Absolute [YOUNG] Poetry & Udinetraduce 2009- il programma completo

4 ottobre 2009
Pubblicato da

Absolute [YOUNG] Poetry 2009
Cantieri Internazionali di Poesia
&
Udinetraduce
Monfalcone-Udine
5-10 Ottobre 2009

Direzione artistica: Lello Voce

Udinetraduce
dedicata al quadricentenario della pubblicazione dei sonetti di Shakespeare
Udine, 5-7 ottobre

Domenica 4 ottobre [Aspettando Udinetraduce]
Libreria Feltrinelli, ore 17
Presentazione della traduzione di Secondo Natura di W.G. Sebald (Adelphi) con la traduttrice Ada Vigliani

*

Lunedì 5 Ottobre
Università degli Studi di Udine – Sala Convegni, Via Petracco 8
Ore 15,00-19,30
Giornata di studio sulla traduzione dei Sonetti di Shakespeare in occasione del quadricentenario della loro pubblicazione
In collaborazione con il Dipartimento di Lingue e Letterature Germaniche e Romanze della Università degli Studi di Udine

Ore 15,00 Inaugurazione del festival e saluti della autorità

Modera e introduce Marisa Sestito

Relazioni

15,30 Francesco Rognoni, Le traduzioni italiane dei Sonetti: un profilo storico
16,00 Manfred Pfister, ’Bottom, thou art translated’: Recent Radical Translations of Shakespearean Sonnets in Germany
16,30 Alessandro Serpieri, Lavorare alla traduzione

17.00 pausa

17.30 Franco Buffoni, Il sonetto XXIII come certamen traduttivo
18.00 Massimiliano Morini, Il sonetto XVIII e le sue traduzioni italiane

Intervengono con comunicazioni i poeti
Elisa Biagini, Pierluigi Cappello, Gabriele Frasca Riccardo Held, Isabella Panfido, Massimo Rizzante, Sara Ventroni

Teatro Palamostre
Ore 21,00
I Sonetti di Shakespeare
Scritto, diretto e interpretato da Duccio Camerini
Traduzione dei sonetti di Giovanni Lombardo Radice
Musiche e canzoni di Germano Mazzocchetti

*

Martedì 6 Ottobre

Auditorium Zanon, ore 10
Gli studenti delle scuole superiori di Udine incontrano i poeti e traduttori
Franco Buffoni e Peter Waterhouse

Caffè Caucigh, via Gemona
Ore 12.30 Aperitivo con la poesia

Università degli Studi di Udine – Sala Convegni, Via Petracco 8
Ore 15
Presentazione del volume Shakespeare’s Sonnets Global a cura di Manfred Pfister e Jürgen Gutsch, edizioni Signathur. Con Manfred Pfister e Milena Romero Alluè

Libreria Feltrinelli, ore 17
Presentazione del numero della rivista “Il Verri” dedicato alla traduzione con Milli Graffi, Gabriele Frasca, Lello Voce

Università degli Studi di Udine – Sala Convegni, Via Petracco 8
ore 18.30
Traduzione simultanea

Lectio Magistralis di Taslima Nasreen (Bangladesh), I’m not understood
traduzione simultanea

Teatro Palamostre
Ore 21,00

Transcreando Shakespeare
da un’idea di Lello Voce
musica e drammaturgia acustica di Roberto Paci Dalò

con:
Elisa Biagini
Franco Buffoni
Pierluigi Cappello
(tr. in friulano)
Gabriele Frasca
Riccardo Held
Isabella Panfido
(tr. in veneziano)
Massimo Rizzante
Sara Ventroni

clarinetti e live electronics: Roberto Paci Dalò

*

Mercoledì 7 Ottobre

Auditorium Zanon, ore 10
Gli studenti delle scuole superiori di Udine incontrano i poeti e traduttori Pierluigi Cappello e Riccardo Held

Caffè Caugigh, via Gemona
Ore 12.30 Aperitivo con la poesia

Libreria Feltrinelli, ore 15
Presentazione del volume Osip Mandel’stam, Ottanta poesie (Einaudi)
con il traduttore Remo Faccani e Roberta De Giorgi

Libreria Feltrinelli, ore 17
Presentazione della collana di traduzioni poetiche “Biblioteca di poesia” delle edizioni Il Metauro, con Annalisa Casentino, Massimo Rizzante, Lello Voce

Università degli Studi di Udine – Sala Convegni
Ore 18,30

Lectio Magistralis di Peter Waterhouse (Austria), Le traduzioni in tedesco di Paul Celan dei sonetti di Shakespeare

Teatro Palamostre
Ore 21.00
Sonetto-ReMix, un travestimento shakespeariano
di Andrea Liberovici
traduzioni da Shakespeare di Edoardo Sanguineti
con Helga Davis ed Andrea Liberovici

Una co-produzione Absolute [Young] Poetry e Teatro del Suono

——————————————————————————–

Absolute [YOUNG] Poetry – Cantieri Internazionali di poesia
Monfalcone, 7 – 10 ottobre

Collaborazione artistica e scientifica: Luigi Nacci e Gianmaria Nerli

Giovedì 8 ottobre
Teatro Comunale
Ore 20,45

Mary Barbara Tolusso (Italia)

Absolute [YOUNG]
Maria Valente (Italia)
Eurig Salisbury (Galles – (Galles – cymraeg)
Adriano Padua (Italia)

Murray Lachlan Young (UK)
musiche di Mario Fragiacomo

Intervallo

Patrizia Valduga (Italia)

Absolute [YOUNG] Concerto di poesia
Sam Karpienia (Francia – lenga d’òc)

Videoscenografie live: Giacomo Verde
Assistenza video: Marcantonio Lunardi

*

Venerdì 9 ottobre
Teatro Comunale
Ore 20,45

Absolute [YOUNG]
Yolanda Castaño (Spagna – gallego)
Jimi Lend (Austria)
Matteo Danieli e Furio Pillan (Italia)
musiche dei Baby Gelido

Taslima Nasreen (Bangladesh)

Intervallo

Tiziano Scarpa (Italia)

Tran Quang Hai (Vietnam)
Omaggio a Demetrio Stratos

Absolute [YOUNG] Concerto di poesia
Le luci della centrale elettrica (Italia)

Videoscenografie live: Giacomo Verde
Assistenza video: Marcantonio Lunardi

*

Sabato 10 ottobre
Teatro Comunale
Ore 20,45

Absolute [YOUNG]
Bastian Böttcher (Germania)
Chiara Daino (Italia)
Hedoi Etxarte (Paesi Baschi, euskera)

Humberto Ak’abal (Guatemala, lingua quiché)

Intervallo

Concerto di poesia

Gino Paoli (Italia)

Videoscenografie live: Giacomo Verde
Assistenza video: Marcantonio Lunardi

*

ABSOLUTE [YOUNG] POETRY
STAGE E WORKSHOP

Monfalcone

7-10 ottobre
9,30 -12,30 e 15,00 -18,00
Centro di Aggregazione Giovanile

Scrittura creativa in versi
Docenti: Gabriele Frasca e Riccardo Held
(max 10 partecipanti)

Tecniche di narrazione
Docenti: Wu Ming1 e Wu Ming2
(max 10 partecipanti)

Parola, musica e performance
Docenti: Dome Bulfaro e Canio Loguercio
(max 10 partecipanti)

Traduzione poetica
Docenti: Franco Buffoni e Massimo Rizzante
(max 10 partecipanti)

10 ottobre
9,30- 12,30 e 14,00-17,00
Voce, canto armonico
(max 20 partecipanti)
Docente: Tran Quang Hai (Vietnam)

Il Festival mette a disposizione 18 borse di studio residenziali di € 200 cadauna riservate a giovani nati non prima del 1979. Gli stage e il workshop sono gratuiti. E’ possibile chiedere l’ammissione come uditore (max 3 ammessi per stage).

Per informazioni e iscrizioni:
absolutepoetry.udinetraduce@gmail.com

*

ABSOLUTE [YOUNG] sKOOL
INIZIATIVE NELLE SCUOLE

Scuole superiori
Incontri con i giovani poeti del Festival

8 ottobre
I.S.I.S. Liceo Scientifico e Classico “M. Buonarroti” di Monfalcone
Ore 10,00 -12,00
Incontro con Chiara Daino (Italia): Poesia e musica Heavy Metal

9 ottobre
Ore 10,00 – 12,00
Istituto Statale di Istruzione Professionale di Monfalcone
Incontro con Hedoi Etxarte (Paesi Baschi): Identità, lingua, poesia

10 ottobre
Ore 10,00 – 12,00
Istituto Tecnico Commerciale “Einaudi” e Industriale “Marconi” di Staranzano
Incontro con Eurig Salisbury (Galles): Identità, lingua, poesia

*

LABORATORI DI POESIA
[YOUNG]

6-9 ottobre
Scuole Elementari e Medie Inferiori di Monfalcone

6- 9 ottobre

Direzione didattica “Duca d’Aosta”: Docente – Sebastiano Aglieco

Istituto comprensivo “E. Giacich”, Docente – Luisa Vermiglio /Associazione Culturale Periferia Nord Est

Istituto comprensivo “G. Randaccio”: Docente – Luisa Vermiglio / Associazione Culturale Periferia Nord Est

*

ABSOLUTE [YOUNG] POETRY AFTERNOONS
Monfalcone
7-10 ottobre

7 ottobre
POETRY PIT STOP

Musica e poesia bisiaca
inaugurazione del festival e della mostra del libro nelle strade della città

Lettura itinerante di poesia accompagnata dai giovani della Scuola di Musica della Banda Civica di Monfalcone:
Il Fornaio (Via Duca D’Aosta, 72), ore 16: Sergio Gregorin
Sisley C.& P. Via Fratelli Rosselli, 29): ore 16.15 Marina Zucco
Gioielleria Bonini (Corso Del Popolo, 45): ore 16.30 Amerigo Visintini
Tensostruttura di Piazza Repubblica: ore 17 chiusura musicale

Negli esercizi commerciali saranno esposte opere di Tranquillo Marangoni dedicate ai Cantieri di Monfalcone

In collaborazione con ASCOM

7-10 ottobre
ABSOLUTE MEETING
Piazza della Repubblica – Tensostruttura

7 ottobre
Ore 17,30
Presentazione dei Quaderni italiani di Poesia Contemporanea
con Franco Buffoni e i poeti: Corrado Benigni, Andrea Breda Minello, Francesca Matteoni, Luigi Nacci, Gilda Policastro, Italo Testa.

ore 19,00
Presentazione del Premio Mazzacurati-Russo, Edizioni d’if, riservato ai giovani poeti italiani, con Gabriele Frasca e i poeti: Dome Bulfaro, Silvia Cassioli, Gabriele Frasca, Monica Matticoli, Adriano Padua, Valentina Tinacci.

8 ottobre
Ore 16.30
L’Associazione Culturale Bisiaca di Ronchi dei Legionari, l’Associazione Gruppo Incontri Bisiachi di Monfalcone e la Pro Loco di Turriaco presentano la poesia bisiaca di autori noti e di giovani autori. Livio Puzzi, Paola Bergamin e Edes Cobai leggeranno poesie di: Erica Benfatto, Aldo Buccarella, Edes Cobai, Ivan Crico, Milena De Giusti, Silvio Domini, Aldo Franco, Sergio Gregorin, Enrico Marcon, Patrizia Piccini, Serena Rossi, Roberta Russi, Marilisa Trevisan, Amerigo Visintini.

Ore 17,45
Incontro con Taslima Nasreen (Bangladesh)

9 ottobre
Ore 16.30
Le associazioni culturali Jadro di Ronchi dei Legionari e Tržič di Monfalcone presentano le poesie di Filibert Benedetič e Liliana Visintin, con l’accompagnamento musicale di Matija Ferletič e la partecipazione di Aldo Rupel.

Ore 18,00
Il Circolo Istria presenta le poesie in istro-romancio di Vlado Benussi (Rovigno) e Romina Floris (Valle). Livio Dorigo, Anna Piccioni e Fabio Scropetta presentano alcuni volumi sull’Istria, alla presenza di Mario Steffè, responsabile della sezione culturale dell’Unione Italiani dell’Istria e di Fiume.

Ore 19
Incontro con Tiziano Scarpa (Italia)

10 ottobre
Ore 16.30
Il Fogolar Furlan di Monfalcone presenta le poesie e i racconti di Enos Gerin e Vico Bressan.

Ore 17,30
Incontro con Humberto Ak’Abal (Guatemala)

7-10 ottobre
MOSTRA DEL LIBRO DI POESIA
Piazza della Repubblica – Tensostruttura
a cura di Libreria Lovat, Treviso
7 ottobre: 16-21.30
8/9/10 ottobre: 10-21.30

9 ottobre
LA POESIA IN DIALETTO E NELLE LINGUE MINORI EUROPEE

Biblioteca Comunale
Ore 17.30

Rut Bernardi (ladino)
Domenico Brancale (lucano)
Yolanda Castaño (galiziano)
Hedoi Etxarte (basco)
Claudio Recalcati (milanese)
Eurig Salisbury (gallese)
Giacomo Sandron (veneto)
Marilisa Trevisan (bisiaco)

In apertura Lello Voce incontra Federico Razzini (consigliere regionale)

10 ottobre
Block nota
Biblioteca Comunale
Ore 17.30

Presentazione della collana “BlockNota”, con Valter Colle, Luigi Reitani, Lello Voce.

8 ottobre
POESIA ALL’IMPROVVISO

Centro di Aggregazione Giovanile
Ore 18,00

David Riondino presenta il documentario Otello all’improvviso (viaggio tra i poeti improvvisatori di Cuba), una testimonianza formidabile sull’universo ancora vivo di una poesia colta e popolare allo stesso tempo, in compagnia di Gianmaria Nerli, che presenta la rivista di arti e linguaggi contemporanei “in pensiero” che ha recentemente pubblicato il documentario.

9-10 ottobre
NUOVI CANTAUTORI ITALIANI

Centro di Aggregazione Giovanile

9 ottobre
Ore 19,00
Concerto di Erica Mou

10 ottobre
Ore 19,00
Concerto di Vittorio Cane

I due concerti sono organizzati in collaborazione con MEI, Meeting degli Indipendenti.

10 ottobre – 1 novembre
MOSTRA

Galleria Comunale d’Arte Contemporanea

Cinque Taere: Tranquillo Marangoni fra poesia e segno

ABSOLUTE HAPPY HOUR
Aperitivi di musica e poesia

Giovedì 8 ottobre, ore 19.00
Caffe’ Carducci (Via Duca D’Aosta, 83)

Venerdì 9 ottobre, ore 19.00
Al Gelso (Via S.Ambrogio, 22)

Sabato 10 ottobre, ore 19.00
La Rocca (Piazza della Repubblica, 3)

Tag: , , , , , , ,

15 Responses to Absolute [YOUNG] Poetry & Udinetraduce 2009- il programma completo

  1. Giorgio Di Costanzo (Ischia) il 6 ottobre 2009 alle 15:22

    Un festival di poesia! Ma dove sono i poeti?

  2. francesca matteoni il 6 ottobre 2009 alle 21:50

    staranno portando a spasso i pesci, suppongo.

  3. lucia cossu il 6 ottobre 2009 alle 23:17

    e il portarli con gli acquari porta tante belle scritture nello stesso posto? proverò a mettere acquari in giardino tra le ortensie giapponesi sperando che ve ne accorgiate… In bocca al lupo a tutti e buone giornate

  4. maria valente il 12 ottobre 2009 alle 17:28

    è stata un’esperienza meravigliosa, non posso descrivere la babele linguistica respirata in questi giorni, dal ladino al bisiaco al gallego al gallese al quiché…dovunque musica
    tra tanti tesori, non dimenticherò noi, pubblico in lacrime commossi dalla devastante poesia di Taslima Nasreen e subito dopo in fragorose risate davanti ad uno spettacolare Tiziano Scarpa.
    e la lettura pomeridiana di uno splendido duetto tra Claudio Recalcati e Dome Bulfaro o lo stesso, la sera a cena, bocca a bocca con Jimi Land misurarsi in un canto armonico innamorati del maestro Tran Quang Hai e lo sciamano Ak’abal che intonava il canto della pioggia. unica. indimenticabile. vorrei che si moltiplicassero cose così in Italia. è stato bello davvero

  5. Chiara Daino il 13 ottobre 2009 alle 01:32

    E lei che Poeta non è [ma Pesci sì] ringrazia tutti i Poeti presenti – che hanno: allagato. E lei dedica un abbraccio speciale a Maria [e vi siete persi il Valore Valente che ha dominato la scena: sapevo sei GRANDE!].
    E lei sì, è felice – perché ha conosciuto Anime e Artisti [di ogni genere e chiamateli un po’ come più vi garba!]

    Lei-Chiara

  6. maria (v) il 13 ottobre 2009 alle 14:28

    Ti abbraccio Chiara, e forte ;-)
    non sai, invece, quanto abbia invidiato la tua tecnica teatrale (che a me, purtroppo, fa acqua da tutte le parti e si vede ;-)
    e non sai quanto abbia invidiato la tua audacia e il tuo coraggio nell’urlare a squarciagola, ad un festival di poeti, ad un pubblico di poeti, seduti in prima fila, FUNKOOLo POETI! FUNKOOLo POETI! FUNKOOLo POETI! ;-)))))))sei mitica o come disse maestro Lunardi cazzutissima ;-)))
    tvttttb

  7. lucia cossu il 13 ottobre 2009 alle 19:11

    ne potreste fare un resoconto con qualcosa anche per noi? esiste materiale per vederne o sentirne o leggerne qualcosa di quei giorni per chi non poteva esserci?

  8. Chiara Daino il 13 ottobre 2009 alle 22:17

    Abbraccio nell’abbraccio Maria!

    E credimi: nulla da invidiare [né a me né ad altri!]… siamo TUTTI perfettibili e TUTTI fallibili. E la tua messa-in-scena è stata Grande [ricordi quanti e quanto lunghi – gli applausi?] e ce ne saranno di più Grandi ancora [tocca masticare palchi su palchi e non si finisce mai e mai finisce il labor limae: il mio metalflamenco era *sporco* perché avevo una caviglia a puttane, ma solo Dome, prezioso occhio critico, se ne è accorto;) per cui neanch’io sono pienamente soddisfatta].
    Goduto e tanto – invece – nel ‘FANCULO POETA ‘FANCULO POETA FANCULO [prego ricordatemi così: con le terze falangi alzate al cielo, nel dopo declamato:”Poeta che in metro – ti misuri il cazzo”!…]
    Ti voglio bene e ti stringo forte di forza per la forza che sei e che sai! Incedi/Incidi il tuo tenace sentire e ‘fottitene del resto!
    Bacinfiniti

    @ Lucia Cossu:
    appena smaltita la stanchezza ne resoconterò sicuramente [ancora preda della piena emotiva e delle notti insonni, mi perdoni: non sembra, ma pare proprio che – perfino io – abbia un corpo mortale!], in compenso: Google et similia forniscono già alcuni video/articoli/etc… Se vuole posso *girarle* i link – solo a patto di un ONESTO baratto: ché qualcuna delle sue ortensie giapponesi renderebbero più *femminile* la mia stanza borchiata e tappezzata di Metallari…

  9. maria (v) il 14 ottobre 2009 alle 09:39

    carissima lucia, non mi risulta siano state effettuate registrazioni, stavolta. per il resoconto bisogna accontentarsi dei nostri ricordi, impregnati di fragilità emotive, esistono video sui singoli artisti, 2 a caso li linko qui sotto, ma non restituiranno mai la magia dello scroscio che ci sorprende dopo il canto o della palomella negra che mi divinava lo spirito e l’affetto, il calore, l’amicizia con degli sconosciuti che diventano subito la tua casa, la tua famiglia….(e dopo tanti fanculo, diciamo pure viva i poeti, benedetti poeti ;-)
    un caro abbraccio

    http://www.youtube.com/watch?v=y91tEtRefAk&feature=PlayList&p=F3938A22A1DBF9A8&playnext=1&playnext_from=PL&index=9
    Humberto A’kabal

    http://www.youtube.com/watch?v=OkFtfPTq2cQ&feature=related
    Tran Quang Hai

  10. lucia cossu il 14 ottobre 2009 alle 10:28

    @ Chiara Daino
    prometto di farle la talea di alcune piccole hydrangee serrate (www.pbortensie.com trova le immagini, ma ne ho molte molte molte meno), anche se temo che non amino una stanza chiusa: ha un posto all’aperto senza sole dove metterle?

  11. lucia cossu il 14 ottobre 2009 alle 10:35

    cara Maria, lo so; ma almeno l’ombra di quello che avete fatto mi va bene…

  12. Chiara Daino il 14 ottobre 2009 alle 15:19

    @ Maria:

    e alla fine sì, lo sai, – si ama, si amano: Poesia e Poeti [e sono solchi i saluti – dopo quel *farsi famiglia*. Ne piansi con Helga Davis [dopo l’eccelenza dello spettacolo in coppia con Liberovici]: il nostro mestiere ti massacra, ma ti regala Anime e Persone che non vorresti perdere né salutare – quando, invece, la valigia, chiama…]. Smuack!

    @ Lucia:
    niente luoghi – aperti e senza sole – a mia disposizione [sigh!], e mi limito a goderne la Bellezza da lontano…

    Dell’ombra di quelle Luci che sono state ne elenco alcune: in primis – il sinestetico supporto di Giacomo Verde e Marcantonio Lunardi che per ogni Poeta hanno creato videoproiezioni di rara Magia – i versi perfetti e strazianti di Taslima di denuncia di forza, Tran Quang Hai che trascende l’umano per farsi Suono e Strumento puro, Murray Lachlan Young che ha dominato le scene e tempestato la platea, Maria Valente stessa che ha sposato versi e teatralità in complesso e completo, coreografico, connubio, l’esibizione musicata e musicale di Padua e della sua Poesia, le sperimentazioni di voci/corpi/sensi di Dome Bulfaro, e Tiziano Scarpa e Patrizia Valduga che hanno: magicato tutto e tutti. E ancora: Jimi Lend e la commistione delle sue nature [Attore/Autore/Cantante], Danieli e Pillan e i Baby Gelido nella nuova ricerca di commistioni/spartiti, Ak’abal e l’eterno del suo trasmettersi, e Sebastiano Aglieco e Canio Loguercio e Massimo Rizzante e Tommaso Ottonieri che tanto sono e tanto hanno – donato. E tutti i chi che si ringraziano. E di cui – appena torna il fiato – scriverò per come si deve.

    Nell’a presto

  13. lucia cossu il 14 ottobre 2009 alle 16:29

    @ Chiara Daino
    se l’anno prossimo quando fiuoriscono è non lontana da Roma o Firenze sarei felice di fargliele vedere da vicino se hanno resistito alla calura di quest’anno che le ha molto provate, ma son bellezza piccola e quasi nascosta che io trovo struggente e follemente bella. Qui si sente anche musica molto rock e si beve vino e volendo birra o altro. Grazie delle ombre.

  14. Chiara Daino il 15 ottobre 2009 alle 04:18

    @ Lucia Cossu:

    nel grazie, Lucia, che come espresse [Dante o chi per lui]: *Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini*. E la perfezione del fiore è Bellezza offerta – e la campagna dove sono cresciuta e mi radica – mi manca… Accettando l’invito porterò l’amato vino delle Langhe, per poi perdermi nel velluto di una carezza che sì, il fiore dona e l’umano [troppo spesso] nega. E il Fabbro Poeta lo cantava *quel letame* da cui nascono i fiori… E se la parola non si cura – come petalo – muore…

    A presto

  15. lucia cossu il 18 ottobre 2009 alle 12:34

    @ Chiara Daino
    grazie dell’invito accettato, ne son felice. E’ casa di campagna a nord di Roma accogliente e volendo allegra. Questa è la mia mail: b_cossu@alice.it



indiani