LE STORIE SIAMO NOI

20 luglio 2009
Pubblicato da

 

20090420162538183_00011

Negli ultimi vent’anni, grazie al contributo di varie discipline, si sono moltiplicati gli studi sulla narrazione. Contemporaneamente, lo storytelling – l’arte di raccontare storie – è divenuto uno strumento di lavoro per molti esperti della comunicazione: la televisione, la radio e gli altri media adottano il linguaggio della narrazione allo scopo di coinvolgere, convincere e manipolare il pubblico.

Oggi, grazie al contributo di molte discipline – psicologia culturale, sociologia della vita quotidiana, pragmatica della comunicazione, letteratura e pedagogia – è possibile parlare di un “orientamento narrativo”, ovvero di un metodo e di strumenti in grado di sviluppare le competenze che consentono alle persone di aumentare il controllo e la percezione di controllo sulla propria vita. Attraverso le storie e le narrazioni – questa è la tesi di fondo della metodologia – abbiamo la possibilità di gestire le nostre scelte e di negoziarne il significato con noi stessi e con gli altri. Ognuno può “costruirsi come storia”, poiché ciascuno di noi è il prodotto delle storie che racconta a se stesso e su se stesso, delle storie che gli altri raccontano su di lui e delle storie ascoltate, osservate, lette nel corso della vita. Ognuno, grazie all’oculata gestione delle proprie narrazioni quotidiane e grazie a specifici interventi formativi, può sviluppare la capacità di scegliere e di gestire le proprie scelte.

Indice

Prefazione
di Federico Batini e Simone Giusti

Esperienza, narrazione e vita quotidiana
di Paolo Jedlowski

Dalla memoria autobiografica alla narrazione autobiografica: come le narrazioni trasformano il sé
di Andrea Smorti

Posizionamenti narrativi e costruzione del sé
di Giuseppe Mantovani

Identità narrativa, immaginazione, finzione, fraintendimenti e menzogna
di Ludovica Scarpa

Leggere i classici con il cervello
di Simone Giusti

Verso una pedagogia dell’orientamento narrativo
di Federico Batini

Le storie siamo noi (Liguori, 2009)

Schede sugli autori qui

Tag: , ,

5 Responses to LE STORIE SIAMO NOI

  1. sparz il 20 luglio 2009 alle 18:52

    mi sembra un tema interessantissimo, grazie assai della segnalazione. Anche NI è le storie che racconta e quelle che su di lei si raccontano…….

  2. Simone il 25 luglio 2009 alle 15:12

    Ora sono in viaggio, e vedo l’italia dalle storie che si raccontano su di noi. Sono storie che da anni costruiscono la mia sfiducia. È difficile uscire da questo circolo vizioso, ma da quando ho capito e studiato il potere dello storytelling almeno so che strumenti usare, so come hanno inventato la mia sfiducia. E quindi, intanto, grazie alla nazione indiana per le sue controstorie

  3. Federico il 4 agosto 2009 alle 11:15

    Le persone e le comunità crescono attraverso processi di costruzione e condivisione di senso. Tali processi possono avere esiti negativi o terribili (si pensi, ad esempio, alla costruzioni di significati collettivi del nazismo attraverso la “storia” della razza ariana) o esiti di crescita e di sviluppo. Per fare in modo che ciascuno sia “autore” della propria storia l’orientamento narrativo postula la necessità di impadronirsi di determinate competenze….per leggere ed interpretare le narrazioni, stabilire dei filtri, attribuire i propri significati, trovare nella letteratura e nelle altre narrazioni dei repertori di senso e significato e per produrre le proprie narrazioni.
    Grazie a NI

  4. Federico il 16 settembre 2009 alle 14:50
    • jan reister il 16 settembre 2009 alle 14:59

      Federico il link è visibile solo se hai un account facebook e ti sei autenticato.



indiani