Metromorfosi diventa quotidiano

La rivista mensile Metromorfosi diventa anche quotidiano online!

Metromorfosi.com è il quotidiano di infocritica dedicato a musica, cinema, teatro, danza, arti visive, scrittura (e altro) a Roma e dintorni.

Metromorofosi Infocritica è un mensile distribuito gratuitamente in locali, cinema, teatri, gallerie, librerie, centri culturali, biblioteche.

Nata da una sana e vivace passione per le forme artistiche che alimentano il tessuto romano, Metromorfosi rappresenta un originale contenitore di informazioni, anticipazioni e curiosità sugli avvenimenti culturali di ogni mese.

Formato tascabile = utilità
Distribuzione gratuita = visibilità
Copertina realizzata da un artista contemporaneo = stile
Distribuzione mirata = riconoscibilità

Abbonamenti: 30 euro per 10 numeri.

Metromorfosi è pubblicata da Tic Edizioni (www.ticedizioni.com).
La testata è registrata presso il Tribunale di Roma.
Il marchio Metromorfosi è registrato all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

Redazione Metromorfosi – Tic Edizioni
vicolo della Penitenza 24 Roma 00165
sede legale: via Fibonacci 7 00166 Roma
Tel. e fax 06.97848965
Mob. 333.2829348
info@metromorfosi.com

francesca matteoni

Sono nata a Pistoia il 25 gennaio 1975. Ho pubblicato questi libri di poesia Artico (Crocetti, 2005), la plaquette Appunti dal parco (Wizarts, 2008) e la silloge Higgiugiuk la lappone nel Decimo Quaderno Italiano di Poesia Contemporanea (Marcos y Marcos, 2010). Mi interesso di varie cose tra cui storia dei processi per stregoneria, storia del corpo e della medicina moderna, le fiabe popolari, sciamanesimo artico-siberiano, tradizioni sugli animali e tutto quello che è nord. 

Tags:

  5 comments for “Metromorfosi diventa quotidiano

  1. 19 ottobre 2010 at 23:30

    mi congratulo.

  2. francesca genti
    20 ottobre 2010 at 12:48

    Una gran bella notizia!

  3. 20 ottobre 2010 at 14:48

    Sicuramente una buona notizia.
    Un grosso in bocca al lupo, in particolare all’amico Emanuele Kraushaar.

  4. 20 ottobre 2010 at 18:48

    grazie ragazzi, e crepi il lupo, a parte quello che siederà comodamente nella prossima copertina (continua…)

Comments are closed.