Ci si può dire ancora coglioni?

3 novembre 2006
Pubblicato da

bandeau_resized.gif
François Rabelais
GARGANTUA E PANTAGRUELE
traduzione di Gildo Passini – Formiggini editore, Roma 1925
CAPITOLO XXVI.

Come qualmente Panurgo prende consiglio da Fra Gianni degli Squarciatori.

Panurgo, arrabbiato delle filastrocche di Her Trippa, passata la borgata di Huymes, si rivolse a Fra Gianni e gli disse belando e grattandosi l’orecchio sinistro:
– Tienimi un po’ allegro, budellone mio, mi sento tutto squintesconcertato lo spirito dai discorsi di quel pazzo indiavolato. Ascolta,
coglion vezzoso,
coglion monachino,
coglion rinomato,
coglion pasticciato,
coglione intrecciato,
coglion piombato,
coglion lattato,
coglion feltrato,
coglion calafatato,
coglion maculato,
coglion rilevato,
coglion di stucco,
coglion grottesco,
coglione arabesco,
coglion d’acciaio,
coglion conciato alla levriera,
coglione assicurato,
coglion garantito,
coglion calandrato,
coglion ricamato,
coglion diasprato,
coglion stagnato,
coglion martellato,
coglion lardellato,
coglion giurato,
coglion borghese,
coglion granato,
coglione d’esca,
coglione arrabbiato,
coglione incatramato,
coglione intabarrato,
coglione appostato,
coglione incappucciato,
coglion desiderato,
coglion verniciato,
coglione d’ebano,
coglion di brasile,
coglion di bosco,
coglion di passo,
coglione a gancio,
coglione a stocco,
coglion sfrenato,
coglion forsennato,
coglion affettato,
coglione ammucchiato,
coglione compassato,
coglion farcito,
coglion paffuto,
coglion forbito,
coglion grazioso,
coglion polverizzato,
coglione intero,
coglion gerundivo,
coglion genitivo,
coglione attivo,
coglion da giganti,
coglion vitale,
coglione ovale,
coglion magistrale,
coglion claustrale,
coglion monacale,
coglion virile,
coglion sottile,
coglion di rispetto,
coglion di ricambio,
coglion di soggiorno,
coglion d’audacia,
coglion massiccio,
coglion lascivo,
coglion manuale,
coglion goloso,
coglione assoluto,
coglion risoluto,
coglion cappuccio,
coglion gemello,
coglion cortese,
coglion turchese,
coglion fecondo,
coglion brillante,
coglion fischiante,
coglion strigliante,
coglion gentile,
coglione urgente,
coglion banale,
coglion lucente,
coglion decente,
coglion bruschetto,
coglione pronto,
coglione impulsivo,
coglion fortunato,
coglion gracchione,
coglion manzalino,
coglione usuale,
coglion d’alto liccio,
coglion squisito,
coglion richiesto,
coglion fanale,
coglion culotto,
coglion vinoso,
coglione guelfo,
coglion di graspo,
coglione orsino,
coglion patronimico,
coglion poppino,
coglion vespino,
coglion alidadato,
coglion amalgamato,
coglione algebrato,
coglion robusto,
coglion venusto,
coglion d’appetito,
coglione insuperabile,
coglion soccorrevole,
coglion gradevole,
coglion memorabile,
coglion notabile,
coglion palpabile,
coglion muscoloso,
coglion bardabile,
coglione sussidiario,
coglione tragico,
coglion satirico,
coglion traspontino,
coglion ripercussivo,
coglion digestivo,
coglione convulsivo,
coglione incarnativo,
coglion ristorativo,
coglion sigillativo,
coglion mascolinante,
coglione ronzinante,
coglion rifatto,
coglione fulminante,
coglion tonante,
coglione scintillante,
coglione arietante,
coglion stridente,
coglione aromatizzante,
coglione diaspermatizzante,
coglione timpanante,
coglion sgargiante,
coglion russante,
coglion pagliardo,
coglion pigliardo,
coglion gagliardo,
coglione dondolante,
coglione sovrapposto,
coglion scappellottante,
coglion frugante,
coglion chiavante,
coglion capovolgente,
mio coglione archibugiante, coglione culettante, frate Gianni, amico mio, io ti ho riverenza ben grande, e ti riservavo come dulcis in fundo. Or dimmi su l’avviso tuo, te ne prego: devo sposarmi o no?

4 Responses to Ci si può dire ancora coglioni?

  1. demenziale il 3 novembre 2006 alle 16:54

    si Panurgo, prosastico coglion prostatico.

  2. Bairo Dorso il 3 novembre 2006 alle 19:43

    *devo sposarmi o no?*

    qui Rab riprende un topos a lui carissimo. Interrogato da un ‘discepolo’ in procinto di nozze, Socrate serafico rispose: “Che ti sposi o non ti sposi, ti pentirai ugualmente”. Da par suo Rab rispose al censore francese che all’uscita del II libro non sapeva che pesce pigliare essendo stato in precedenza suo amico: “Che mi censuri o meno, ti pentirai ugualmente”.

  3. luisa sereno il 4 novembre 2006 alle 09:06

    “devo sposarmi o no”
    prendere consiglio da Fra Gianni o
    acquario : questo fine settimana resulta essera positivo in tutti i settori. Le tue iniziative avrano successo. In ambito affetivo, ti esprimarai con molta chiarezza con la personna amata et farai progetti per il futuro. Evita di berre troppi caffè.

  4. AbatediTeheleme il 8 novembre 2006 alle 14:10

    :)



indiani