La Punta della Lingua – festival di poesia

13 giugno 2016
Pubblicato da

 

puntadellalingua_banner

Ancona e Portonovo, 19-26 Giugno 2016

Il programma –

Domenica 19

Portonovo – Chiesa di S. Maria

ore 18.00 Cerimonia di apertura del Festival

Saluti delle autorità, dell’organizzazione e degli ospiti

ore 18.45 TONY HARRISON

Traduzione Giovanni Greco

in collaborazione con Fai Marche

Quella di Tony Harrison (Leeds 1937) è da quasi 50 anni una delle esperienze poetiche più rilevanti al mondo, caratterizzata, fin dalle sue origini, dalla capacità di far convivere forme rigidamente classiche con liquidi e ribollenti contenuti sociali e di attualità politica. Fautore di una poesia militante in grado di sporcarsi le mani con il presente, intervenendo con editoriali in versi sulla prima pagina del quotidiano britannico “The Guardian”, come corrispondente dal fronte (Iraq, Bosnia), Harrison è capace anche di ironia, di amaro sarcasmo e di rime, spesso ardite, che fanno cozzare l’aulico con il quotidiano e la cultura pop con la tradizione. Ad affiancarlo il regista, attore e traduttore Giovanni Greco.

 

Portonovo – Da Giacchetti

ore 20.00 cena a buffet

 

Portonovo – Chiesa di S. Maria

ore 21.30 Poeti da antologia

Reading di ALESSANDRO FO e VIVIAN LAMARQUE

Interventi musicali WINSTONMCNAMARA

in collaborazione con Fai Marche

Alessandro Fo è poeta garbatamente ironico e incline al paradosso e rappresenta una presenza discreta ma ben riconoscibile nel panorama della poesia italiana contemporanea. In “Mancanze” (Einaudi 2014, Premio Viareggio), pur rimanendo nel solco dell’amata tradizione catulliana e crepuscolare, la poesia di Fo si apre a nuovi varchi e a minime illuminazioni, alla ricerca di un riscatto spirituale che vada oltre gli emblemi materiali della quotidianità.

Vivian Lamarque, una delle autrici più amate dal pubblico della poesia, torna alla Punta della Lingua. E lo fa con un libro nuovo di zecca: “Madre d’inverno” (Mondadori, 2016), che riconsegna alla memoria dei suoi lettori una parola che riesce, ancora una volta, a togliere magicamente peso a quanto altrimenti soggetto alla dura legge di gravità. Con leggerissimi tocchi e uno sguardo fiabesco che sembra scoprire la realtà per la prima volta.

Ad accompagnare i due poeti, le intrusioni chitarristiche e gli ‘spippolamenti’ elettronici di WINSTONMCNAMARA, artista multimediale, polistrumentista autodidatta e situazionista per vocazione.

 

Lunedì 20

Portonovo – Parco Hotel Emilia

ore 18.15 Poesia del nostro tempo

Presentazione di Argo Annuario di Poesia (Gwynplaine edizioni, 2015)

Reading di CARLO BORDINI

Interventi dei curatori dell’Annuario Giuseppe Nava, Rossella Renzi, Christian Sinicco, Francesco Terzago e del direttore della collana Argo Valerio Cuccaroni

L’Annuario di Poesia 2015 è un progetto unico nell’editoria italiana di poesia, sia per la varietà di voci raccolte (da Spagna, Italia, Grecia, Malta, Egitto, Israele, Iraq, Afghanistan, Nigeria), sia per la volontà di tradurre nella nostra lingua autori quasi del tutto sconosciuti alla scena nazionale, nonché per essere la prima rivista del settore a utilizzare i QR CODE per far rivivere l’esperienza della voce dei poeti, in lingua originale (che verrà diffusa durante la presentazione). È dalla viva voce di Carlo Bordini, invece, che ascolteremo i suoi versi sospesi tra spietata autoironia, nostalgie trotskiste e una rara capacità di mettersi a nudo.

A seguire reading di MYRA JARA TOLEDO (Perù)

 

Portonovo – Prato Hotel Emilia

ore 20.00 cena a buffet

 

Portonovo – Hotel Emilia

ore 21.30 L’Eneide di Virgilio

Tradotta da ALESSANDRO FO

Ordinario di Letteratura Latina all’Università di Siena, Alessandro Fo è, oltre che poeta in proprio, uno dei più valenti esperti italiani della materia. Dopo Rutilio Namaziano e Apuleio si è dedicato all’ultima, impegnativa, traduzione del classico virgiliano (Einaudi, 2012). Con uno stile brillante e non strettamente accademico, adatto anche a una platea di non specialisti, Fo ci introduce ai segreti e alle ragioni delle scelte, stilistiche e lessicali, che lo hanno guidato nel ponderoso sforzo di ridare nuova luce ad uno dei capolavori assoluti della letteratura occidentale.

 

Martedì 21

Ancona – Terrazza SeePort Hotel

ore 18.30 Russi d’Italia

Presentazione di Viaggiatori nel freddo. Come sopravvivere all’inverno russo con la letteratura (Exòrma edizioni, 2015)

Francesco Ruggiero e Elisa Baglioni del collettivo di scrittori Sparajurij ci conducono in un viaggio (a metà strada tra la guida turistica e il saggio letterario) attraverso i luoghi della storia e della letteratura russa e le contraddizioni di un Paese in rapida trasformazione. Un ottimo viatico “per naufragare dentro il sogno russo” (Il Sole24Ore).

A seguire reading di Alexandra Petrova (Russia)

 

Ancona – Terrazza SeePort Hotel

ore 20.00 cena a buffet

 

Ancona – Lazzaretto Cinema

ore 21.30 La Poesia che si vede

Proiezione di PROMETHEUS di Tony Harrison

Introducono: TONY HARRISON e GIOVANNI GRECO

in collaborazione con Arci Ancona e Fiom Marche

Ispirato all’opera di Eschilo e al “Prometeo Liberato” di Shelley, il “Prometheus” di Tony Harrison è un film-poema visionario che ha rappresentato “la più importante reazione artistica della fine del ventesimo secolo al declino della classe operaia inglese e al collasso internazionale del sogno socialista” (Edith Hall). Trasmesso da Channel 4 e proiettato al Festival di Locarno nel 1998, il film, scritto e diretto dallo stesso Harrison, rivisita il mito classico dell’eroe che ruba il fuoco agli dei sfidando il loro potere come metafora della lotta di classe e della devastazione causata dai conflitti politici e dall’industrializzazione senza limiti del secolo scorso. Per il Festival l’opera verrà proiettata per la prima volta in traduzione italiana. (V.O. sub. Ita).

 

Mercoledì 22

Ancona – Pinacoteca civica “F. Podesti”

ore 17.00 Visita guidata

In occasione della recentissima riapertura della Pinacoteca civica di Ancona, il Festival invita ad ammirare le opere di Tiziano, Crivelli, Lotto e gli altri capolavori in esposizione.

 

ore 18.30 Le Marche della Poesia

Presentazione dell’antologia S’agli occhi credi. Le Marche dell’arte nello sguardo dei poeti a cura di Cristina Babino (Vydia, 2016)

Capolavori dell’arte nelle Marche interpretati da alcune tra le più significative voci poetiche marchigiane. Intervengono: Allì Caracciolo, Alessandra Carnaroli, Maria Grazia Maiorino, Franca Mancinelli, Renata Morresi, Michele Ortore, Umberto Piersanti, Alessandro Seri, Francesco Scarabicchi

 

Giovedì 23

Ancona – Lazzabaretto

ore 19.00 Worldwide reading for ASHRAF FAYADH

in collaborazione con Arci Ancona

La Punta della Lingua aderisce al reading internazionale in onore di Ashraf Fayadh, poeta di origine palestinese, nato e residente in Arabia Saudita, dove è stato incarcerato nel 2013 per apostasia, promozione dell’ateismo e diffusione di idee blasfeme fra i giovani.

In collaborazione con Amnesty International Ancona e Internationales Literaturfestival Berlin.

 

Ancona – Mole Vanvitelliana

ore 21.30 CORPUS PASOLINI Il corpo di un poeta civile

Spettacolo teatrale di e con Giorgio Felicetti

performance per voce, visioni e violoncello

voce ed azioni Giorgio Felicetti

violoncello Peppe Franchellucci

apparizioni Roberto Butani

videoproiezioni Giorgia Basili

Produzione EstEuropaOvest

in collaborazione con Amat

 

“È per molti uno dei più grandi poeti che l’Italia abbia avuto. Per altri un trauma da evitare. Di certo un artista totale, curioso, eclettico. Un intellettuale contro, dotato di una lucidità impressionante al limite della veggenza, che ha fatto della diversità ed emarginazione la propria poetica. Maestro di tanti: nella poesia, nel cinema, nella narrativa, nella critica, nella saggistica. Una ricerca sull’intera opera di Pasolini necessita di un bisturi affilato, da usare sul suo corpo. Il corpo è sempre in primo piano nei suoi film, nei suoi romanzi, nei suoi versi: del poeta martirizzato, del Cristo crocifisso, della madre, dei ragazzi di borgata, del paese. Prendendo il via dall’ultima notte ‘di vita’ dello scrittore, cerco di interpretare pezzi di questi corpi.” (Giorgio Felicetti)

 

Venerdì 24

Ancona – Arco di Traiano

ore 18.30 Reading di JOLANDA INSANA e SOTIRIOS PASTAKAS

In uno dei luoghi simbolo del Porto Antico di Ancona si incontrano i “fendenti fonici” della grande poetessa di origini siciliane Jolanda Insana, autrice polifonica, ad alta vocazione teatrale e fine traduttrice dal greco e dal latino, con le dolenti notazioni autobiografiche e civili di Sotirios Pastakas, recente scoperta della poesia greca contemporanea, al suo esordio in Italia con l’antologia “Corpo a corpo” (Multimedia edizioni, 2016).

 

Ancona – Mole Vanvitelliana

ore 21.30 GUIDO CATALANO Grand Tour

in collaborazione con Spilla Festival – Comcerto

“A 17 anni ho deciso che volevo diventare una rock star. Poi ho capito che forse non ce la facevo e ho ripiegato su poeta professionista vivente, che c’erano più posti liberi” dice di sé Guido Catalano. Considerato poeta dai cabarettisti e cabarettista dai poeti, Catalano ha saputo stravolgere i confini delle due professioni e conquistare un pubblico in continua crescita, diventando una vera e propria rarità in Italia: un poeta che riesce a vivere di poesia, grazie ai suoi libri, pubblicati attraverso circuiti indipendenti, e a una lunga serie di spettacoli sold out. Del 2016 il suo primo romanzo “D’amore si muore ma io no” (Rizzoli, 2016).

 

Ancona – Lazzabaretto

ore 23.00 Dadaumpa? Dada un po’

in collaborazione con Arci Ancona

Nel centenario del Dadaismo il Festival rende omaggio all’arte di Tristan Tzara e Hugo Ball con uno spettacolo di stand up poetry: gli irriverenti poeti performer Paolo Agrati, Marko Miladinovic e Filippo Balestra si destreggeranno fra testi propri e ricordi e letture di opere della più bizzarra e ancora influente fra le avanguardie storiche.

 

ore 24.00 Electric Poetry Party

PJ luigisocci & clod

in collaborazione con Arci Ancona

In linea con le ultimissime tendenze dei club nordeuropei, La Punta della Lingua ripropone la festa ibrida dell’Electric Poetry Party, fra musica dance, elettronica, rock e poesia del Novecento, per ballare al ritmo di Antonin Artaud, Allen Ginsberg, William Burroughs, Amelia Rosselli, Aldo Nove e compagnia poetante. Con proiezioni poetiche a sorpresa.

 

Sabato 25

Portonovo – Prato Hotel Emilia

ore 11.00 Le Marche della Poesia

Filippo Davoli La luce, a volte (Liberilibri, 2016)

Dorinda Di Prossimo La notte la casa l’assenza (Edizioni Forme Libere, 2015)

Bice Previtera In filigrana (Curcio Editore, 2015)

Salvatore Ritrovato Via della Pesa (Puntoacapo, 2015)

Presenta Manuel Cohen

Prosegue la mappatura delle esperienze poetiche della nostra regione: un “modello marchigiano” che consiste, anche in poesia, nella cura e nel gusto per il lavoro ben fatto, al di là delle differenze stilistiche e generazionali.

 

Portonovo – Prato Hotel Emilia

ore 13.00 pranzo a buffet

 

Firenze (e ovunque)

ore 16.00 Facebook Poetry 8^ edizione

a cura di Bernardo Pacini

Dopo Roma e la Sicilia la Facebook Poetry va di nuovo in trasferta. Decine di poeti in collegamento da tutta Italia (e non solo) daranno vita, ancora una volta, alla singolarissima sfida in rete della Facebook Poetry. Le regole sono le solite: dati il primo e l’ultimo verso e una lunghezza massima di dieci, produrre, entro il tempo limite di 40 minuti, un testo per l’occasione e postarlo sulla bacheca del Festival. Il pubblico in sala (o a casa o da dovunque ci sia una connessione) potrà sia partecipare che votare il testo più riuscito.

La Punta della Lingua è già su Facebook e aspetta i vostri like.

 

Domenica 26

Ancona – Casa delle Culture (ex mattatoio comunale)

ore 18.00 Presentazione del doppio CD SLAM IT!

In collaborazione con Casa delle Culture

Il primo album nazionale di Spoken Word, Spoken Music e Rap presentato dal curatore Davide “ScartyDoc” Passoni e dagli autori Paolo Agrati, Marko Miladinovic, Filippo Balestra, Andrea Mazzanti, Francesca Gironi.

 

ore 19.00 Contest rap

Con Curtis Nassi, Goffi, Fat Sniper, Original Sound Connection, Vales

Hosted by Sbabaman from Ancona Massive

In collaborazione con Casa delle Culture

MC locali si sfideranno con i loro migliori testi, valutati in base alla presa sul pubblico, il contenuto e il flow. Il vincitore parteciperà al Poetry Slam serale con voce sola, senza base.

 

ore 21.30 Poetry Slam | Sfida all’ultimo verso

Con Paolo Agrati, Marko Miladinovic, Filippo Balestra, Artenca Shehu, Matteo Di Genova + vincitore contest rap

Guest WERONIKA LEWANDOWSKA (Polonia) in una performance di poesia multimediale, tra parola, video e musica.

MC Davide “ScartyDoc” Passoni & friend

in collaborazione con Casa delle Culture Ancona

Dopo la finale nazionale del 2015, torna l’amichevole disfida in versi del Poetry Slam. Anche quest’anno con alcuni dei maggiori specialisti italiani della disciplina a cui s’aggiungerà il vincitore del contest rap del pomeriggio. Tre minuti a testa, testi propri, niente musica né elementi scenici. La giuria, rigorosamente estratta a sorte fra il pubblico, decreterà il vincitore della serata. La gara è valida per i campionati nazionali 2016-2017 della LIPS (Lega Italiana Poetry Slam).

 

 

 

Tutti gli eventi sono a ingresso libero tranne:

Ingresso alla Pinacoteca civica “F. Podesti” € 3 | Prenotazione: 071.2225001

Guido Catalano Grand Tour € 10 + d.p.

Corpus Pasolini € 10

Prevendite Guido Catalano Grand Tour: attive su www.ticketone.it oppure sul luogo dell’evento un’ora

prima dello spettacolo. Info 071.2900711 da lunedì a venerdì, 9.30-18.30.

Prevendite Corpus Pasolini: AMAT, 071.2072439 da lunedì a venerdì, 16-20 oppure sul luogo dell’evento un’ora prima dello spettacolo.

In caso di maltempo, gli eventi all’aperto si svolgeranno al chiuso: consultare il sito www.lapuntadellalingua.it

In caso di partita della nazionale italiana di calcio, il Poetry Slam del 26 giugno si svolgerà alle ore 23, dopo la proiezione della partita su maxischermo: consultare il sito www.lapuntadellalingua.it

 

***

cena a buffet Da Giacchetti € 15 posti limitati, prenotazioni baiadellapoesia@gmail.com

(entro giovedì 16 giugno)

cena e pranzo a buffet Hotel Emilia € 15 posti limitati, prenotazioni 071.801145

cena a buffet SeePort Hotel € 15 posti limitati, prenotazioni 071.9715100, eventi@seeporthotel.com

 

***

Prezzi convenzionati in hotel e sconti del 20%, scaricando l’apposito coupon dal sito, in ristoranti e stabilimenti di Ancona e Portonovo per “Gli amici e le amiche della Punta della Lingua”.

 

 

 

 

LA PUNTA DELLA LINGUA – POESIA FESTIVAL (XI ed.)

Ancona e Parco del Conero, 19-26 giugno 2016
Anteprima 3 giugno
organizzazione: Nie Wiem

co-organizzazione: Comune di Ancona

direzione artistica: Luigi Socci e Valerio Cuccaroni

con il contributo di: La Mole | Regione Marche

main sponsor: Coop Alleanza 3.0

in collaborazione con: AMAT | Amnesty International Ancona | Arci Ancona | Casa delle Culture | CircolOff | FAI Presidenza regionale Marche | Hotel Emilia | Hotel Excelsior La Fonte | Hotel SeePort | Spilla – Comcerto

con il patrocinio di: Consolato Onorario della Federazione Russa di Ancona | Istituto Polacco di Cultura | Ministero dei Beni e delle Attività culturali | Parco del Conero | Provincia di Ancona | Slow Food Ancona e Conero

media partner: Radio 3 | Sky Arte HD | Argo | Corriere Proposte | Radio Arancia Network | Urlo

partner tecnici: Trivago | Autorità Portuale Ancona | B&B Camera con vista | Consorzio La Baia di Portonovo: Ristoranti Emilia, Marcello, Il Molo e Pesci fuor d’acqua, Stabilimenti Franco e Il Molo | Fiom Marche | Internationales Literaturfestival Berlin | Le Macchine Celibi Soc. Coop | Libreria Feltrinelli Ancona | Pinacoteca civica “Podesti” | Ristorante Da Giacchetti | Ristorante La Tartaruga | Superfast

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,



indiani