689 risultati della ricerca per "Andrea Inglese"

Prove d’ascolto #11 – Andrea Inglese

Pubblicato da
17 settembre 2017

Sono testi questi di non so bene cosa. Perfetti per “Prove d’ascolto”, quindi. Esperimenti. Ma con un’idea abbastanza chiara di fondo. Sono testi performativi, o installativi, nel senso preciso del termine, ossia possono divenire parte di un progetto d’installazione sonora. Lettura performativa e installazione sonora sono modalità che ho già combinato assieme, e che...
Leggi »

Tre domande sulla scrittura (a Giulio Marzaioli e Andrea Inglese) 2

Pubblicato da
17 luglio 2014

(Nell’ambito di una tesi dal titolo “Dalla prosa lirica alla prosa in prosa”, discussa da Marco Inguscio presso la facoltà di Lettere moderne presso l’Università del Salento, Giulio Marzaioli ed io siamo stati invitati a rispondere a tre medesime domande relativamente alla nostra esperienza di autori.…


Leggi »

Tre domande sulla scrittura (a Giulio Marzaioli e Andrea Inglese) 1

Pubblicato da
8 luglio 2014

(Nell’ambito di una tesi dal titolo “Dalla prosa lirica alla prosa in prosa”, discussa da Marco Inguscio presso la facoltà di Lettere moderne presso l’Università del Salento, Giulio Marzaioli ed io siamo stati invitati a rispondere a tre medesime domande relativamente alla nostra esperienza di autori.…


Leggi »

TQ, fenomenologia di una generazione allo specchio : Andrea Inglese

Pubblicato da
30 giugno 2011
TQ, fenomenologia di una generazione allo specchio : Andrea Inglese

Performance di Michelangelo Pistoletto

Sognai che ero una farfalla

che d’esser me sognava

guardava in uno specchio

ma nulla ci trovava

-Tu menti-

gridai

si svegliò

morii.

R.D. Laing

.

TQ, qualche buona ragione per un laboratorio politico e culturale

di

Andrea Inglese Leggi »

Photoshoperò#34 Parole Andrea Inglese-Musica effeffe

Pubblicato da
19 ottobre 2009


Leggi »

Un commento al saggio di Andrea Inglese

Pubblicato da
23 aprile 2009

[Presento qui un intervento apparso su “Poesia 2007-2008. Annuario” a cura di Paolo Febbraro e Giorgio Manacorda. L’ho diviso in tre parti. Nella prima parte, sopratutto documentaria, si guarda alla ricezione in Francia della poesia italiana contemporanea e si documenta un dialogo particolare, di un gruppo di amici poeti e traduttori, con una...
Leggi »

Andrea Melone – Strategia delle ombre

Pubblicato da
22 luglio 2014

di Andrea Melone

(Pubblichiamo, per gentile concessione dell’autore e dell’editore, un estratto da Strategia delle ombre, Gaffi 2014, il nuovo romanzo di Andrea Melone. La storia di un uomo braccato da aguzzini che non gli lasciano tregua costringendolo a fuggire e a cambiare continuamente identità.…


Leggi »

Inglese & Zaffarano al Teatroinscatola (Roma)

Pubblicato da
16 giugno 2014

job

A Roma, giovedì 19 giugno 2014, alle ore 18:30
presso TEATROINSCATOLA
(Lungotevere degli Artigiani 12)

nel contesto degli incontri a cura di
ESCargot – Scrivere con lentezza
https://www.facebook.com/escargot.scrivereconlentezza

presentazione e letture di

Andrea Inglese Continua a leggere »

Il cane di Frungillo e l’anitra di Inglese

Pubblicato da
5 maggio 2014

 Milano – Libreria Popolare di via Tadino 

Sabato 10 maggio  ¦  ore 19.30

Presentazione e lettura di
Vincenzo Frungillo, Il cane di Pavlov
&
Andrea Inglese, La grande anitra

°

 Oltre agli autori interverranno
Alessando Broggi e Luciano Mazziotta

° Continua a leggere »

ANDREA ZANZOTTO Vera figura, vera natura, slansada in ragi come’n’aurora…

Pubblicato da
19 ottobre 2011

Scena iniziale da Il Casanova di Federico Fellini [1976]

RECITATIVO VENEZIANO

Vera figura, vera natura,
slansada in ragi come’n’aurora
che tuti quanti te ne inamora:
aàh Venessia aàh Regina aàh Venusia

Continua a leggere »

L’esplorazione della vicinanza – Majorino & Inglese

Pubblicato da
9 novembre 2010

Milano sabato 13 novembre

ore 17

Libreria Feltrinelli di via Manzoni

Giancarlo Majorino

presenta:

Poesia come esplorazione della vicinanza

Letture di Andrea Inglese

°


Leggi »

intra moenia – inglese / raos

Pubblicato da
15 aprile 2008

caffè letterario intra moenia
piazza bellini 70 – 80138 napoli
mercoledì 16 aprile, ore 19:00

 

giancarlo alfano
e
gabriele frasca

presentano

 

le api migratori
di andrea raos
(oèdipus, 2007)

e

prati / pelouses
di andrea inglese
(la camera verde, 2007)

info: 081290720 – 0815571190 – 3392732509…


Leggi »

In bilico su un articolo. Storie dal Sant’Andrea

Pubblicato da
29 settembre 2006
In bilico su un articolo. Storie dal Sant’Andrea

di Piero Sorrentino

È come l’ultima volta. Anzi no, è quasi come l’ultima volta. Piccole differenze, roba da poco. Dettagli. Oggi per esempio, rispetto al lungo presidio di inizio anno – quando avevano levato le tende solo alle cinque del mattino, alla fine di una notte orgogliosa che non si decideva a svanire in ...
Leggi »

una rete di storie I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

Pubblicato da
25 ottobre 2017


STORIE DI EMIGRAZIONE
di Andrea Inglese
Il migrante è senza dubbio una delle grandi e terrificanti figure del nostro tempo, lo è a tal punto grande (e terrificante) da evocare una quantità di immagini estremamente forti, perturbanti e spesso contraddittorie: il migrante è colui che annega, che non può essere salvato, che nessuno...
Leggi »

Interférences # 17 / “Leggete Karl Marx”: una cartografia

Pubblicato da
0
2 aprile 2018

di Frédéric Montferrand

traduzione di Davide Gallo Lassere e Andrea Inglese

 

(Si vuole dare il politico per morto, soprattutto in Italia. Intanto arriva la politica dei morti viventi, che riesumano ossame ideologico che pensavamo ormai polverizzato. D’altra parte, in Francia e nel Regno Unito, ma non solo, il marxismo è ancora un crocevia fondamentale per la formazione di generazioni che hanno voglia di comprendere come funziona e come si può cambiare il mondo a partire dai rapporti di dominazione e sfruttamento. Pubblichiamo questo articolo apparso sul numero speciale di Le Monde, collezione “Une vie, une œuvre”, Karl Marx, l’irréductible, edizione 2018. A. I.) Continua a leggere »

Verso uno spazio antilirico della lirica

Pubblicato da
2
23 marzo 2018

di Fabrizio Maria Spinelli

 

Nonostante la ricchezza e la varietà delle voci che costituiscono l’orizzonte proteiforme della poesia degli ultimi cento anni, pare ancora non del tutto tramontato uno dei miti più duraturi della modernità letteraria: che tutta la poesia sia da considerare poesia lirica e che la lirica sia, sostanzialmente, liricità, un’accezione tonale più che un genere letterario.

A fondamento di tale mito convergono numerose ricostruzioni storiche dello scorso secolo, dal libro di Marcel Raymond, Da Baudelaire al surrealismo, a La struttura della lirica moderna di Hugo Friedrich, passando per il primo Anceschi (Autonomia ed eteronomia dell’arte), Béguin (L’anima romantica e il sogno), Benn (Probleme der Lirik) etc.

Inutile dire che gran parte della produzione poetica del XX secolo (soprattutto a partire dalla conclusione del secondo conflitto mondiale) si sia sviluppata in senso opposto a questa traiettoria egemonica, secondo una linea oggettiva e antilirica (quanto mai paradigmatico è il rovesciamento prospettico anceschiaco che si registra a partire dalla pubblicazione di Poetica americana). Continua a leggere »

Interférences # 16 / Jean-Patrice Courtois: da “Imballaggi”

Pubblicato da
0
26 febbraio 2018
Interférences # 16 / Jean-Patrice Courtois: da “Imballaggi”

Traduzione di Gabriele Stera

Nota di Andrea Inglese

 

 

Ogni sorta di cose fanno le cose che arrivano a una sorta d’esistenza.…


Leggi »

L’insicurezza del lavoro e le passioni tristi. Contributo per una riflessione antifascista

Pubblicato da
8 febbraio 2018

di Andrea Inglese

C’è tra gli esseri umani, almeno quelli fuoriusciti dall’egemonia del pensiero magico o di quello religioso, la credenza che una buona diagnosi sia indispensabile per una cura efficace. Fuor di metafora, se abbiamo capito cosa è successo a Macerata e dintorni, potremmo cercare di situare l’evento specifico in uno scenario che gli fornisca maggiore intelligibilità. Non so poi, in realtà, se un tale tentativo possa favorire in alcun modo migliori interventi terapeutici.

Quello che abbiamo visto a Macerata e dintorni è il palesarsi di un terrorismo politico di matrice razzista e neofascista, giustificato dalle forze politiche della destra che concorrono oggi alle elezioni legislative. Non solo, ma questa giustificazione ha una solida base nella società “civile”. Continua a leggere »

Ai direttori e alle direttrici delle reti televisive e delle testate giornalistiche

Pubblicato da
5 febbraio 2018

Siamo studiosi e studiose, scrittori e scrittrici, preoccupati dal dilagare dell’odio nei media italiani. Odio verso le donne, i migranti, i figli di migranti, la comunità Lgbtq. Un odio che è ormai il piatto principale di moltissimi talk show televisivi nei quali vige da tempo la politica dei microfoni aperti, senza nessuna direzione o...
Leggi »

Interférences #15 / Il romanzo come arte. Intervista a Lakis Proguidis sull’Atelier du roman

Pubblicato da
29 gennaio 2018

[Da oggi, presento anche su NI dei pezzi mensili pensati in origine per il sito alfabeta2 e per la rubrica Interférences: interventi di taglio e tema variabilissimi, ma accomunati da interazioni (anche inattuali) con fenomeni francofoni e francesi di società, arti e scritture.]

a cura di Andrea Inglese

A. I. – Sei direttore da 24 anni di una rivista intitolata L’Atelier du roman, nata a Parigi all’inizio degli anni Novanta e che, da allora, non ha smesso d’interrogare, difendere, esplorare le ragioni della scrittura romanzesca al di là di ogni frontiera storica e geografica. Continua a leggere »

La canzone + 1 poesia sugli alberi

Pubblicato da
24 gennaio 2018
La canzone + 1 poesia sugli alberi

di Andrea Inglese

 

Io la prima cosa che vorrei fare

la prossima cosa che vorrei fare in tutta la mia vita

è la canzone non scrivere una canzone

dopo alla fine di tutto saprò anche scriverla

ma per la canzone bisogna innanzitutto farla…


Leggi »

GLI SCRITTORI PREPOSTUMI

Pubblicato da
11 dicembre 2017
GLI SCRITTORI PREPOSTUMI

di Giacomo Sartori

(Questo testo fa parte di un dossier curato dal Cartello (Forlani, Inglese, Schillaci e il sottoscritto) uscito nella rivista francese “La Revue Littéraire” e ora nel numero 68 di “Nuova Prosa” col titolo Esercizi di sopravvivenza dello scrittore italiano.)

Il mio quinto romanzo, l’ultimo venuto, è stato rifiutato da tutti gli...
Leggi »

L’era dell’autopromozione permanente

Pubblicato da
4 dicembre 2017

[Questo testo fa parte di un dossier curato dal Cartello (Forlani, Sartori, Schillaci e il sottoscritto) uscito nella rivista francese “La Revue Littéraire” e ora nel numero 68 di “Nuova Prosa” col titolo Esercizi di sopravvivenza dello scrittore italiano.]

di Andrea Inglese

C’era la rivoluzione permanente. È un concetto di cui ho sentito parlare molto tempo fa, e qualcuno me l’ha pure spiegato. Continua a leggere »

Da Lavoro da fare, VII

Pubblicato da
28 novembre 2017
Da Lavoro da fare, VII

di Biagio Cepollaro

VII

al ruotare del pianeta l’aria

anche questa volta acquista

in dolcezza: anche quest ‘anno

ci sorprende come un dono

 

si disse che guardato dalla fine

solo l’amore è cosa che val la pena

di realizzare e con ciò non s’intendeva

una situazione ma il modo globale

di fare mondo -dentro standoci- e

in ogni cosa da fare -facendola

 

ma quando tutto questo...
Leggi »

Note per una critica futura

Pubblicato da
21 novembre 2017
Note per una critica futura

di Biagio Cepollaro

La critica come “esperienza di lettura”.

[Nel 2006 scrissi alcune note nell’intento di mettere a fuoco ciò che per me era l’atto della critica come atto di lettura. Sono apparse poi sulla rivista Atelier, Numero 46, giugno 2007.…


Leggi »

OT GALLERY (una retrospettiva # 2)

Pubblicato da
12 novembre 2017

MOSTRE TEMPORANEE

 

a cura di Massimiliano Manganelli

 

La stanza è interamente occupata da un enorme lavabo nel quale scorre continuamente l’acqua, da un rubinetto altrettanto enorme. Si esce solo attraverso lo scarico.

Continua a leggere »

OT GALLERY (una retrospettiva # 1)

Pubblicato da
2 novembre 2017
OT GALLERY (una retrospettiva # 1)

 

a cura di Giulio Marzaioli

 

La OTgallery, sebbene non scavata nella roccia, è a tutti gli effetti una galleria. Inaugurata il 30 settembre 2014, la galleria, ideata e diretta da Giulio Marzaioli, è stata realizzata sul web (otgallery.org, attualmente off-line) con la collaborazione tecnica di Elisa Davoglio.…


Leggi »



indiani