Extraterrestrial activity #3: Oscurità

Pubblicato da
7 luglio 2016

solar-darkness-8 copertina di reflector 2012 rivista di astrofotografia

Lord Byron*

Ebbi un sogno, che non fu per nulla un sogno Continua a leggere »

Diritto d’asilo: cosa stiamo aspettando ?

Pubblicato da
1
6 luglio 2016

il 18 ottobre 2013 pubblicavamo qui su Nazione Indiana un post, firmato da tutta la redazione, intitolato Diritto d’asilo: una proposta politica. Al quale rispondeva dopo sei giorni il diplomatico Domenico Fornara, spiegando in qualche modo cosa può fare la diplomazia internazionale e cosa non può.…


Read More »

Da una lingua caraibica: due poesie di Raffaele BB Lazzara

Pubblicato da
0
6 luglio 2016

di Raffaele BB Lazzara

( Nelle scorse settimane è mancato improvvisamente nella sua casa di Cormons Raffaele BB Lazzara, poeta in friulano ma anche in italiano alla ricerca di una lingua caraibica secondo le sue parole, membro del collettivo poetico dei Trastolons, militante anarchico.…


Read More »

Omaggio a Horcynus Orca

Pubblicato da
5
5 luglio 2016
horcynus

di Davide Orecchio

“C’era un uomo coi capelli rossi, che non aveva né occhi né orecchie. Non aveva neppure i capelli, quindi dicevano che aveva i capelli rossi tanto per dire. Non poteva parlare, perché non aveva la bocca. Non aveva neanche il naso.…


Read More »

i poeti appartati: Christian Tito

Pubblicato da
1
4 luglio 2016
i poeti appartati: Christian Tito

 

Ai nuovi nati

di

Christian Tito

Incisione

Alejandro Fernandez Centeno

ed. FIORI DI TORCHIO

Amici del Libro d’Artista Seregn de la Memoria Circolo Culturale

prefazione di

Corrado Bagnoli

 …


Read More »

Altre notizie su Nuvola

Pubblicato da
5
3 luglio 2016

di Damiano Sinfonico

Una volta Nuvola andò a Cuneo a cercare dei poeti. Gli dissero che non ce n’erano, si erano trasferiti a Milano. Però in provincia ne era rimasto uno, un mezzo poeta, perché scriveva prose.…


Read More »

les nouveaux réalistes: Francesco Delle Donne

Pubblicato da
3
2 luglio 2016
les nouveaux réalistes: Francesco Delle Donne

La consistenza del cane

di

Francesco Delle Donne

Da quando è successo tutto, la casa è diventata un camposanto. Mamma non l’ho mai vista così triste. Vincenzo gira per casa che sembra un leone in una gabbia, e dice che così, a vivere come bestie alla catena, mica si può andare avanti.…


Read More »

Il sentimento d’impostura

Pubblicato da
7
1 luglio 2016
Il sentimento d’impostura

 

di Ornella Tajani

Càpita, anche ormai lontani dalla maggior età, di sognare di dover ripetere l’esame di maturità, o di ritrovarsi davanti a un imprecisato tribunale che ci accusa di non aver sostenuto tutti gli esami universitari: nel sogno siamo ingiustamente costretti a tornare fra i banchi per la versione di greco o il compito...
Read More »

Un salotto a Salò. Pasolini in Arcitaliani di Massimo Sgorbani

Pubblicato da
0
30 giugno 2016
Un salotto a Salò. Pasolini in Arcitaliani di Massimo Sgorbani

di Marco Simonelli

A quarant’anni dal brutale omicidio di Pier Paolo Pasolini, l’humus social-mediatico italiano ha ricordato il poeta friulano glorificandone il nome e in linea di massima tacendone l’asperità e complessità dell’opera poetica e cinematografica: persino le Poste Italiane hanno emesso un francobollo che ne raffigurava l’effige, sancendone così la...
Read More »

La vita esemplare di Fabio Maniscalco, archeologo in trincea

Pubblicato da
1
29 giugno 2016
oro dentro

di Tomaso Montanari

(Pubblichiamo l’intervento di Tomaso Montanari letto alla presentazione romana del volume di Laura Sudiro e Giovanni Rispoli, Oro dentro. Un archeologo in trincea: Bosnia, Albania, Kosovo, Medio Oriente, Skira 2015. Nato a Napoli il primo agosto 1965, Fabio Maniscalco, archeologo, è protagonista di una serie di originali, pionieristiche esperienze nella tutela del patrimonio...
Read More »

Le barisien

Pubblicato da
4
28 giugno 2016
Le barisien

di Nicola Fanizza

A volte, quando entro in un ristorante e vedo esposti in bella vista dei polpi arricciati, mi accade di pensare a Michele Cardassi, un anarchico libertario che ho conosciuto negli anni Sessanta. Fu proprio lui a proporre – in occasione della prima Sagra del Polpo, tenutasi a Mola di Bari nel 1964...
Read More »

da “Sonnologie”

Pubblicato da
0
27 giugno 2016

di Lidia Riviello

 

1.

i clienti si spingono oltre il
sonno nel vetroresina trattato

l’infusione sottovuoto è carissima

solo sulle barche se lo permettono un sonno per intero.

┄┄

provenire da un paradiso
reinvestire nel poker

 

l’istituto lascia accese le vetrate
aperte le sedie...
Read More »

Da “La Resistenza dell’Impero”

Pubblicato da
0
26 giugno 2016

di Michelangelo Zizzi

Dalla galera i complici lanciano occhiate a rate
tra le non rade grate di sbarre.
Qui non si vede che un monaco,
un savio pare forse che il saio
rastrema in una luce di gloria,
lo si vede che passeggia con sbirri
nei cortili incantati dalla pioviggine,
il volto trapassa nel pertugio...
Read More »

Non si dà vera vita se non nella falsa. Sulla tetralogia di Elena Ferrante/2

Pubblicato da
1
26 giugno 2016
Non si dà vera vita se non nella falsa. Sulla tetralogia di Elena Ferrante/2

di Sara Farris*

«Smarginatura» delle questioni di classe e di genere

Con la smarginatura i confini si dissolvono. Ma il tema della scomposizione dei margini corre lungo i quattro libri in modo meno esplicito e più metaforico quando la narrazione affronta questioni di confini di classe e di genere.…


Read More »

il dibattito no, no, il dibattito no

Pubblicato da
3
25 giugno 2016
il dibattito no, no, il dibattito no

Il dibattito di Philippe Muray (traduzione di effeffe) Non si dovrebbero mai fare dibattiti. Il dibattito, come il resto, nel nostro mondo di intransitività incalzante, ha perso il suo complemento diretto. Si fanno dibattiti ancor prima di sapere su cosa: quel che conta è riunirsi.…
Read More »

Per una tomba senza nome

Pubblicato da
0
25 giugno 2016
Per una tomba senza nome

Per una tomba senza nome, J.C. Onetti, SUR Edizioni 2016

di Antonio Pascale 

Alcuni motivi per leggere questo libro 

Read More »

Nicola Vacca, «Vite colme di versi»

Pubblicato da
1
23 giugno 2016
vacca

di Giacomo Verri

Nicola Vacca, raffinato amante della poesia, e poeta lui stesso, racconta, in un volume uscito per i tipi di Galaad edizioni, il proprio viaggio ideale attraverso ventidue poeti del Novecento; non solo maestri italiani, ma anche stranieri, non solo i nomi dei grandi ma anche quelli dei ‘sommersi’ nel mare sempre più vasto...
Read More »

La forma fragile del silenzio

Pubblicato da
2
22 giugno 2016
La forma fragile del silenzio

di Nicoletta Prestifilippo

Esiste un modo incantevole di fare le parole. Proprio farle: giostrarle, accarezzarle, impastarle con le mani, sporcarsi con quelle fin sulla punta del naso per un gesto distratto; e odorarle così, come fossero un pasto allettante preparato con cura e poi offerto agli affetti più cari.…


Read More »

Perché tout le monde déteste le Parti Socialiste

Pubblicato da
1
21 giugno 2016
Perché tout le monde déteste le Parti Socialiste

Questo articolo, in versione ridotta, è stato pubblicato ieri sul manifesto.

Le foto sono di Jean Segura e Alhil Villalba.

Sciopero Sncf del 12 maggio. Manifestazione a Parigi, Montparnasse.

di Jamila Mascat

Una lotta, per natura, non è...
Read More »

“Dispatrio” e altre rubriche. Uno scorcio sulla traduzione di poesia in rete

Pubblicato da
5
21 giugno 2016

(Questo intervento doveva far parte di un dossier sulla traduzione di poesia, curato dalla rivista  “Tradurre”. Per disaccordi intervenuti con la redazione, lo pubblico qui come pezzo autonomo. Mi sono basato soprattutto sul lavoro realizzato su Nazione Indiana, perché offre un materiale ricco e pertinente, ma anche perché è un materiale che “avevo sotto mano”...
Read More »

Overbooking: Zena Roncada

Pubblicato da
5
20 giugno 2016
Overbooking: Zena Roncada

 

 

Qui come altrove, c’è la donna che ruba il tempo e se lo mette via.
Le piace rubare quello del mattino, quando nel letto c’è la quiete delle cose e la giornata è lenta ad avviarsi. Allora può stirarsi e sentire il corpo che si sveglia: sono i momenti dell’esserci in pigrizia, coi...
Read More »

Il realismo segreto nelle forme di Alberto Colognato

Pubblicato da
0
20 giugno 2016
Il realismo segreto nelle forme di Alberto Colognato

di Giovanni Palmieri

Alberto Colognato, Senza titolo (monotipo), cm. 34 x 48, 1988,

collezione privata.

   Il singolare destino di Alberto Colognato, pittore ma soprattutto scultore tra i più significativi della scena novecentesca italiana, ricorda per molti versi quello del dottor Pasavento, lo scrittore inventato da Vila-Matas nell’omonimo romanzo che ha cercato tutti i modi...
Read More »

Quel silenzio assordante che copre tutti i naufragi

Pubblicato da
5
18 giugno 2016

Giovanni Accardo intervista ALESSANDRO LEOGRANDE

Alessandro Leogrande, giornalista e reporter, da alcuni anni racconta le tragedie dell’immigrazione, lo ha fatto con “Uomini e caporali. Viaggio tra i nuovi schiavi nelle campagne del Sud” (Mondadori 2008) e con “Il naufragio. Morte nel Mediterraneo” (Feltrinelli 2011), lo fa col nuovo libro, “La frontiera” (Feltrinelli 2016), un’inchiesta che si può...
Read More »

Diario parigino 5. La democrazia bloccata, la crisi del Partito Socialista e i movimenti di contestazione in Francia

Pubblicato da
12
17 giugno 2016
Diario parigino 5. La democrazia bloccata, la crisi del Partito Socialista e i movimenti di contestazione in Francia

 

di Andrea Inglese

Proviamo a guardare la sequenza più ampia. In Francia, paese del presidenzialismo, per 17 anni abbiamo un presidente della Repubblica che viene dai ranghi della destra. Chirac è rieletto per due mandati consecutivi dal 1995 al 2007, e Sarkozy, che gli succede, lascia la carica, nel maggio del 2012, a Hollande, nuovo...
Read More »

Non si dà vita vera se non nella falsa. Sulla tetralogia di Elena Ferrante.

Pubblicato da
2
17 giugno 2016
Non si dà vita vera se non nella falsa.  Sulla tetralogia di Elena Ferrante.

di Sara Farris*

“Non si dà vita vera, se non nella falsa”1. Con queste parole Franco Fortini capovolse una delle frasi più celebri di Theodor W. Adorno: non si dà vita vera nella falsa (Es gibt kein richtiges Leben im Falschen).…


Read More »

Cronaca senza storia

Pubblicato da
0
16 giugno 2016
Cronaca senza storia

 

 

 

 

di Matteo Marchesini 

CRONACA SENZA STORIA

Mania

Sentire ogni tempesta, ogni dolore
come se fosse eterno:
non aver altro di cui fare altro governo.

Ma quando torna la festa non sentire
più niente:
l’orrore è divenuto incomprensibile
come a chi sogna.…


Read More »


indiani