Sabato 14 a Milano meeting antirazzista

12 giugno 2008
Pubblicato da

(Il 15 novembre del 2007 pubblicammo sul sito Un manifesto di scrittori, artisti e intellettuali contro la violenza su rom, rumeni e donne – il triangolo nero. Di recente, abbiamo pubblicato un appello in difesa del popolo rom promosso dalla Libera Università delle donne. Io spero davvero che queste iniziative comincino a concretizzarsi questo sabato 14 giugno a Milano con un sostegno al meeting antirazzista, di cui dò qui notizia. Mi auguro d’incontrare molte persone. A. I.)

dal sito www.informa-azione.info/
MEETING ANTIRAZZISTA A MILANO
Venerdì 13 giugno
Dalle 15 in via Barzaghi
Assemblea e festa con i ROM

Sabato 14 giugno
Corteo in Quartiere, concentramento ore 15.30
Piazzale del Cimitero Maggiore – Capolinea tram 14

Il meeting viene indetto a partire da venerdì 13 giugno alle ore 15 al campo rom di via Barzaghi.
Il programma della giornata prevede incontri tematici (questione sanità, condizione delle donne, pacchetto sicurezza, ecc), un´assemblea generale, festa serale (con musica, cibo, spettacolo dei giocolieri, proiezione video, spettacoli) e possibilità di campeggiare anche per garantire l´autodifesa dell´iniziativa vista il probabile raduno contemporaneo di militanti fascisti.

Sabato 14 giugno, con concentramento alle 15 sempre presso il campo rom, si darà quindi vita ad un corteo che si snoderà per le vie del quartiere.
E’ opinione comune che si debba trattare di un corteo fortemente determinato nei contenuti e altrettanto nella sua volontà comunicativa, cercando cioè di penetrare il tessuto sociale, a partire dal protagonismo dei rom e delle nostre parole d’ordine sottraendo terreno al lavoro delle destre e della propaganda mediatica che qui, come altrove, tende ad attecchire.

Tag: , , ,

One Response to Sabato 14 a Milano meeting antirazzista

  1. andrea inglese il 12 giugno 2008 alle 01:21

    Segnalo anche questa iniziativa:

    “Europei 2008: Italia – Romania
    Tutti in campo
    …al campo rom di via Triboniano!
    venerdì 13 ore 18

    L’Italia campione del mondo di xenofobia rischia la ‘squalifica’ da parte dell’Onu. L’Italia campione del mondo di calcio sfida la Romania di Mutu e Chivu in una partita che deciderà l’accesso alla fase finale dei campionati europei di calcio.
    Perché non vedere la partita ‘a casa’ dei rom del campo di via Triboniano?

    I cronisti sportivi della trasmissione di Radio Popolare “La libellula sul Pater” allestiranno uno studio radiofonico nel campo e da lì faranno la radiocronaca della partita. Agli ascoltatori “italieni” i rom apriranno le porte dei container e delle roulottes dove vivono per vedere la partita insieme. Loro tiferanno Romania, noi Italia. A rubare i palloni a centrocampo ci penserà Ringhio Gattuso…

    E dopo la partita terzo tempo per consolare gli sconfitti. Cibo, musica e danze…

    Tutto in diretta sulla frequenza di Radio Popolare.
    Per scendere in campo (nel senso di campo rom) prenotazioni a tubab@radiopopolare.it



indiani