NOMADICA – Mostra itinerante per il cinema di ricerca

13 agosto 2014
Pubblicato da

di Giuseppe Spina

NOMADICA – 5° anno
Mostra itinerante per il cinema di ricerca
20-24 agosto 2014
Capo D’Orlando (ME)
nomadica.eu

Dopo l’intenso passaggio dello scorso anno, in cui abbiamo presentato quei film di Vittorio Sindoni e Giuseppe Fava che raccontano la Sicilia tra inchieste, arte, poesia, denuncia, in modo ancora oggi insuperato, Capo d’Orlando diventa nel 2014 il luogo da cui prende il via la 5a Edizione della Mostra Itinerante di Nomadica, che nei mesi successivi percorrerà diverse città italiane e poi Francia, Germania e così via. Questo programma dà luce alle molteplici entità artistiche che compongono Nomadica, con “omaggi” dedicati a maestri del cinema del ‘900 come Norman McLaren, genio dell’immagine in movimento, famoso e prolifico autore di film d’animazione di cui quest’anno tutto il mondo festeggia il centenario dalla nascita; Augusto Tretti [vedi lospeciale a cura di RC] che al contrario realizza pochissimi film in Italia, muore nel silenzio dei media, schiacciato da un sistema produttivo che non consente linguaggi innovativi – di lui Fellini scrisse “è il matto di cui il cinema italiano ha bisogno”; terzo omaggio è per un intellettuale attivo come Luigi Di Gianni, il cui contributo dato alla “rottura” della “forma documentaristica” è una spinta che Nomadica condivide nei confronti di quel cinema italiano sempre più ingabbiato nella sterilità del documentarismo.
L’omaggio è anche “ripresa” di poeti, come John Giorno e Luigi Di Ruscio, (mentre Domenico Brancale aprirà le giornate con una performance poetica), di “cine-poesie” dall’underground italiano dei ‘60 (in collaborazione con la Cineteca Nazionale di Roma), di apertura all’archivio INVIDEO “Mostra internazionale di video e cinema oltre” (Milano), di passaggi attraverso giovani cineasti attivi nel nostro circuito (come Luca Ferri, Jonny Costantino, ecc.). E ancora saranno presentate opere cinematografiche di recente realizzazione, divenute già dei cult-movie: La leggenda di Kaspar Hauser di Davide Manuli, Aeterna di Leonardo Carrano (di cui Ennio Morricone ha scritto: “è un’opera straordinaria, unica, eccezionale!”).
Nomadica è sempre affiancata da amici, collaboratori e partner, come Ottomani, associazione dedicata al giovane cinema d’animazione italiano, le riviste digitali di cultura cinematografica Rapporto Confidenziale eRifrazioni. Dal cinema all’oltre. Per tutto questo saranno presenti diversi ospiti che, tra il FARO e la Sala della Biblioteca Comunale, si intrecciano e accompagnano queste cinque serate dedicate al cinema contemporaneo. Un cinema inteso come mezzo di ricerca caleidoscopico, multiforme, come territorialità sperduta nei suoi confini, senza un tracciato preciso e proprio per questo ricco di poesie, leggende, fantasmi, suoni, colori, luci ed eclissi, che possono stupire, meravigliare, condurre lo spettatore verso il riconoscimento di un nuovo sguardo, di nuove e nascoste percezioni.

http://www.nomadica.eu/agosto2014_capodorlando/

Tag: , , ,



indiani