Tre poesie dei vent’anni

29 ottobre 2005
Pubblicato da

di Franco Arminio

per Angelo

esce la morte

dalla buca

come la formica

per riportare al buio

il chicco.

*

ora il freddo

può finire.

il vento ha portato

al colmo

la tua indigenza.

*

la neve è caduta

come tu volevi

pianissimo dal cielo

come se nulla fosse.

One Response to Tre poesie dei vent’anni

  1. Giancarlo Tramutoli il 29 ottobre 2005 alle 22:23

    Mi è piaciuta assai quella della neve.
    Ciao.



indiani