Il potere degli incubi: la vittoria fantasma – di Adam Curtis

3 giugno 2008
Pubblicato da

The Power of Nightmares – The Rise of the Politics of Fear, di Adam Curtis (2004).
Un documentario che descrive la nascita del movimento neoconservatore americano e quella del movimento radicale islamico, osservandone le ambigue similitudini.

Seconda parte “The Phantom Victory”
59 minuti, in inglese, trascrizione, schermo pieno.

[googlevideo:http://video.google.com/videoplay?docid=4602171665328041876]

La seconda puntata del documentario racconta gli effetti della vittoria contro l’invasione societica in Afghanistan, dove l’amministrazione Reagan e le fazioni islamiste si sono trovate strategicamente alleate:

  • i movimenti islamisti tentano di estendere la vittoriosa rivoluzione islamista ad Egitto ed Algeria, ma le loro strategie terroriste falliscono e si inasprisce la violenza verso gli stessi musulmani, Zawahiri e bin Laden fuggono in Afghanistan e lanciano una nuova strategia di attacco direttamente verso gli USA;
  • dal lato americano, i neoconservatori sono spiazzati dall’elezione di George H. W. Bush ed in seguito di Bill Clinton nel 1992, i tentativi di demonizzare Clinton ed ottenere il supporto degli americani falliscono ed i neoconservatori si ritrovano isolati;

[segue]

Il documentario è visibile anche su Archive.org a diverse risoluzioni.

Guarda su Nazione Indiana:
Prima parte: “Baby It’s Cold Outside
Seconda parte “The Phantom Victory” (questa)
Terza parte “The Shadows in the Cave” (lunedì prossimo)

Tag: , , , , , , , , , , , ,



indiani