Swank oder Spass – Inediti

15 marzo 2015
Pubblicato da

Immagine5di Daniele Ventre

Incipit

Ma il compostaggio e il suo composto
era dopotutto il principio
della carreggiata alla fine
del mio principio e al principio
della mia fine e della fine
di tutto la coincidenza
degli opposti rimane
dietro la linea gialla
e perde il treno
-e ne era contento

* * *

ἐκλαλέοντ’ἀλαλοῦντες ἀπεκλαλέουσ’ἀποροῦντες

* * *

Metà-poesia à deux

La poesia del linguaggio enfatizza
il ruolo del lettore nel tirare
fuori dalla parola il significato
si sviluppa per certi versi in risposta
a ciò che un poeta considera l’uso
acritico dell’espressività lirica
del sentimento fra i precendenti
movimenti poetici negli anni Cinquanta
e Sessanta certi poeti seguirono
uno nell’uso della lingua degli idiom
piuttosto che l’uso del tono elevato
o del linguaggio scopertamente
poetico preferito dalla nuova critica
o quel che era certuni enfatizzarono
il discorso della montagna nera
(beati i poveri di vocabolario
perché vedranno il dio al neon
di Simon & Garfunkel sulle pareti
delle metropolitane e nei suoni
del silenzio e il pubblico colto
còlto dalla banalità della citazione
sarà còlto da un raptus di risa
o di nausea per l’autore incolto)
e le sineddochi e le metonimie
e i giochi di lingua e qui
si scivola nel pornografico

La prosa del non verbale minimizza
la marginalità dell’ascoltatore nel non capire
il significato dei gesti per sordomuti
e involve per certe righe come domanda
su ciò che un prosivendolo considera l’abuso
acrilico dell’inespressività antipoetica
del risentimento fra le antecedenti
stasi prosastiche degli anni Dieci
e Venti del nuovo secolo certi prosivendoli
seguirono l’abuso della neolingua
degli idiot-savants piuttosto che un minimo
sindacale che sapesse di qualcosa
o del non verbale copertamente
verbalizzato evitato dalla vecchia
acriticità o quello che altri minimizzarono
il silenzio della montagna incantata
[…and John Domini shot Frank Sinatra
and Túrelio shot Mother Teresa
and Mark Seliger shot Christopher Walken
and Loomis Dean shot John Wayne
and Jim Hendin shot Marvin Gaye
and Ron Edmonds shot Ronald Reagan
and Carl Van Vechten shot Orson Welles
and Marion S. Trikosko shot Malcolm X
and Andy Warhol shot Andy Warhol…
]
e il grado zero della scrittura
e la cintura di castità e qui
si infibula nel corno d’Africa

* * *

κικκαβαῦ κικκαβαῦ
κικκάκικκα κικκαβαῦ

κλαῖε τε καγχαλόωσ’ἀπέκαιέ τε θύματ’ἀρῶσα

* * *

Immagine6

Non vi taccio la verità -cette n’est pas une imitation

no nonò nononò nonononò
no nonò nonno no nonnò
nonnò nonnò nonno no nonò
no vi no io vi nonnò no nonnò
no vi no io vi no nonno nonnò no
nonò nonò nonò nonò nonò
nonò nonò nonò non vi
non vita no nonò nonò non vita no
non vita ciò no non vita ciò
non vi taccio no non vi taccio
nonò non vita ciò nonnò
no non vi taccio no là ve’
no non vita ciò no non là
no non là non là ve’ nonnò
nonoò nonò nonò non vita
no vita ciò novità ciò non vita
novità non vita ciò nonnò no
ciò nonnò no ci ho nonnò no vita
novità non è non è novità no vita no
no vita nonnò no nonnò non vita
non vita ciò non vi taccio no vi taccio
no vita non ci ho ci ha non vita ci ha
non vi taccia non vita taccia no taccia
nota ci ha nonnò non taccia no
nonnò vi io vi no io vi no io non vita
non vita ci ho non vi taccio novità
no non là ve’ no non vita là
no nonò non vita novità non vi ta ci ho
non vi taccio non vita là ve’
novità non vita ciò non vi ta ciò là ve’
non vi ta ciò la ve’ rito non rito
no rito no nonnò non vita novità no
non vita non vile t’ha non vita ciò
non vile no non vi no non vi ni l’è
non vi ni l’è no non vile è no non vita
non vita è vile non vita ciò è vile no
non vita è vino no non vita vini l’è
vita no non vita vino l’è non vita
ciò non vi taccio là ve’ no rito
no rito no nonnò non vi no non vi l’è
non vile no non vino l’è no non vinile
non vinile no non vini l’è no non di’
no non no di’ nonnò no non di’ di’
no non no di’ novità no nonnò non vi
no non vinile no nonnò non no di’
di’ di’ scorie di’ scorie disco rie
no non vini l’è no no vinile disco
disco no non vini no non vi taccio no
non vi taccio no non vita ciò no non vita
no non vi taccio là ve’ ve’ no non rito
no non vi taccio là ve’ ritagli no
ritagli no non vita no non vi taccio no
non di scorie no non disco rotto no
no nonnò non disco rotto no non vi
no non vita no novità no non vita ciò
no non taccia no non vi è no non vi è
no non v’è taccia no non v’è taccia
no non vi taccio no non vitaccio non vi
taccio là ve’ non vi taccio là ve’ ve’ di’
ve’ di’ ve’ di’ vedi no vedi vedi no vedi
vedi vedi no non vita no non vita vedi
no non no di’ ve’ di’ di’ là ve’ di’ là ve’ di’
no non v’è di’ no nonnò non v’è di’ di’
non vedi no nonnò vedo no v’è non do
non vedi no nonnò non vita no non v’è
non v’è vita no nonnò non v’è no vita
non v’è novità non vita ciò non vita ciò l’è
non vi taccio la ve’ rito no, non vi taccio
vedi vedi vedi non v’è taccia non vi taccio
non vedi vedi non vedi no no non vedi non
vi taccio non vi taccio là non vi taccio
non vedi no non v’è taccia non v’è di’
non vedi no non vi taccio la verità

* * *
πολλὰ πάραντα κάταντά τ’ἄναντά τε δόχμιά τ’ἦλθον

lungo fu il viaggio, di su, di giù, per vie oblique e traverse

* * *

Immagine6

That was silly, man!

-50. sarà forse un pentacolo rovesciato nella terra di flatlandia.

-49. sarà silenzio

-48. sarà un caos senza ordine -una folla opaca.

-47. sarà pura frammentazione -residuo fissile.

-46. sarà uno sciocco comportamento emergente.

-45. Il est un produit un produit du chômage -cherchez l’homme par les ages.

-44. Non sequitur.

-43. È Mumbay, Napoli, Lhasa.

-42. Perduto il pre-referente -e la preferenza –i’d prefer not toi’d refer not to.

-41. Principium individuationis – e pluribus plura.

-40. È urbano -come solo l’inurbano.

-39. È androgino.

-38. Era atteggiamento.

-37. Velo di Maya non sollevato.

-36. Non divide né condivide in assenza di lavoro.

-35. Toti-impotente.

-34. Impoetico.

-33. È inutilmente complesso -ma semplice si finge

-32. ricorda la perdita dell’oralità primaria con rimpianto ma senza tristezza -in ogni caso resta indifferente alle cartoline postali

-31. Su questo solo siamo d’accordo.

-30. Era una scoordinata indefinitezza sulla rete rotta del mutismo e dell’antropocene

-29. Vario ed eventuale -avventizio- comunque fittizio -abusuale

-28. È un’irruzione nell’inarticolato -con reuma articolare.

-27. Ha silenzi che coalescono appena alzi gli occhi e rimangono comunque anche se li riabbassi.

-26. Eppur si muove si parafrasa si riformula si rovescia, si calzina, io ti floro

-25. metaforizza e metà no.

-24. Nulla peraltro diverte -troppi convertono o convergono -avremo divergenze.

-23. Non pensa a divergere -converge.

-22. Svilisce il singolare -ma il collettivo non se ne giova.

-21. È più grande del Peloponneso e più piccolo di tutti noi.

-20. C’è un sentimento in questa classe? Is there a feeling in this class?

-19. Catene da perdere mondo da guadagnare e il tutto in leasing.

-18. Non è nemmeno il paradiso riguadagnato.

-17. Né considera l’odio come la prostesi oncologica del nostro contrattempo.

-16. Riconosce che la vita è deprivata ma non trova sufficiente motivazione per disapprovare o per approvare.

-15. È contrario al natio borgo a cui peraltro resta selvaggio e indifferente

-14. Anche volesse essere presidente, non conterebbe.

-13. la classe dirigente ha un culo di bronzo, avendo la faccia come il culo -calciarla è controproducente e comunque rotola come masso di Sisifo.

-12. Ricordava parole -per lo più ne ha ricavato insulti -o sberleffi -per lo più da ignoranti -o mediocri.

-11. Non parla più.

-10. Sarebbe etica del discorso -avesse un peso.

-9. È para-atattico.

-8. No -decisamente non è carino.

-7. Che cosa è storicamente necessario? Che cosa è storicamente? Che cosa è necessario?.

-6. Sottrae.

-5. Toglie -non legge.

-4. In principio era Vac (RgVeda).

-3. Tutto ciò che è reale non è razionale, ma potrebbe diventarlo quando meno te l’aspetti -sciocco.

-2. Un’immagine è un’immagine è un’immagine è un’immagine

-1. Non sostituisce una mona di monaca.

0. Positivo il fatto che lo zero sia un numero.

* * *

ἔκλαιον τ’ὤρυξαν ἀγάλμασι μορμώλυξαν

* * *

qualis rictus! qualis mictus!
qualis victus valedictus
vale salve domine

quale factum! male tactum
quale pactum! tepefactum
anonymo nomine

* * *

Non-explicit

è la stanza e la galleria
d’arte moderna che avvicina
per intenzione l’officina
e la scrittura del contempo,
non nella forma di una pura
apposizione attributiva
affiancando l’arte musiva
alla musica campionaria
però provando e riprovando
e dimostrando e rimostrando
(dimostrazione e rimostranza)
che infine quest’arte elusiva
e la musica del frattempo,
e la litura di ricerca
e la palla di guttaperca
nelle conversissime forme
sono fatte d’unica stoffa
d’una sola uguale domanda
e d’un solo unico pensiero
e però non si fa mistero
che ogni altra stoffa la si manda
al macero: e sarebbe chiaro
un carattere installativo,
gelato non performativo
un po’ preformistico forse

e gli impegni a termine medio
di liture e di palinsesti?
Ne vogliamo soddisfazione
prese e da prendersi in visione
È nel ventaglio di risposte
a domande poco previste
(o non sarebbero domande)
ad argomentari incompleti
(Goedel per certo ha i suoi divieti)
circa la lettera che vuoi
tu ma di cui non sento attesa
se quest’epica di ricerca
nell’epoca di guttaperca
per gramatica poco pratica
rimane elettricità statica

βρεκεκεκὲξ κεκὲξ κεκέξ

ἔκλαλε κωκύουσα ἁπεῖπέ τε αἰνὰ λέγουσα

κτε.*

_________________________

* Prima di tutto proscrissero la rima e l’allitterazione.
Io fui contento, perché scocciavano: difficili da trovare.
Poi proscrissero gli accenti di posizione.
Io stetti zitto, perché mi suonavano martellanti.
Poi proscrissero le sillabe di numero fisso.
Io ne fui sollevato, perché mi erano fastidiose da contare.
Poi proscrissero anche le cellule ritmiche.
Io non dissi niente: non ero un percussionista.
Poi proscrissero anche le parole,
perché nulla da dire era rimasto.

Immagine7

Tag: ,

2 Responses to Swank oder Spass – Inediti

  1. Francesca Canobbio il 18 marzo 2015 alle 20:20

    Senza parole per il mitico Daniele Ventre!

    Grazie

  2. Roberto Batisti il 22 marzo 2015 alle 20:29

    è un vero peccato che la corrente magistralmente sbertucciata (in parte con le sue stesse armi) in queste righe non si sentirà tenuta a rispondere.



indiani