Verso Presente a Catania

30 aprile 2011
Pubblicato da
Martedì 3 maggio ore 17:00 Auditorium del Monastero dei Benedettini
Facoltà di Lettere e Filosofia di Catania

quarto incontro della rassegna Il Verso Presente
L’esperienza di “Tel Quel” e le sperimentazioni francesi e italiane

Incontro coordinato dalla prof.ssa Cetti Rizzo; interverrano Fausto Curi e Niva Lorenzini

In seguito il dibattito continuerà in forma seminariale condotto dalla dottoressa Clio Spucches e coinvolgerà  il poeta francese Jean-Jacques Viton, e il poeta e traduttore Andrea Inglese

Il dibattito teorico sarà incentrato sullo studio delle nuove avanguardie della seconda metà del Novecento, nei suoi dibattiti teorici e nei suoi esiti poetici, indagherà le figure più significative del panorama francese e italiano, nonché dei lasciti che i movimenti hanno lasciato nei decenni a venire.
L’incontro sarà arricchito dalle letture di Alessio Lizzio

*
Alle ore 21 sarà presentato presso il Centro Culturale ZO di Catania
.
Per un uso poetico di Kubrick

performance poetica di Andrea Inglese

Tutti coloro che desiderano partecipare potranno cenare direttamente al Centro ZO

Tag: , , , , , , , ,

3 Responses to Verso Presente a Catania

  1. Fernando Bassoli il 1 maggio 2011 alle 21:10

    Interessante, complimenti per l’iniziativa.

  2. max rizzante il 1 maggio 2011 alle 23:44

    Auguri al maestro Jean-Jacques e al suo traduttore

  3. véronique vergé il 2 maggio 2011 alle 09:08

    Incontro poetico su un’isola è il paesaggio sognato.
    Nozze di due lingue poetiche, o di una sola,
    la lingua poetica valica il confine dello straniero,
    la lingua è esiliata dalla sua patria linguistica,
    è intima è fuori,
    dalla parte straniera, esule,
    si afferra la lingua propria.

    Complimenti. Sono felice di quest’incontro tra la poesia italiana e francese. Due maestri.



indiani