LEZIONI PER FRANCESCO ORLANDO

6 marzo 2011
Pubblicato da

In ricordo di Francesco Orlando, uno dei maggiori teorici della letteratura del secondo Novecento, l’Università di Napoli organizza un importante ciclo di lezioni presso la 
Biblioteca BRAU, Sala del Refettorio, Piazza Bellini 56/60.
Venerdì 11 marzo, ore 17,00.
Teoria freudiana delle emozioni e interpretazione del testo.
Presiede e introduce: Francesco Fiorentino (Università di Bari).
Relatore: GUIDO PADUANO (Università di Pisa).

Mercoledì 16 marzo, ore 17,00.
La letteratura dice altro da quello che dice
Presiede e introduce: Paolo Amalfitano (Università di Napoli “L’Orientale”).
Relatore: GUIDO MAZZONI (Università di Siena).

Giovedì 24 marzo, ore 17,00.
Su Proust
Presiede e introduce: Giuseppe Merlino (Università di Napoli “Federico II”).
Relatore: MARIOLINA BERTINI (Università di Parma).

Venerdì 1 aprile, ore 17,00.
Cesure e continuità nella storia letteraria.
Presiede e introduce: Antonio Gargano (Università di Napoli “Federico II”).
Relatore: PAOLO TORTONESE (Université de Paris III – Sorbonne nouvelle).

Giovedì 7 aprile, ore 16,30.
L’eredità critica e gli scritti inediti di Francesco Orlando.
Presiede e introduce: Francesco De Cristofaro (Università di Napoli “Federico II”).
Tavola rotonda con: Paolo Amalfitano, Stefano Brugnolo, Francesco Fiorentino, Antonio Gargano, Gianni Iotti, Piero Toffano, Sergio Zatti.

Tag: , , , , , ,

6 Responses to LEZIONI PER FRANCESCO ORLANDO

  1. gianni biondillo il 6 marzo 2011 alle 21:59

    un grandissimo.

  2. laserta il 7 marzo 2011 alle 10:41

    da suo ex-studente, una perdita immedicabile

  3. gianluca garrapa il 8 marzo 2011 alle 01:05

    grande, il mio docente preferito, ricordo ancora l’esame con lui, quando lo incrociavo e salutava, un genio, una persona umile, quindi, che ascoltava solo la radio, che ti ascoltava, uno dei pochissimi italiani la cui memoria mi fa sopportare ancora di essere italiano.

  4. paolod il 8 marzo 2011 alle 13:07

    Diedi con lui un esame di teoria di letteratura, a Pisa, nel 1985. Non posso che concordare con Gianluca. Resta uno dei miei ricordi più preziosi.

  5. Carlo L. il 8 marzo 2011 alle 13:52

    Davvero un grandissimo

  6. lucypestifera il 9 marzo 2011 alle 14:48

    francesco orlando, un maestro. credo, entro le dita di una mano, e anche meno, tra i miei padri fondatori. non fosse altro per l’energia e lo stile comunicativo. ho ricordi vivissimi delle sue lezioni.



indiani