Commenti per Nazione Indiana https://www.nazioneindiana.com Fri, 25 Sep 2020 08:56:36 +0000 hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.15 Commenti su Chandra Livia Candiani, La domanda della sete di Sara Rizzi https://www.nazioneindiana.com/2020/09/22/chandra-livia-candiani-la-domanda-della-sete/#comment-296706 Fri, 25 Sep 2020 08:56:36 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86371#comment-296706 Ci sarà un tour di presentazione del libro?

]]>
Commenti su La questione meridionale, e quella neoliberista, a scuola di La questione meridionale e quella neoliberista, a scuola | ROARS https://www.nazioneindiana.com/2020/09/02/la-questione-meridionale-e-quella-neoliberista-a-scuola/#comment-296705 Thu, 24 Sep 2020 08:56:52 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86112#comment-296705 […] L’articolo è tratto dal blog Nazione Indiana, pubblicato qui. […]

]]>
Commenti su La Parigi occupata di Sartre di carlo carlucci https://www.nazioneindiana.com/2020/09/23/la-parigi-occupata-di-sartre/#comment-296703 Wed, 23 Sep 2020 11:54:24 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86307#comment-296703 Le austere virtú della Repubblica del Silenzio e della Notte….Caspita se sapeva scrivere Sartre, idem la compagna della sua vita…..Maitres á penser della vita intellettuale di Parigi e oltre? L’ídealizzazione di un Che Guevara in visita a Parigi e poi a Cuba? Che Guevara? E Pol Pot forse anagramma dell aggruppazione Politique Potentiel sempre a Parigi? Certo che capita di sbagliarsi, eccome,,,,Ma noi che siamo postumi per etá non per valutazione critica, vogliamo continuare con le messe funebri?

]]>
Commenti su Ciao, compagna Rossana di carlo carlucci https://www.nazioneindiana.com/2020/09/21/ciao-compagna-rossana/#comment-296702 Tue, 22 Sep 2020 21:40:10 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86378#comment-296702 Non saremo in molti?Ma chi lo dice? La Rossanda ha indicato una via possibile. la via percorribile, la via non istituzionale, un ossigeno aretorico….pare poco? Col Pci di Togliatti, di Longo, o la Dc di Von Gasperi come Cesare Battisti chiamava De Gasperi. La Rossanda é stata sempre all’altezza in ogni frangente. No invece saremo in molti con la mente e col cuore assieme a lei.

]]>
Commenti su Ciao, compagna Rossana di l´amico dei trenini https://www.nazioneindiana.com/2020/09/21/ciao-compagna-rossana/#comment-296699 Tue, 22 Sep 2020 00:37:28 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86378#comment-296699 Non saremo molti, ma la piangiamo molto; e ci manchera´ moltissimo.

]]>
Commenti su Ciao, compagna Rossana di Giorgio Mascitelli https://www.nazioneindiana.com/2020/09/21/ciao-compagna-rossana/#comment-296698 Mon, 21 Sep 2020 19:11:01 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86378#comment-296698 Mi associo Antonello: per me è stata una figura magistrale nel senso letterale del termine, leggendo i suoi articoli mi sono formato politicamente.

]]>
Commenti su Fastidiosa e sputacchina, ovvero come abbattere milioni d’ulivi in silenzio. di Mimmo Tardio https://www.nazioneindiana.com/2020/09/16/fastidiosa-e-sputacchina-ovvero-come-abbattere-milioni-dulivi-in-silenzio/#comment-296697 Sat, 19 Sep 2020 15:19:38 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86252#comment-296697 Lo si legga come un monologo interiore, lo si consideri una pregevole arringa dinanzi al tribunale della storia della Puglia. Come atto d’amore e dolore, come la fine di un sogno o speranza, che dagli incavi degli ulivi uscissero solo versi di Vittorio Bodini, Girolamo Comi, Pietro Gatti, Sergio Sbrollini, Pino Di Viesto ed altri ancora. Quelli che inventarono e tradussero la malia del e sul Salento, dove i morti tornano con la coppola in mano a salutarci e gli ulivi erano una premessa d’allegria e vita. Non spaventatevi per la lunghezza, suvvia, tutto è distillato per dirvi di segrete ed ora riemerse inquietudini, del dolore sordo che pietisce l’ascolto, un qualche lenimento. E allora, leggetelo in pubblico, in piccole consorterie virtuose, nelle scuole, dove di Salento, Puglia e Puglie, si inalbera sovente una crassa ignoranza. Aprite questo manifesto dove più è possibile. Dice di più e tanto di noi, rispetto a sedicenti manifesti elettorali. Io per conto mio lo farò. Grazie Lele.

]]>
Commenti su Fastidiosa e sputacchina, ovvero come abbattere milioni d’ulivi in silenzio. di Danilo Urso https://www.nazioneindiana.com/2020/09/16/fastidiosa-e-sputacchina-ovvero-come-abbattere-milioni-dulivi-in-silenzio/#comment-296693 Thu, 17 Sep 2020 08:28:36 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86252#comment-296693 Una prece: questa magnifica preghiera laica è, al tempo stesso, testimonianza ed invito a pregare per l’anima del defunto. Un caro estinto, famigliare a noi pugliesi tutti.
È un ritratto vivo e palpitante di un’essenza della nostra terra, affinché l’indifferenza non ne uccida anche il ricordo.
E se non ci resta che pregare, allora facciamolo: con quella intimità collettiva che unisce una famiglia nell’elaborazione del lutto.
Lele Amoruso scuote le nostre coscienze rinsecchite al pari di quei tronchi ammorbati dall’ignoto, come per raccogliere la speranza degli ultimi frutti, improbabili ma pur sempre possibili nel miracolo della vita. E lo fa con amorevole determinazione, attraverso la raffinata eleganza ed il garbo che gli sono propri.
Per questo, la lettura di quelle righe mi ha provocato doppia vertigine: una per la profondità di ciò che esprime (e per come lo fa), l’altra per l’abisso che indica. La “radicale” inadeguatezza di ogni azione posta in essere a tutela della nostra amata Terra.

]]>
Commenti su Fastidiosa e sputacchina, ovvero come abbattere milioni d’ulivi in silenzio. di Brizio Montinaro https://www.nazioneindiana.com/2020/09/16/fastidiosa-e-sputacchina-ovvero-come-abbattere-milioni-dulivi-in-silenzio/#comment-296692 Thu, 17 Sep 2020 08:27:13 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86252#comment-296692 Grazie Lele. Il tuo colpo di diapason è risuonato nel mio cuore salentino. Tornando a Calimera da Roma non mi ritrovo più. I tuoi assillanti interrogativi sono per me fendenti.

]]>
Commenti su Fastidiosa e sputacchina, ovvero come abbattere milioni d’ulivi in silenzio. di Angela https://www.nazioneindiana.com/2020/09/16/fastidiosa-e-sputacchina-ovvero-come-abbattere-milioni-dulivi-in-silenzio/#comment-296691 Thu, 17 Sep 2020 06:23:03 +0000 https://www.nazioneindiana.com/?p=86252#comment-296691 Caro Lele.
Si cercano parole, ma spesso si cercano quelle sbagliate…
Le parole giuste ci sono.
Sono: scienza, cura, e soprattutto alternativa!
Perché l’alternativa c’è sempre…ma per cercarla bisogna usare un’altra parola: coraggio, già, il coraggio di tentare e di sperimentare! E spesso la sperimentazione fa paura a chi deve dare il suo si per intraprenderla…perché l’uomo si crogiola nella sua ignoranza!
Facciamo che alternativa diventi sinonimo di speranza!!

]]>