10 risultati della ricerca per "pasquandrea"

Musica delle sfere

Pubblicato da
14 aprile 2015

di Sergio Pasquandrea

Monk non è niente male, a ping-pong. È proprio come quando suona il piano: la racchetta arriva quando meno te l’aspetti. Ti prende alla sprovvista. Il suo ritmo ti prende alla sprovvista, perché colpisce la palla all’ultimo momento.


Leggi »

Canzoniere brasiliano 4 – Uragano Elis

Pubblicato da
12 novembre 2009
Canzoniere brasiliano 4 – Uragano Elis

di Sergio Pasquandrea

(con un ringraziamento particolare a Vincenzo)

Elis Regina è uno dei motivi per cui quest’universo merita di esistere.…


Leggi »

Canzoniere brasiliano 3 – Banane a Hollywood

Pubblicato da
8 settembre 2009
Canzoniere brasiliano 3 – Banane a Hollywood

di Sergio Pasquandrea

Carmen Miranda è per un brasiliano quel che spaghetti-pizza-mandolino è per un napoletano: uno stereotipo irritante, e allo stesso una marca identitaria da esibire con orgoglio. Il personaggio, con la sua commistione di autenticità popolare e di lustrini ad uso dei turisti, può in effetti rischiare di ricadere interamente nel kitsch:...
Leggi »

Canzoniere brasiliano 2 – Il poeta e il giullare

Pubblicato da
3 agosto 2009

di Sergio Pasquandrea

Ma come si fa a non amare il Brasile, quando si incontrano due personaggi come Cartola e Noel Rosa? Due figure non si sa se più tragiche o pittoresche, e insieme così piene di umanità e gioia di vivere.…


Leggi »

Canzoniere brasiliano 1 – Le donne di Chico

Pubblicato da
7 maggio 2009

di Sergio Pasquandrea

Più esploro la musica di Chico Buarque, più mi rendo conto della sua assoluta centralità nella storia della musica brasiliana. Chico è un poeta, un musicista, una persona di tale profondità e complessità che ridurlo nella definizione di “cantautore” sarebbe come pensare a Michelangelo come a uno scalpellino e a Pelé come...
Leggi »

Enciclopedia tascabile del jazz anni ’70

Pubblicato da
12 gennaio 2009
Enciclopedia tascabile del jazz anni ’70

 di Sergio Pasquandrea

Ma chi l’ha detto che il jazz è morto negli anni ’60?

A parte il fatto che secondo me il jazz è ancora vivo e vegeto (ne ho parlato qui), ci sono anche – ad esempio – gli anni ’70.…


Leggi »

Jazz e xenoglossia

Pubblicato da
26 giugno 2008
Jazz e xenoglossia

di Sergio Pasquandrea

 Jazz is not dead, it just smells funny.

(Frank Zappa)

 

 

Strano come a volte le cose si catalizzino tutte d’un colpo.

Erano mesi che avevo in mente di scrivere qualcosa sul jazz. Le idee, tante, mi giravano in testa senza trovare un punto di sedimentazione.…


Leggi »

La solitudine del recensore

Pubblicato da
25 ottobre 2007

di Sergio Pasquandrea

Ogni due mesi trovo nella casella postale un pacchetto, la classica busta gialla imbottita di cellophane. È pieno di cd, in genere almeno una dozzina, a volte anche più: la rivista per cui scrivo me li manda, perché io li recensisca.…


Leggi »

Considerazioni a margine di Umbria Jazz – 2

Pubblicato da
4 ottobre 2007
Considerazioni a margine di Umbria Jazz – 2

di Sergio Pasquandrea

E infine arrivò il bebop.
Anche qui luoghi comuni: Bird e Dizzy e compagni si ribellavano allo swing commerciale e facevano questa musica nera, orgogliosamente nera, piena di ritmi bizzarri, e soprattutto non-ballabile, piena...
Leggi »

Considerazioni a margine di Umbria Jazz – 1

Pubblicato da
1 ottobre 2007
Considerazioni a margine di Umbria Jazz – 1

di Sergio Pasquandrea

Non so quanti di voi sono mai stati a Umbria Jazz.
Comunque, ne avrete sentito parlare, dato che è una delle poche occasioni, per non dire l’unica, in cui si parla di jazz sui canali tv nazionali e al di fuori della stampa specializzata.…


Leggi »



indiani