Appello CULT

16 settembre 2005
Pubblicato da

Dal sito www.appellocult.it
Caro amico,

come saprai, curiamo per il canale televisivo satellitare CULT una trasmissione di libri e cultura che si chiama MILLEPIANI. Il futuro del programma, e in generale di CULT, è ora incerto, perché il canale è stato acquistato dalla FOX, di cui ancora non si conoscono le intenzioni future. Ci terremmo molto ad avere la tua firma su questo documento che vorremmo fare circolare sulla stampa perché venga mantenuto uno dei pochissimi strumenti di informazione culturale esistenti attualmente in Italia. Se lo ritieni opportuno, potresti anche fare circolare il testo per ottenere altre adesioni.

Grazie e cordiali saluti

Nanni Balestrini e Maria Teresa Carbone


Nelle scorse settimane Cult Network, l’unico canale televisivo italiano con una programmazione esclusivamente dedicata a programmi culturali, ha cambiato proprietà ed è stato ceduto a Fox Italia. Nel corso dei suoi sette anni di vita, Cult Network è diventato un punto di riferimento prezioso per tutti coloro che nel nostro paese sono convinti che la televisione possa fornire uno sguardo intelligente e mai convenzionale sulla letteratura e sull’arte, sul cinema e sul teatro, sulla musica e sulla comunicazione. Attraverso film e documentari prodotti dal canale o acquistati scegliendo il meglio di quello che offre la produzione mondiale, Cult Network ha seguito i maggiori eventi culturali italiani e stranieri, ed è riuscito a parlare di cultura in modo originale e mai banale. Ringraziando il direttore Massimiliano Fasoli, che con il suo dinamismo e le sue scelte editoriali efficaci ha contribuito in modo essenziale al successo del canale, ci auguriamo che la nuova proprietà confermi la linea fin qui adottata da Cult Network, valorizzandone al meglio le grandi potenzialità, in un paese dove l’offerta culturale spesso latita, soprattutto in campo televisivo.

Per aderire inviare una mail col vostro nome, cognome e settore di attività culturale a:

abcabcabc@alice.it

4 Responses to Appello CULT

  1. Gennaro Carotenuto il 18 settembre 2005 alle 08:19

    Fox è il simbolo stesso dell’aggressività del pensiero unico e della subdola “censura non censura” come oscuramento e delegittimazione di ogni visione alternativa. Se Hollywood ha il compito di aggredire la mente con un sistema di valori alieno al pianeta, Fox ne è il braccio armato informativo.

    Aderisco senz’altro all’appello

  2. Lorenzo Perrona il 20 settembre 2005 alle 13:20

    aderiamo all’appello:

    Lorenzo Perrona
    Silvana Tuccio
    (Associazione Lacunae)

  3. fraudOlent il 23 settembre 2005 alle 23:43

    proprio oggi parlavo con un amico di Cult e di come era rimasto l’ultimo baluardo di programmazione di qualità per l’arte in tv. Considerando che quelli di Sky sono già riusciti ad affossare Raisat Art, che in teoria il satellitare dovrebbe essere l’isola felice dove trovare contenuti alternativi e poco omologati perchè diretti a pubblici diversi e bla bla bla, che c’è posto per tutti perchè in fondo 3 milioni di abbonati son sempre una nicchia. Certo inquieta non poco scoprire che Fox adesso ha 8 canali, Discovery 6, la Disney ne annuncia uno nuovo ogni 4 mesi. Planet sta messo maluccio. Il digitale terrestre è una colossale pagliacciata strombazzata da rivoluzione futuristica. Ridateci il canale unico.

  4. alessandro esposito il 11 gennaio 2006 alle 19:34

    alessandro esposito – art director Interferenze New arts Festival
    aderisco all’ appello



indiani