Garabombo a Milano

26 novembre 2003
Pubblicato da

Ricevo e pubblico molto volentieri. Lo spettacolo è davvero bello..

“Se questo mondo vi sembra spietato
dovreste vedere gli altri”
(Philip K. Dick)

torna a milano lo spettacolo delle realtà nascoste dietro l’11 settembre 2001

WARGAMES

di alessandro pozzetti – domenico ferrari
con alessandro pozzetti
regia di domenico ferrari
21 novembre – 7 dicembre

CRT Salone
via Ulisse Dini 7, Milano
tel. 0289011644
info@garabombodellerisse.net

HYSTRIO – anno XVI n.3. luglio- settembre 2003

Un’altra prova assai convincente della Compagnia Garabombo delle Risse. La messa in scena degli eventi immediatamente precedenti l’11 settembre 2001 e di quelli caotici che seguirono la tragedia. Alessandro Pozzetti regge sapientamente un monologo, che non rinuncia al confronto diretto con il pubblico, della durata di due ore circa. E’ diretto e colloquiale, ironico e disarmante nelle tesi che sottopone al vaglio della platea. Wargames raccoglie le informazioni ufficiali dei vertici militari e delle istituzioni americane, in apparenza inappuntabili proprio perchè logicamente studiate e in seguito diffuse all’opinione nazionale e mondiale. Wargames indaga sulla veridicità di simili dichiarazioni, proprio come fece Oliver Stone nel celeberrimo JFK con i documenti e le prove sull’omicidio del presidente Kennedy. Ancora una volta i vertici statunitensi insegnano questo: le parole non corrispondono quasi mai ai fatti. La razionalità sfugge alle più ferree leggi kantiane e si getta in un volo ad angelo nelle braccia della fantasia. E da lontano, da un continente distante come è l’Europa, forse il disegno complessivo di quell’11 settembre appare più chiaro di quello che hanno tratteggiato a Washington. Il governo americano, nel caso delle immani trageie (catastrofi naturali e conflitti bellici), ha sempre dato prova di grande originalità e capacità inventiva. Alessandro Pozzetti non offre risposte, ma si mantiene sul filo sottile dell’imparzialità. Porta fatti e prove, immagini e modalità operative, che ogni persona del pubblico può vagliare e combinare. Non s’indigna per l’ennesima sequela di mezze verità, che sono state propinate prima a una nazione e poi al mondo intero. Occorre molta ironia per sconfiggere l’ipocrisia di chi tratta il resto del mondo come bambini. “Nessuno potrà mai conoscere la verità sulla storia degli uomini” Cèline dixit!

di Alessandro Tacconi

NON SPAVENTATEVI

il CRT Salone di via Ulisse Dini si trova in zona Piazzale Abbiategrasso, Naviglio Pavese
solo che da un po’ di tempo alcuni lavori per la linea tramviaria rendono piazzale Abbiategrasso un po’ ostico,
allora vi indico qui di seguito la strada più veloce venendo dalla circonvallazione… ho messo come partenza ideale Piazza Lodi, che dista meno di dieci minuti.

1 Da Piazzale Lodi Milano .
2 Proseguire per Viale Isonzo
3 Proseguire per Piazza Trento
4 Proseguire per Viale Toscana
5 Girare a sinistra, proseguire per Via Carlo Bazzi
6 Proseguire per Via Lampedusa per 385 m
7 Girare a sinistra, proseguire per Via Giovanni Treccani Degli Alfieri
8 Proseguire per Via Marcello Dudovich
9 Girare a destra in Via Ulisse Dini Milano

oppure per chi venisse dalla tangenziale ovest, l’uscita è PAVIA, direzione Milano, andate sempre dritto seguendo il naviglio, dopo circa tre kilometri svoltate a destra (all’angolo della Osteria della Conca Fallata), passate il semaforo – praticamente tagliate Viale dei Missaglia) e voltate a sinistra, è una via piccola, la seguite per 100 metri e subito a sinistra c’è via Dini.

Tag: ,

2 Responses to Garabombo a Milano

  1. Gustavo Paradiso il 26 novembre 2003 alle 15:56

    SCUSATE L’INGERENZA. Ho appena risposto a Tiziano Scarpa nei commenti al suo pezzo sui fantablog. Il mio scritto si intitola: “ATTENZIONE: QUESTURINI IN AZIONE!” Credo interessi tutti. Ancora scuse per l’ingerenza. Saluti da GP.

  2. Jacopo il 26 novembre 2003 alle 18:27

    Nessun problema ci mancherebbe..



indiani