestival

Stasera a Brescia, alle 18:30, Ape-ritivo letterario al Nuovo Cinema Eden (entrata via Odorici) all’interno della prima edizione di AmbientFestival, festival cine artistico sulle tematiche ambientali.

Gherardo Bortolotti presenta Le api migratori (Salerno, Oèdipus, 2007) di Andrea Raos.…


Leggi il seguito »

L’offesa

Pubblicato da
20 aprile 2008
L’offesa


di Gianni Biondillo

Ricardo Menéndez Salmòn, L’offesa, trad. Claudia Tarolo, Marcos y Marcos, 2008, 152 pag.

Ci sono libri che ti capitano per caso fra le mani. Non sai di cosa parla, non conosci l’autore, non sai neppure perché, con tutto quello che si pubblica, lo porti a casa, lo apri, lo leggi.…


Leggi il seguito »

Tè e tempo: il tè Pu’er

Pubblicato da
20 aprile 2008
Tè e tempo: il tè Pu’er

di Livio Zanini

Il fatto che il tè debba essere consumato fresco è cosa risaputa e pretesa dai cultori della bevanda. Ciononostante, spesso nei negozi e nelle case da tè vediamo disposti in bella mostra sulle scansie enormi caddy ricolmi di tè, i cui pedigree non danno alcuna indicazione sul periodo o addirittura sull’anno...
Leggi il seguito »

Il poema disumano di Luigi Nacci a Milano

Pubblicato da
19 aprile 2008
Il poema disumano di Luigi Nacci a Milano

SI INSTALLA IL poema disumano A MILANO

All’interno della rassegna POESIA PRESENTE

lunedì 21 aprile
alle ore 18
presso lo SPAZIOSTUDIO di Patrizia Gioia
via Paolo Lomazzo 13 – Milano
tel. 348.7498744
e-mail: abraxas7p@libero.it…


Leggi il seguito »

Habeas corpus

Pubblicato da
19 aprile 2008
Habeas corpus

 

di Alessandro Raveggi

A perpetual holiday is a good working definition of hell
(G. B. Shaw)

*

Perdere occasione di
è ovunque un perdere
del tempo per,
per tempo si è fatto o almeno
pareva il tempo di farlo
di disfarlo
il gioco della girandola
senza sosta per
la mitica mitologia del tempoLeggi il seguito »

Hölderlin, una veduta

Pubblicato da
18 aprile 2008
Hölderlin, una veduta

LA VEDUTA

Quando la dimorante vita degli umani va lontano,
dove lontano brilla il tempo della vite,
lì appresso è pure il campo vuoto dell’estate,
il bosco appare nel suo scuro tono.

Che natura completi il quadro delle stagioni,
ch’essa ristia, quelle scivolino via velocemente,
viene da perfezione; la sommità del cielo...
Leggi il seguito »

Spot dal mondo dei non luoghi

Pubblicato da
17 aprile 2008
Spot dal mondo dei non luoghi

di Giancarlo Liviano d’Arcangelo

Buddie aveva fame.
Sentiva il suo stomaco irrispettoso che piagnucolava a colpi di singhiozzo balbuziente, e la tonalità ocracea del cielo disabitato che si perdeva poco più in là della sua massima lungimiranza visiva, era prova inconfutabile che il tempo di nutrirsi era sopragiunto.…


Leggi il seguito »

Atei?: Altroché!

Pubblicato da
17 aprile 2008

 

Libreria Utopia via Moscova 52 – Milano sabato 19 aprile h. 18:30 tel. 0229003324

ATEI?: ALTROCHÉ!

Prendendo spunto dall’infuocato libello di Arno Schmidt Ateo?: Altroché! (a cura di D. Borso e D. Pinto, Ipermedium ed.), converseremo con Dario Borso ed Emanuele Ronchetti sulle ragioni dell’ateismo, e verseremo...
Leggi il seguito »

io vorrei, non vorrei ma se puoi

Pubblicato da
16 aprile 2008
io vorrei, non vorrei ma se puoi



Dizionario dell’incertezza
di
Lucio Saviani

1. INSICUREZZA, PRECARIETÀ
Onde anomale del consenso, picchi imprevisti del desiderio, improvvise voragini della speranza. Vecchi mercati che si riaprono e nuove frontiere che si chiudono. Per un muro che crolla, molte città che si dividono.…


Leggi il seguito »

Stabat mater dolorosa

Pubblicato da
16 aprile 2008
Stabat mater dolorosa

di Remy de Gourmont

da “Latino Mistico
traduzione di Roberto Rossi Testa
Nino Aragno Editore

G. B. Pergolesi (1710-1736)  ‘Stabat mater dolorosa’ (1736)

http://www.newtrinitybaroque.org/multimedia/audio/PERGOLESI%20--%20STABAT%20MATER%20--%20I%20STABAT%20MATER%20DOLOROSA%20(EVELYN%20TUBB,%20SOPRANO,%20AND%20TERRANCE%20BARBER,%20COUNTERTENOR,%20WITH%20NEW%20TRINITY%20BAROQUE,%20DIR%20PREDRAG%20GOSTA).mp3

Al Museo del Louvre, in una delle sale dedicate alla scultura del Medioevo, si trova un bassorilievo italiano del XV secolo, in terracotta...
Leggi il seguito »

Afro Tondelli, Lauro Farioli, Marino Serri, Ovidio Franchi, Emilio Reverberi

Pubblicato da
15 aprile 2008

di Antonio Sparzani

La primavera e l’estate del 1960 sono segnate in Italia dalle manovre autoritarie del governo Tambroni (l’operazione “Ippocampo”) e dal susseguirsi di manovre militari dei paesi della NATO. Dopo la caduta, il 24 febbraio 1960 del Governo Segni, si apre una lunga crisi, risolta col varo del governo Tambroni con il voto...
Leggi il seguito »

El boligrafo boliviano 15

Pubblicato da
15 aprile 2008
El boligrafo boliviano 15

di Silvio Mignano

12 agosto e 7 ottobre 2007

La pallina rimbalza con uno schiocco secco, tac, ciottolo o dado d’osso, sbatte contro l’interno del palo, un toc sordo, ed entra in porta con un rimbombo gutturale, ingoiata dal rettangolo buio.…


Leggi il seguito »

intra moenia – inglese / raos

Pubblicato da
15 aprile 2008

caffè letterario intra moenia
piazza bellini 70 – 80138 napoli
mercoledì 16 aprile, ore 19:00

 

giancarlo alfano
e
gabriele frasca

presentano

 

le api migratori
di andrea raos
(oèdipus, 2007)

e

prati / pelouses
di andrea inglese
(la camera verde, 2007)

info: 081290720 – 0815571190...
Leggi il seguito »

lo spoglio- era ora!

Pubblicato da
14 aprile 2008


Leggi il seguito »

Studio drammaturgico sulla poesia italiana e i suoi rischi di contagio

Pubblicato da
14 aprile 2008
Studio drammaturgico sulla poesia italiana e i suoi rischi di contagio

di Andrea Inglese

La poesia è italiana quando affronta i tre argomenti salubri: religione, contagio, famiglia.

La logica della poesia italiana è perimetrale. Al centro vige la pantomima sfrenata dei mille loa vudù.

La poesia italiana è un oggetto mobile a pochissime dimensioni, non più di venti o trenta.…


Leggi il seguito »

Ultimo appello

Pubblicato da
14 aprile 2008
Ultimo appello

 

Io che non posso perché ho la cittadinanza tedesca (quella doppia la Germania l’ha ammessa da poco e l’iter burocratico mi ha sempre sgomentato), vorrei semplicemente dirvi: ANDATE A VOTARE! Facendo finta per un paio di minuti di dimenticarvi tutte le incazzature e delusioni passate.…


Leggi il seguito »

Il figlio di Davide

Pubblicato da
14 aprile 2008
Il figlio di Davide

di Giovanni Oliva
Ho messo da parte le più tranquille e raffinate note pianistiche di Franz Liszt per riascoltare quelle caotiche e graffiate dei Taraf de Haidouks. Brani come Jalea Tiganilor (Lamento Zingaro), Rind de Hore (Suite di danze) ecc. Ho ballato da solo, chiuso nelle stanze vuote del mio studio,...
Leggi il seguito »

Scòzzari e la scozzarizzazione del Mondo

Pubblicato da
14 aprile 2008
Scòzzari e la scozzarizzazione del Mondo

di Linnio Accorroni 

Se lo scrittore è colui che possiede l’immaginazione della realtà (Goethe), FS è sicuramente scrittore di razza purissima. Immaginate la malvagità acida di Franti, l’inquietudine avventurosa di Huck Finn, la stupefazione lirica e tenera del Meneghello-bimbo di Libera Nos a Malo fuse in una dolorosa ed esilarante sarabanda, canzone di un’infanzia...
Leggi il seguito »