Argo n° 15

4 aprile 2009
Pubblicato da

argo

E’ in uscita il nuovo numero di ARGO, che si intitolerà Oscenità: un romanzo di esplorazione on the road, attraverso l’Italia, da Sud a Nord e ritorno, in compagnia del controverso artista Federico Solmi, del repoter d’assalto Fabrizio Gatti, il giullare scomodo Paolo Rossi, i nuovi poeti dialettali – da Domenico Brancale a Edoardo Zuccato -, l’ultimo beat Jack Hirshman, il grande sociologo Massimo Paci, l’ex Cccp Massimo Zamboni, il narratore Vanni Santoni, l’italianista engagé Andrea Battistini, i collettivi Kai Zen, Wu Ming e gli Argonauti, da Roma a Kyoto.


Qui
Diario di Bordo, l’editoriale del nuovo numero, e il sommario della rivista.

Argonauti Riuniti

Tag: , , ,

7 Responses to Argo n° 15

  1. Will dollace il 4 aprile 2009 alle 08:34

    Se è una rivista cartacea spero di trovarla permillenazioniindiane

  2. macondo il 4 aprile 2009 alle 12:59

    “Povera putrida oscena Patria”. Sì, è l’epitaffio giusto.

  3. blepiro il 4 aprile 2009 alle 14:29

    un saluto agli argonauti :)

  4. sarmizegetusa il 5 aprile 2009 alle 15:55

    bello “narratore” ^_^

  5. Valerio il 6 aprile 2009 alle 10:58

    @ will dollace

    se abiti a bologna o capiti da quelle parti, martedì 5 maggio, ore 21, la presentiamo alla libreria.coop ambasciatori. da quel momento in poi dovrebbe essere disponibile e dunque ordinabile in qualsiasi libreria.

    @ blepiro

    un saluto anche a te!

  6. Giuseppe Merico il 6 aprile 2009 alle 20:50

    Siamo lieti di essere ospitati da Nazione.

  7. Andrea Garbin il 10 aprile 2009 alle 12:03

    ma perchè ci si ostina a definire Jack Hirschman come l’ultimo autore beat??
    Ogni volta che mi incontro con Jack c’è qualcuno che se ne esce con questa cosa e tutte le volte lui risponde che non è un beat. Molti suoi amici lo erano e lo sono. Ginsberg e Corso lo erano. Ferlinghetti lo è. Janine Pommy Vega lo è. Michael McLure lo è. Finiamola col definire quasi estinta la beat-generation!!



indiani