Rithy Panh al Cinema Gnomo

22 novembre 2004
Pubblicato da

Mercoledì inizia la retrospettiva di filmmaker, quest’anno dedicata a Rithy Panh, l’autore di S21, uno dei più scovolgenti film degli ultimi anni.
Di seguito il programma. Panh venerdi pomeriggio terrà un seminario.

FILMMAKER
presenta

Rithy Panh, la memoria ostinata,
Cinema Gnomo, via Lanzone 30/A
Milano.
25-28 novembre 2004.

“Per me il cinema è testimonianza. Un lavoro fondato sull’ascolto, inquadrato all’altezza di ogni individuo. Non una risposta o una dimostrazione, ma un modo per porre delle domande.” Così Rithy Panh, nato nel 1964 a Phnom Penh, in Cambogia, descrive il suo lavoro di scavo nella storia recente del suo paese. Un’operazione dolorosa e necessaria affondata nell’esperienza personale del regista, che giovanissimo subì i rigori della dittatura sanguinaria dei Khmer Rossi e che oggi offre il suo contributo di verità e di passione alla ricostruzione del suo paese.

PROIEZIONE SPECIALE al Centro Culturale Francese di Corso Magenta 63 Milano

Mercoledì 24 novembre
Ore 20.00 inaugurazione della retrospettiva “Rithy Panh, la memoria ostinata” – Incontro con James Burnet, collaboratore di Rithy Panh in Cambogia

S21. La machine de mort Khmere Rouge (La macchina della morte dei khmer rossi, Fr/Camb 2002, col. 105′)

Fra il 1975 e il 1979, nel campo S 21 i Khmer Rossi hanno ucciso più di 15.000 uomini, dopo aver cercato di azzerarne ogni tratto di umanità. Rithy Panh porta la sua macchina da presa dentro la struttura ormai smobilitata e mette a confronto alcuni sopravvissuti con gli antichi carcerieri. Un film che riesce a guardare in faccia all’orrore.

Giovedì 25 novembre
Ore 18.30 Site 2. Aux abords des frontières (Sito 2. Nei dintorni delle frontiere, Germ/Camb1989, 90′, col.) video

Ore 20.30 Souleymane Cissé (Fr/Camb 1992, 53′, col.) video

Ore 22.00 Les gens de la riziere (Gente della risaia) (Fr/Camb 1993-94, 130′, col.)

Venerdì 26 novembre

Ore 15.00 – 19.00 Workshop con Rithy Panh

(Iscrizione obbligatoria 10 euro)

Venerdi 26 novembre

ore 20.00 I FILM DELL’ATELIER VARAN-CAMBODGE:

Ary est partie a la ville (Ary è partita per la città) di Dy Sethy (Cambogia 1994-95, 20′, col.) video

J’ai quitté la guerre (Ho abbandonato la guerra) di Prôm Mésar (Cambogia 1994-95, 26′, col.) video

Moi une fille comme les autres (Io, una ragazza come le altre) di Cheeng Savanna (Cambogia 1994-95, 30′, col.) video

Thnoat chroum di Roeun Narith (Cambogia 1994-95, 23′, col.) video

ore 22.00 Lumières sur un massacre – 10 films contre 110 000 000 de Mines (Luci su un massacro – 10 film contro 100 milioni di mine antiuomo) (Fr 1997, 5′, col.)

Bophana, une tragédie cambodgienne (Bophana, una tragedia cambogiana, Fr/Camb 1996, 60′, col.) video

Sabato 27 novembre

Ore 16.00 Un soir après la guerre (Una sera dopo la guerra, Fr/Ch/Be/Camb 1996-97, 105′, col.)

Ore 18.00 La Terre des âmes errantes (La terra delle anime erranti, Fr/Camb 2000, 100′, col.) video

Ore 20.00 Que la barque se brise, que la jonque s’entrouve (La barca si rompa, la giunca si spacchi, Fr/Camb 2000, 87′, col.) video
Ore 22.00 S21. La machine de mort Khmere Rouge (Fr/Camb 2002, 105′, col.)

Domenica 28 novembre

Ore 16.00 Les gens d’Angkor (Fr/Camb 2003, 90′. col.) video

Ore 18.00 Bophana, une tragédie cambodgienne – replica

Ore 20.30 S21. La machine de mort Khmere Rouge – replica

Ore 22.00 Un soir après la guerre – replica

Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Proiezioni presso Cinema Gnomo

Via Lanzone 30/A – 20123 Milano

Tel 02.804125

Biglietto 4,1 euro

INFO: Filmmaker

Via Aosta 2/c – 20155 Milano

T +39.02.3313411 – Mob +39.335.6641795 – e-mail fmkmi@tiscali.it

www.filmmakerfest.org

Tag: , ,



indiani