Articoli con tag ‘ Antonio Sparzani ’

Messina vs Roma

Pubblicato da
27 giugno 2013
Messina vs Roma

di Antonio Sparzani

Mentre a Roma nel palazzo del potere simbolico, il Colle con la “c” maiuscola, il presidente che rappresenta l’unità e il prestigio della nazione riceve per sua scelta un signore che è appena stato condannato da un tribunale della repubblica a sette anni di carcere e all’interdizione perpetua...
Leggi il seguito »

CONTRO LA GUERRA

Pubblicato da
8 giugno 2013
CONTRO LA GUERRA

di Antonio Sparzani

Lor signori si commuovono, lor signori deplorano, poi lor signori vanno in aeroporto a ricevere le bare avvolte strette nelle bandiere, lor signori sfiorano le bare con gesto toccante e misurato, invocano le vie diplomatiche, tuonano, quando ne hanno la forza, sulla natura terribile della guerra, sulla sacra obbedienza e...
Leggi il seguito »

Divagazioni del tram

Pubblicato da
23 maggio 2013
Divagazioni del tram

di Antonio Sparzani

Faccio lunghi percorsi in tram e leggo le storie di cronopios e di famas di Julio Cortázar, che si adattano al tram dato che sono racconti per lo più brevi che finiscono prima della fermata di largo Augusto dove spesso scendo un po’ mi spiace leggere lungo tutta la...
Leggi il seguito »

1983 – 2013: trent’anni di poesia di Biagio Cepollaro

Pubblicato da
22 maggio 2013

a cura di Giusi Drago, Francesco Forlani, Pino Tripodi e del Laboratorio 1 aprile:
Festa Cepollaro
Continua a leggere »

Contro la sterile laconicità dei geometri

Pubblicato da
17 maggio 2013
Contro la sterile laconicità dei geometri

di Antonio Sparzani

Più leggo le opere di Galileo Galilei e più mi convinco che la sua statura intellettuale non consista soltanto nell’eccellenza delle sue opere scientifiche, nelle quali peraltro si trovano intuizioni straordinarie accanto anche a valutazioni ai nostri occhi ormai sorpassate o addirittura sbagliate, ma anche nella grande finezza...
Leggi il seguito »

Giardini

Pubblicato da
12 maggio 2013

di Antonio Sparzani

Non so se avete mai pigramente camminato per la via Mozart, a Milano, gettando occhiate curiose nella via Luigi Amedeo Melegari e nella via Clara Maffei, o nella via Gabrio Serbelloni, nomi che suonano casati milanesi illustri, vie che trasudano elegante riservatezza e austera discrezione, oltre alla lontananza livida di inaccessibili giardini.…


Leggi il seguito »

I giorni con la doccia e i giorni senza la doccia

Pubblicato da
5 maggio 2013
I giorni con la doccia e i giorni senza la doccia

di Pino Tripodi

Ci sono i giorni con la doccia e i giorni senza la doccia.
I giorni con la doccia mi alzo tentoni ignudo occhi semichiusi, barcollo ricurvo incespicando finché con fatica e molto soffrire mi faccio largo verso il bagno.…


Leggi il seguito »

Economia domestica

Pubblicato da
2 maggio 2013

di Andrea Amerio
(per proseguire la collaborazione con Il Primo Amore.)
Dove sono stato tutto questo tempo? In esilio, ovvio. Dove? A Malta, uno sputazzo bollente nel Mediterraneo. Che cosa ho fatto? Ma quello che di solito fanno tutti gli umanisti esiliati nel cuore del Mediterraneo: studiare gli strumenti finanziari.…


Leggi il seguito »

Sogno di una notte di mezza primavera

Pubblicato da
19 aprile 2013

di Antonio Sparzani
(Notte, stanza con due brandine nella sede del Partito, sotto i cuscini niente Kalashnikov ma cellulari silenziati, le tre del mattino)
Pierluigi: Ehi, Enrico!
Enrico (che dorme, come quasi sempre): Eheee?
P.: Ma che fai, mica vorrai dormire?…


Leggi il seguito »

No, il dottor sottile no, per favore no

Pubblicato da
17 aprile 2013

Tutto, ma non il pochissimo amato, vetero-craxiano e guerrafondaio Giuliano Amato. Ricordate e rileggete questo, per favore.

. . . per mantenersi quella reputazione che non avevono meritata . . .

Pubblicato da
14 aprile 2013
. . . per mantenersi quella reputazione che non avevono meritata . . .

di Antonio Sparzani

Dopo gli ozi letterari (1516-17), Niccolò Machiavelli, quasi cinquantenne, riesce a ricucire i suoi rapporti con i Medici e viene incaricato di scrivere quelle che diventeranno le «Istorie fiorentine». La scrittura va dal 1520 al 1525 e Machiavelli presenta l’opera a Giulio de’ Medici nel frattempo diventato papa col...
Leggi il seguito »

Roberto Bellarmino, cardinale

Pubblicato da
6 aprile 2013
Roberto Bellarmino, cardinale

di Antonio Sparzani

Il cardinale Roberto Bellarmino (1542 ― 1621), educato dai gesuiti, era acuto d’ingegno, sapeva e capiva molte cose di scienza, ed era anche, a suo modo, indulgente e incline alla mediazione, per quel che il suo ruolo di inquisitore gli consentiva.…


Leggi il seguito »

Ciao, Enzo!

Pubblicato da
30 marzo 2013


le uniche parole per dire cosa sia stato Enzo Jannacci per le passate generazioni sono le sue.

Lezione di matematica

Pubblicato da
21 marzo 2013

(per una attenta valutazione della matematica, a.s.)
Calvin-Hobbes Matematica

Napoli — La città della scienza

Pubblicato da
6 marzo 2013

Raccomandazioni al principe

Pubblicato da
3 marzo 2013
Raccomandazioni al principe

di Antonio Sparzani

Corre quest’anno il cinquecentesimo anniversario della scrittura del De Principatibus, più noto come Il Principe, opera composta, malgrado il titolo, in volgare italiano da Niccolò Machiavelli (Niccolò di Bernardo dei Machiavelli, Firenze, 1469 –1527) ma pubblicata solo dopo la sua morte, nel 1532.…


Leggi il seguito »

Politica e filosofia

Pubblicato da
25 febbraio 2013
Politica e filosofia

di Antonio Sparzani

Platone (Atene, 428/427 a.C. – Atene, 348/347 a.C) aveva 24 anni quando Atene venne definitivamente sconfitta dagli Spartani nella guerra del Peloponneso, e quando il generale spartano Lisandro impose ad Atene il regime terroristico dei trenta tiranni. Regime che non durò che otto mesi, ma che fu sufficiente...
Leggi il seguito »

Impegno chiarito

Pubblicato da
28 gennaio 2013
Impegno chiarito

di Antonio Sparzani

va bene, mi rendo conto che il mio programma enunciato l’altro giorno, presenta ancora dei punti oscuri, dei nodi non risolti, qualche fustillo fuori posto e anche dei chiossetti non bene esplicitati. Per cui mi decido a entrare nel merito della bulicanza e a dichiarare ormai esplicitamente dove stanno le...
Leggi il seguito »

Impegno

Pubblicato da
24 gennaio 2013
Impegno

di Antonio Sparzani

Ebbene sì, non ve lo aspettavate, ma alla mia veneranda età ho deciso di impegnarmi in politica, non si può più — lo sento — esimersi da un così pressante dovere. E per chi non volesse crederci ecco qua il mio programma, chiaro e dettagliato, vedete un po’.…


Leggi il seguito »

Il mondo come prigione e la prigione come mondo

Pubblicato da
10 dicembre 2012
Il mondo come prigione e la prigione come mondo

di Antonio Sparzani

«Ora che, passati gli anni, ho smesso d’arrovellarmi sulla catena d’infamie e fatalità che ha provocato la mia detenzione, una cosa ho compreso: che l’unico modo di sfuggire alla condizione di prigioniero è capire come è fatta la prigione.» Così, nella puntigliosa e certo non filologica ricostruzione di Italo Calvino...
Leggi il seguito »

Domani comincia “Reti” al Palladium, Roma

Pubblicato da
26 novembre 2012

volentieri pubblico, per la cortesia di Canio Loguercio, la presentazione di Luigi Cinque dell’evento Reti, Roma – Palladium, 27-28-29 novembre 2012 e un contributo di Ruggero Pierantoni.

Le ragioni di un Festival.

RETI: incontri straordinari di Musica, Scienza e Poesia
Se l’universo, si riflette, come un grande pensiero e non...
Leggi il seguito »