Good News: è nata una stella

Stamattina alle dieci e trenta è nata a Parigi Marilou, la figlia di Milène e Andrea Inglese. Non sappiamo se un giorno scriverà libri per Mondadori, se voterà a sinistra, né se le capiterà di leggere Libero o il Giornale, se si emozionerà sulle note della Marseillaise o dell’inno di Mameli. Non lo sappiamo ma francamente ce ne freghiamo un po’ perché quello che ci è dato di sapere, con certezza, è che sarà bellissima, e tanto basti.
effeffe
ps
Se al momento di ritirare un importante premio letterario un presentatore pirla dovesse rivolgerle apprezzamenti poco “ortodossi”, beh, sappiamo che si farà giustizia da sola sferrandogli un calcio sotto le palle.

francesco forlani

Vive a Parigi. Fondatore delle riviste internazionali Paso Doble e Sud, collaboratore dell’Atelier du Roman e Il reportage, ha pubblicato diversi libri, in francese e in italiano. Traduttore dal francese, ma anche poeta, cabarettista e performer, è stato autore e interprete di spettacoli teatrali come Do you remember revolution, Patrioska, Cave canem, Zazà et tuti l’ati sturiellet. È redattore del blog letterario Nazione Indiana e gioca nella nazionale di calcio scrittori Osvaldo Soriano Football Club, con cui sono uscite le due antologie Era l’anno dei mondiali e Racconti in bottiglia (Rizzoli/Corriere della Sera). Corrispondente e reporter, ora è direttore artistico della rivista italo-francese Focus-in. Con Andrea Inglese, Giuseppe Schillaci e Giacomo Sartori, ha fondato Le Cartel, il cui manifesto è stato pubblicato su La Revue Littéraire (Léo Scheer, novembre 2016). Conduttore radiofonico insieme a Marco Fedele del programma Cocina Clandestina, su radio GRP, come autore si definisce prepostumo. Opere pubblicate Métromorphoses, Ed. Nicolas Philippe, Parigi 2002 (diritti disponibili per l’Italia) Autoreverse, L’Ancora del Mediterraneo, Napoli 2008 (due edizioni) Blu di Prussia, Edizioni La Camera Verde, Roma Chiunque cerca chiunque, pubblicato in proprio, 2011 Il peso del Ciao, L’Arcolaio, Forlì 2012 Parigi, senza passare dal via, Laterza, Roma-Bari 2013 (due edizioni) Note per un libretto delle assenze, Edizioni Quintadicopertina La classe, Edizioni Quintadicopertina Rosso maniero, Edizioni Quintadicopertina, 2014 Il manifesto del comunista dandy, Edizioni Miraggi, Torino 2015 (riedizione) Peli, nella collana diretta dal filosofo Lucio Saviani per Fefé Editore, Roma 2017 

Tags:

  44 comments for “Good News: è nata una stella

  1. 14 settembre 2010 at 13:50

    felicitazioni!

  2. gianni montieri
    14 settembre 2010 at 14:01

    auguri

  3. gea
    14 settembre 2010 at 14:05

    il futuro ha bisogno di spiriti liberi.

  4. 14 settembre 2010 at 14:06

    moltissimi auguri

  5. 14 settembre 2010 at 14:11

    cara marilou
    puoi stare tranquilla
    secondo i nostri calcoli anarcofamiliari
    dopo breve riunione con le bestie
    e al terzo mojito
    possiamo assicurarti un futuro sereno
    non ci sarà più la mondadori ma la mondanare
    una casa editrice molto “allegra”
    la sinistra tesoro non c’è più già da un pezzo
    (riga piuttosto scontata lo so)
    libero e il giornale saranno solo ricordi per uova
    e la canzone che ti emozionerà sarà quella dei the demonis
    sarai bellissima
    è vero
    e siccome sono punk
    è vero
    ma legata alla tradizione
    chiederò a tuo padre la tua mano per uno dei miei figli
    spero che mi dia anche il cervello
    BIENVENUE

  6. gianni biondillo
    14 settembre 2010 at 14:14

    Queste sì che sono notizie!!! :-)))

  7. 14 settembre 2010 at 14:26

    che tutto le sia propizio

  8. 14 settembre 2010 at 14:42

    Que viva Marilou!

  9. 14 settembre 2010 at 14:51

    ben arrivata Marilou e tanti tanti auguri ad Andrea e Milène!
    AUGURIIII

    p.s.: stesso giorno, 9 anni fa … è nato mio figlio Riccardo :) … è una buona stella!!!

  10. jacopo galimberti
    14 settembre 2010 at 14:56

    Fra pochi giorni una mia amica partorira’ una bambina sicula-lettone.
    Forse nasce anche un po’ di Europa insieme a questi bambini biligue e ‘transnazionali’ (nonche’ meticci, come in fondo siamo tutti da sempre).

    un abbraccio forte ai genitori.

  11. 14 settembre 2010 at 15:12

    è nata una francese in casa inglese!

  12. 14 settembre 2010 at 15:52

    ma che bella notizia! mi associo alla punk di tutti noi, è nata una francese in casa inglese.

    spero che andrew rimanga sempre cinico e lucido nonostante la fìglioletta:-)

  13. 14 settembre 2010 at 15:53

    ps: che tutto le sia prepuzio [scusa viola, ma vuol dire la stessa cosa]

  14. francesca genti
    14 settembre 2010 at 15:53

    WiWa Marilou!!!!

  15. 14 settembre 2010 at 16:08

    Felicitazioni!

  16. lucia cossu
    14 settembre 2010 at 16:13

    tanti auguri Marilou, benvenuta http://www.youtube.com/watch?v=iAWlgdn37Bo

  17. 14 settembre 2010 at 16:41

    è un bell’augurio Franz dal tuo lato:-));

  18. 14 settembre 2010 at 17:32

    auguri!

  19. Mirfet
    14 settembre 2010 at 17:32

    E brava Marilou!

  20. la funambola
    14 settembre 2010 at 18:00

    “come stanno silenti le campane
    nelle torri, finchè, gonfie di cielo,
    balzino con i piedi argentei
    in melodia frenetica!”

    commossa bacio la piccola marilou la sua mamma e il suo papà :)
    la fu

  21. robertobugliani
    14 settembre 2010 at 18:02

    Bienvenue (dans le désert du réel…)

  22. carmelo
    14 settembre 2010 at 18:21

    un figlio/a è la gioia più grande ma anche la più grande responsabilià nella vita di un uomo/donna

    i miei auguri

    con una ninna nanna che mia moglie cantava a luis diego:
    (negrito va cambiato con negrita eh eh)
    qui la partitura
    http://www.eljuegoinfantil.com/musica/partitura-cuna-duermete.pdf

    Duerme duerme negrito

    Que tu mama está en el campo

    Negrito

    Te va a traer codornices para ti

    Te va a traer rica fruta para ti

    Te va a traer carnde de cerdo para ti

    Te va a traer muchas cosas para ti

    Y si mi negro no se duerme

    Viene el diablo blanco y zas

    Le come la patita chicapumba chicapum

    Duerme, duerme negrito

    Que tu mama está en el campo negrito

    Trabajando

    Trabajando duramente

    Trabajando sí

    Trabajando y no le pagan

    Trabajando sí

    Trabajando y va de luto

    Trabajando sí

    Trabajando y tosiendo

    Trabajando sí

    Pal negrito chiquitito

    Pal negrito sí

    Trabajando, sí

    Trabajando, sí.

    Duerme duerme negrito

    Que tu mama está en el campo negrito

  23. 14 settembre 2010 at 18:51

    Tutti suonano per Marilou.

  24. lambertibocconi
    14 settembre 2010 at 19:30

    Tanti auguri, amore, gioia, W Marilou! :-)

  25. 14 settembre 2010 at 20:26

    oh, bravi ragazzi! complimenti :-)))

  26. gina
    14 settembre 2010 at 21:19

    (inevitabilmente femmina:) e comunque ff é un dilettante, e poi il post nn mi piace, ma è un evento e sono davvero felice quindi anche se mi traparenteso dedico a marilou l’ascolto di tutto women’s boat, a partire da questa seguita da WELCOME TO THE WORLD che sul tubo non c’é ma molti baci e molti sobbalzi di evviva dal corazon)

  27. andrea inglese
    14 settembre 2010 at 21:38

    Grazie Frato Furlenza dell’omaggio imagista!!!

    Bè, giovanotti e giovanotte, quasi sono riuscito a non piangere in sala parto, e ora mi fate venire la bruschetta nell’occhio…

    Comunque non è vero che i bambini devono nascere con la luna piena.

    Comunque non è vero che con la peridurale siccome non soffri come una cagna ti perdi lo spettacolo della nascita.

    Comunque è vero che i neosbarcati assomigliano a dei vegliardi raggrinziti.

    Grazie per le ninne & le nanne.

    Filologicamente, questa Marilou è nata da un osceno, ingovernabile, personaggio di Gainsbourg: http://www.youtube.com/watch?v=Xxwpukrg3Jw

  28. 14 settembre 2010 at 22:46

    Gina! mais enfin…
    Andriù le foto, le foto…
    effeffe

  29. nadia agustoni
    14 settembre 2010 at 23:07

    Auguri.

  30. 14 settembre 2010 at 23:35

    ma che bello:-))))
    finalmente una buona e bella notizia, mi unisco anch’io agli auguri.
    W Marilou, il nuovo che avanza nel mondo

  31. AMA
    15 settembre 2010 at 00:17

    Mi piace un casino il nome della creatura.

    Auguri.

  32. caracaterina
    15 settembre 2010 at 00:33

    Ben arrivata, Marilou! E’ bellissimo avere qualcosa di felice da scrivere. Bravi a mamma e papà. E brava te che hai scelto un mese fantastico per nascere.

  33. 15 settembre 2010 at 01:10

    Felicitazioni, felicitazioni, felicitazioni!

    Spara Jurij spara, spara Jurij spara, spara Jurij spara Jurij
    Spara!

    Spera Jurij spera, spera Jurij spera, spera Jurij spera Jurij
    Spera!

    (sergio garufi n.2)

  34. Maria Luisa
    15 settembre 2010 at 01:27

    Evviva e benvenuta Marilou!

  35. 15 settembre 2010 at 02:22

    Un sorriso.

  36. véronique vergé
    15 settembre 2010 at 08:14

    Bienvenue à Marilou,
    que la vie lui soit douce et aimante,
    poétique, libre.
    J’imagine la joie d’Andrea e de Milène,
    parents pour la première fois,
    leur émotion
    devant une petite merveille,
    de si jolies paupières qui se soulèveront
    pour voir le monde
    et de minuscules mains qui tiennent
    déjà le soleil et la lune.

    véronique

  37. italo
    15 settembre 2010 at 09:30

    complimenti alla mamma, felicitazioni all’andrea, e auguri a marilou!

  38. 15 settembre 2010 at 10:51

    .      

  39. sergio lc
    15 settembre 2010 at 14:26

    Auguri all’inglesina Marilou! (E a papà e mamma, naturalmente)

  40. plessus
    15 settembre 2010 at 15:02

    Felicità!
    Dario

  41. francesca matteoni
    15 settembre 2010 at 15:18

    auguri alla bimba e ai genitori!

  42. Gertrudo e Gertrude
    15 settembre 2010 at 16:30

    Ma che bella notizia davvero! Tanti auguri Andrea Inglese, uno dei miei scrittori preferiti! E auguri anche alla mamma! Bellissimo il nome della bambina. :-)

  43. maria
    16 settembre 2010 at 10:12

    benvenuta in questo mondo piccolina , la vita è bellissima

  44. carmine vitale
    16 settembre 2010 at 14:28

    ciao piccola
    auguri per sempre
    c.

Comments are closed.