I commenti si spostano su Eulalia

Nei prossimi giorni il sistema dei commenti di Nazione Indiana si rinnoverà e verrà sostituito gradualmente con il nostro nuovo forum, Eulalia. I commenti saranno aperti come al solito, ma per scrivere si passerà attraverso Eulalia, lo strumento che usiamo già per la comunicazione interna e per la posta dei lettori. Occorre registrarsi (è facile, anche tramite il proprio account Facebook/Google/Twitter), è molto comodo per leggere e discutere (specie su dispositivi mobili) e a noi piace moltissimo. Pian piano tutti i nuovi articoli useranno il nuovo sistema, mentre i vecchi conserveranno le discussioni storiche, per l’archivio.

Per noi si tratta del completamento logico di un percorso iniziato quest’estate, quando abbiamo spento la mailing list usata dalla redazione da più di 10 anni per trasferire la collaborazione interna su Eulalia. L’esperimento è andato oltre le più rosee aspettative, con un coinvolgimento attivo, piacevole e a produttivo di tutta la redazione, tanto che l’abbiamo poi esteso alla posta dei lettori, sostituendo il vecchio indirizzo email che nessuno riusciva a seguire con regolarità. Ora proponiamo Eulalia ai nostri commentatori e commentatrici, sperando che metta ancora più a suo agio la splendida comunità di Nazione Indiana.

Eulalia è fatta con il software Discourse, 100% open software con molteplici virtù, e ospitata sui nostri server.