Photoshoperò- video journal turineis

26 dicembre 2008
Pubblicato da

Questo lo dedico a voi indiani, amici, innanzitutto, poi compagni.
E a coloro che quel giorno manifestavano davanti alla Rai di Torino per ottenere un servizio più che dovuto. Appello alla Rai, allora. Visto che ormai nessuno ha più i titoli, sti cazzi di sottotitoli li vogliamo mettere?
effeffe

Tag: , , , , , , , , , , ,

13 Responses to Photoshoperò- video journal turineis

  1. soldato blu il 26 dicembre 2008 alle 20:36

    GGGGGG…RRRRRRRR…….AA……….NN……….NN….DDDD……..EFFEFFE
    GGGGGG…RRRRRRRR…..AAAAA…….NNN……..NN….DDDDD…..EFFEFFE
    GG…..GG…RR……..RR…AA…..AA……N.NNN…..NN….D…..DD….FF
    GG………….RR……..RR..AA…….AA…..NN..NN….NN….D……DD…EFFEFFE
    GG………….RRRRRRR….AA……..AA….NN…NN…NN….D…….DD..EFFEFFE
    GG…GGG…RR….RRR…..AAAAAAAA…NN…..NN..NN…D…….DD..FF
    GGGGGG….RR……RRR…AA………AA..NN…….NNNN…DDDDD….EFFEFFE
    GGGGGG….RR………RR..AA……….AA.NN……….NNN..DDDD……EFFEFFE

  2. franz krauspenhaar il 26 dicembre 2008 alle 22:39

    il più bello dei videojournais finora. ma tu sei veramende pure o’ reggista di nazione indiana!

  3. lucia cossu il 27 dicembre 2008 alle 01:48

    talmente perfetto da sembrare non “fatto”, una bravura commovente. Perché non ti chiamano in qualche Conservatorio per insegnare il senso del tempo e del ritmo?

  4. Natàlia Castaldi il 27 dicembre 2008 alle 02:12

    perfezione e grandezza di cuore e pensiero.
    sei un vero grande effeffe!

  5. carmine vitale il 27 dicembre 2008 alle 11:25

    scorrono le immagini come copia e incolla da disperdere al vento
    una frontiera non udibile permeabile come solo le cose vere
    un fiume di acquaparola che lentamente bagna l’anima scoperta
    c.

  6. véronique vergé il 27 dicembre 2008 alle 12:07

    Una voce si fa il passaggio nella mia anima.
    Silenzio nell’occhio della camera, il mundo
    ha la forma di una luna bianca, il cielo
    dei silenzi, della rivolta muta si abbraccia
    con la pietra;
    la pietra accoglie il passaggio degli
    uomini con bandiera
    la voce bella, di conteur e poeta,
    piove sulla bandiera
    in lettere de speranza;
    la luna è venuta del fiume,
    la voce di effeffe,
    ha l’incanto dell’acqua,
    del vento,
    la musica della natura
    e di un’anima poetica;
    si incontra alla luna
    che nella sua forma
    possiede il silenzio
    pieno e selvatico
    delle cose belle
    che si aspettano.

  7. Natàlia Castaldi il 27 dicembre 2008 alle 12:39

    che meraviglia Véronique!

  8. lambertibocconi il 27 dicembre 2008 alle 13:07

    BRAVO FRANCESCO!!!

  9. Tashtego il 27 dicembre 2008 alle 19:13

    io sono un apprezzatore di effe effe.
    questo video mi conforta nell’apprezzamento.
    ritengo sia un vero poeta.
    voglio dire che la sua poesia mi arriva, mi tocca.
    non sempre allo stesso modo, e con la stessa intensità, ma c’è.

  10. funiculì funiculà il 27 dicembre 2008 alle 21:06

    @ tashtego&effeffe

    aucùri bbelli, cari…

    http://it.youtube.com/watch?v=LuVffu0YCa8

  11. sparz il 28 dicembre 2008 alle 09:40

    vai così francesco, vai!

  12. véronique vergé il 28 dicembre 2008 alle 18:02

    Natalià,

    Le voci amichevoli si ritrovano.

    Un abbraccio.

  13. fem il 28 dicembre 2008 alle 18:11

    ff sei graandeee :-))



indiani