World Press Photo

12 febbraio 2007
Pubblicato da

Per chi non le avesse ancora viste, vorrei segnalare le fotografie selezionate dal concorso World Press Photo 2007.

Tag:

6 Responses to World Press Photo

  1. Andrea Raos il 12 febbraio 2007 alle 20:35

    La foto vincitrice (quella sul Libano) è impressionante, un primo premio strameritato, mi sembra.
    Grazie della segnalazione!

  2. georgia il 13 febbraio 2007 alle 00:03

    grazie mille mattia, molte le avevo già viste, ma in questa tua segnalazione ce ne sono svariate che non avevo visto da nessuna parte e che sono meravigliose come quelle dei ghiacciai e dei pinguini
    geo

  3. Gisy il 16 febbraio 2007 alle 01:33

    G r a n d i o s e

  4. marco il 16 febbraio 2007 alle 21:29

    Ne manca una di foto, quella scattata ieri da non so chi (poco importa) a una fotomodella tailandese che in occasione della serata degli oscar vestiva un vestito più che scollato, “spettato”: una meraviglia. Ora, non è la foto in se che interessa (la solita pornografia) ma è la pena che le autorità hanno comminato alla modella: due settimane in un centro per non vedenti. C’è da credere che il legislatore abbia imparato il mestiere leggendo la Commedia di Dante o in qualche libro di Sade. Il contrappasso punisce meccanicamente il narcisiamo che si presume al lavoro nella “spettatura” dell’attrice: per il tuo lavoro non sarai ricompensata dagli sguardi arrapati di mezzo mondo ma dalle palpebre chiuse di qualche non-vedente . Bravo al legislatore.

  5. tashtego il 19 febbraio 2007 alle 06:21

    la fotografia è ancora un mezzo molto potente.
    direi anch’io che sono splendide, alcune strabilianti.
    se non fosse che provo disagio nell’applicare la categoria del bello a queste immagini, che pure non mi sentirei di affermare che mancano di intenzione estetica.
    perché posso dire lo stesso che sono bellissime, se il loro intento principale mi sembra rientrare nella categoria dell’informazione?
    è la potenza sintetica, allora?
    cioè la capacità di forare ogni difesa dell’osservatore per arrivare al nocciolo della sua coscienza?
    la capacità di esporre con stupefacente evidenza contraddizioni planetarie che di solito ci vuole un saggio per descrivere?
    l’estetica della fotografia resta parzialmente un mistero.
    splendido sito.

  6. mattia paganelli il 20 febbraio 2007 alle 13:31

    io mi sono interrogato sulla spettacolarita’ di molte delle immagini (queste e molte altre in realta’). Non ho una risposta immediata, se non apprezzare che la fotografia premiata (la gioventu’ bene che visita Beirut bombardata in automobile) è senza dubbio molto piu’ forte quando la si legge che quando la si guarda.
    Penso allora alla sensazionalita’ delle notizie che spesso arriva prima e piu’ forte dell’informazione vera e propria e la soffoca.



indiani