A mia moglie

 harold-pinter.jpg

di Harold Pinter

Ero morto e ora vivo

Mi prendesti la mano

Ciecamente morii

Mi prendesti la mano

Mi guardasti morire

E trovasti la mia vita

Tu eri la mia vita

Quando io ero morto

Tu sei la mia vita

E così io vivo

 

TO MY WIFE

I was dead and now I live

You took my hand

I blindly died

You took my hand

You watched me die

And found my life

You were my life

When I was dead

You are my life

And so I live

(June 2004 – trad.FK)

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. credo esprima una dimensione saprofitica nel rapporto amoroso, nel reiterarsi del ciclo morte-rinascita-morte – versi semplici, apparentemente… seppure spiazzanti

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

L’uomo post-storico

Lewis Mumford
L’uomo post-storico ossessiona da molto tempo l’immaginazione moderna. In una serie di romanzi sui possibili mondi futuri Jules Verne e il suo successore H.G. Wells hanno descritto come sarebbe una società se una tale creatura, fanaticamente votata alla macchina, fosse al posto di comando.

Alessio Paiano: s’inceppa tutto il discorrere

    Ospito qui -in anteprima- alcuni estratti da Punti di fuga di Alessio Paiano, pubblicato da Arcipelago Itaca, insieme alla postfazione...

Intervista a Giorgio Ghiotti

Marino Magliani
intervista di Giorgio Ghiotti
Nelle pagine dei libri le storie cantano, e non solo le storie: le parole, i nomi, i gesti, si richiamano e poi si innovano.

Di quale “cancel culture” si parla in Italia?

di Bruno Montesano e Jacopo Pallagrosi
Negli Stati Uniti, a un anno da Capitol Hill, si continua a parlare di guerra civile. Questa è la dimensione materiale della cosiddetta...

L’arte segreta di diventare umani

di Massimo Rizzante
E se avessimo puntato tutto sul cavallo sbagliato? Voglio dire sull’uomo plasmato dalla scienza e dalla tecnica? Non abbiamo dato per scontate troppe cose?

I cambiamenti climatici dentro di me

di Giacomo Sartori
Dentro di me c’è un io che tanti anni fa ha deciso di studiare agronomia, vallo a sapere da dove gli è venuta di preciso l’ispirazione, molti aspetti di noi stessi restano un mistero.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: