Articoli con tag ‘ Franco Bergoglio ’

Incontinental Jazz : Sascha Feinstein

Pubblicato da
13 novembre 2013
Incontinental Jazz : Sascha Feinstein

Il jazz: pura poesia. Incontro con Sascha Feinstein
Extended version dell’intervista uscita su Alias del Manifesto

di Franco Bergoglio

Sascha Feinstein insegna presso il Lycoming College di Williamsport, nella verdeggiante Pennsylvania. Il prestigioso istituto sta per compiere duecento anni, eppure lungi dall’essere immobile (come i suoi prati curati e le architetture neoclassiche) rappresenta...
Leggi il seguito »

Incontinental jazz : Franco Bergoglio

Pubblicato da
19 giugno 2012
Incontinental jazz : Franco Bergoglio

Lamento per l’Emilia colpita: Capannoneide.
di
Franco Bergoglio

Due parole. Il testo Capannoneide, ode a una fabbrica vuota è stato scritto nel gennaio di quest’anno e recitato il 29 marzo scorso, in occasione dello spettacolo della Enten Eller Orchestra E(x)stinzione .…


Leggi il seguito »

Incontinental Jazz

Pubblicato da
30 gennaio 2012
Incontinental Jazz

 “Misterioso intrigo Ascoltando Coltrane”

di

Franco Bergoglio

 

Risuonano le note di Misterioso e ogni volta, sollecitato dai trilli di Monk, un ignoto assassino seriale prova il raptus omicida. Salto spazio-temporale: il sassofono di Coltrane si spande nell’aria e un giovane pittore viene sopraffatto dalle premonizioni che porteranno a rivelare (e poi...
Leggi il seguito »

Incontinental Jazz

Pubblicato da
26 gennaio 2012
Incontinental Jazz

A blue note
di
Claudio Loi
su Magazzino jazz Articoli musicali d’occasione
Mobydick I libri dello Zelig. 2011 di Franco Bergoglio

Partiamo dalla fine. Il libro si chiude con una lunga intervista all’americano John Gennari, esimio professore dell’Università del Vermont e autore di Blowin’ Hot and Cool: Jazz and its Critics...
Leggi il seguito »

Incontinental Jazz: Antonio Gramsci

Pubblicato da
15 gennaio 2012
Incontinental Jazz: Antonio Gramsci

Gramsci e il jazz

di Gigi (Luigi) Spina

 [Questo articolo, apparso in Belfagor 44/4, 1989, pp. 450-454, è stato accolto positivamente da studiosi e storici del jazz. Cito in particolare: Adriano Mazzoletti, Il jazz in Italia. Dalle origini alle grandi orchestre (2004); Franco Bergoglio, Jazz.…


Leggi il seguito »

Incontinental Jazz

Pubblicato da
12 gennaio 2012
Incontinental Jazz


di
Gigi Spina


In the mood è un brano capace di attraversare il tempo. Con Glenn Miller, naturalmente, cui James Stewart prestò volto occhialuto e figura dinoccolata nel film di Anthony Mann (1954). Stephen King ne ha fatto la colonna sonora, a prova di ucronia (o di alternative history, se si preferisce),...
Leggi il seguito »

Cento colpi di spazzole e Cacciari

Pubblicato da
3 novembre 2011
Cento colpi di spazzole e Cacciari


Venezia,il jazz e gli ex sindaci-filosofi
di
Franco Bergoglio

Anni passati a studiare la semanticità della musica (cioè se le note abbiano un significato altro rispetto a quello acustico) e i rapporti tra il free jazz e la politica. A giudicare da quanto comparso in rete e sui...
Leggi il seguito »