ALLA COSTITUZIONE ITALIANA

11 marzo 2011
Pubblicato da

di FRANCO BUFFONI

Le costituzioni, recita il mio vecchio
Dictionary of Phrase and Fable,
Possono essere aristocratiche o dispotiche
Democratiche o miste.
Ecco, per te che non prometti
Di perseguire l’imperseguibile
– La felicità degli uomini –
Vorrei non pensare davvero a quel “mixed”
Che ricade sugli effetti salvando i presupposti:
Di te che prometti il perseguibile
Vorrei restasse il lampo negli occhi di Gobetti,
Già finito per altro in poesia.

Tag: , , , , ,

4 Responses to ALLA COSTITUZIONE ITALIANA

  1. enrico de lea il 12 marzo 2011 alle 22:18

    “il lampo negli occhi Gobetti”

    che dire? grande

  2. enrico de lea il 12 marzo 2011 alle 22:19

    pardon, “di Gobetti”, ovviamente

  3. Andrea Breda Minello il 14 marzo 2011 alle 14:07

    Caro, in queste settimane, a scuola, sto affrontando “Cittadinanza e Costituzione” e terminerò citandoti :)

  4. franco buffoni il 14 marzo 2011 alle 19:56

    Grazie Andrea e grazie Enrico, siete un grande conforto nell’assordante silenzio.



indiani