Di-mostrare l’orrore

Pubblicato da
17 gennaio 2009
Di-mostrare l’orrore

di Gianni Biondillo

Ci sto pensando da alcuni giorni – dopo aver seguito la discussione a questo post – non ho il modo di articolare come vorrei, ma ora che trovo il tempo scrivo quanto meno questi appunti di getto.
C’è come una evidenza basica: le fotografie di guerra, la guerra, la mostrano.…


Leggi »

Giuseppe Genna, il De Profundis dell’antieroe

Pubblicato da
16 gennaio 2009
Giuseppe Genna, il De Profundis dell’antieroe

di Mauro Baldrati

E’ un antieroe quello che ci guida in questa narrazione .…


Leggi »

Il sorriso e il pescatore

Pubblicato da
16 gennaio 2009

Non più tardi di qualche giorno fa si ricordava in Italia, nelle piazze e nei porti, l’anarchico Fabrizio de Andrè. Nelle sue canzoni Fabrizio de Andrè si è sempre schierato dalla parte di chi fugge. La Stampa Nazionale, non più tardi di qualche giorno fa, si è schierata con Fabrizio de Andrè.…


Leggi »

sette quattordici ventotto

Pubblicato da
15 gennaio 2009
sette quattordici ventotto

di Chiara Valerio

Non ho niente in mano. Fossi un illusionista sarebbero cinque parole sorprendenti, di più, sarebbero un sipario, avrei addosso gli occhi di tutti, lucidi e pronti a stupirsi per la comparsa di un coniglio o di un mazzo di fiori, magari di una colomba.…


Leggi »

Grido di dolore

Pubblicato da
15 gennaio 2009

Franco Buffoni

 

In un incontro pubblico con Adonis – il maggior poeta vivente di lingua araba – avvenuto a Roma la scorsa primavera, convenimmo che l’ostacolo maggiore allo scatto antropologico di cui necessita oggi la Sapiens-sapiens di cultura abramitica è proprio il monoteismo.…


Leggi »

Lo stato delle cose in Occidente II

Pubblicato da
14 gennaio 2009

di Massimo Rizzante

«All’inizio il dono dell’arte si manifesta attraverso la malattia. A volte mi sento una creatura in cui coesistono innumerevoli spiriti: l’artista 1, l’artista 2, l’artista 3…»
Di ritorno dal Sud Tirolo, trovo queste parole registrate da una voce umana nella mia segreteria telefonica.…


Leggi »

In difesa di Vittorio, un bersaglio facile

Pubblicato da
14 gennaio 2009

di Maurizio Matteuzzi

Vittorio Arrigoni è il pacifista italiano dell’International solidarity movement (Ism) che racconta in diretta da Gaza per il manifesto il tragico giorno per giorno della «spedizione punitiva» (parole di Massimo D’Alema) che Israele sta infliggendo al milione e mezzo di palestinesi intrappolati nella...
Leggi »

Israele: boicottaggio, ritiro degli investimenti e sanzioni

Pubblicato da
14 gennaio 2009


di Naomi Kleinthe Nation – via Megachip

È ora. Un...
Leggi »

La rosa del Bengala

Pubblicato da
14 gennaio 2009
La rosa del Bengala

di Marco Rovelli La prima volta che ho incontrato i bengalesi romani c’era ancora il governo Prodi. Era il 28 ottobre 2007. Una manifestazione autoorganizzata, con migliaia di immigrati, la maggior parte dei quali irregolari e clandestini, per rivendicare il permesso di soggiorno per tutti.…
Leggi »

L’invenzione di Palermo

Pubblicato da
13 gennaio 2009
L’invenzione di Palermo


di Giuseppe Rizzo

Un cattivo odore che non è pupù o monezza vuol dire che qualcuno è morto o sta per morire. Al funerale di mamma c’era puzza di elefanti morti, anche se non so che odore fanno gli elefanti quando muoiono.…


Leggi »

Poesia Presente 2009

Pubblicato da
13 gennaio 2009

Poesia Contemporanea in Monza e Brianza
La Poesia nella Voce
Terza edizione

La Poesia nella Voce prende fiato per la terza volta con un respiro sempre più internazionale. Non solo “scrivere la voce” ma anche “dire ad alta voce” è un’esperienza cruciale per condividere la Poesia di un Autore e comprenderne totalmente la poetica.…


Leggi »

Un mondo a parte

Pubblicato da
12 gennaio 2009
Un mondo a parte


di Helena Janeczek

Al cimitero di Orta Nova, in Puglia, c’è’ un piccolo mausoleo di marmo bianco simile a quelli dedicati al Milite Ignoto. Ma il ragazzo che vi è sepolto non è caduto in guerra. E’ morto nei tempi di pace che hanno generato l’Europa unita, è morto perché credeva che potessero...
Leggi »

“Piove sempre sul bagnato” di Giorgio Mascitelli

Pubblicato da
12 gennaio 2009

di Sergio La Chiusa

Nei pressi della Stazione Centrale di Milano, un senzatetto riceve da uno sconosciuto due banconote da cinquecento euro, come segno d’ammirazione per la sua vita libera.
A partire da questo evento inatteso, il barbone comincia il suo vagabondaggio per la città per comprarsi...
Leggi »

Enciclopedia tascabile del jazz anni ’70

Pubblicato da
12 gennaio 2009
Enciclopedia tascabile del jazz anni ’70

 di Sergio Pasquandrea

Ma chi l’ha detto che il jazz è morto negli anni ’60?

A parte il fatto che secondo me il jazz è ancora vivo e vegeto (ne ho parlato qui), ci sono anche – ad esempio – gli anni ’70.…


Leggi »

Gradazioni di Viola

Pubblicato da
11 gennaio 2009
Gradazioni di Viola


À gauche il s’agit d’un violet saturé RVB composé de 100% de bleu et 75% de rouge. À droite c’est ce même violet séparé en quadrichromie, ce qui donne 51% de cyan et 65% de magenta. Comme on peut le voir, la séparation quadri ne parvient pas à restituer un violet pur.…


Leggi »

Caro bimbo ti penso

Pubblicato da
11 gennaio 2009
Caro bimbo ti penso

Molto di quel che c’è da sapere è nelle fotografie di Vittorio Arrigoni.

Forse il nostro pensiero è semplice e ci mancano le sfumature sempre così necessarie nelle analisi, ma per noi, zapatisti e zapatiste, a Gaza c’è un esercito professionista che sta assassinando una popolazione indifesa.…


Leggi »

Libertà di parola (un appello)

Pubblicato da
10 gennaio 2009

In merito all’annullamento dell’incontro tra Valerio Morucci e gli studenti di Scienze della Comunicazione dell’Università “La Sapienza” di Roma – incontro sul tema “Cultura violenza memoria” previsto per il prossimo 12 gennaio –, esprimiamo profondo disagio nel constatare che all’interno di una Università, luogo deputato al libero confronto delle opinioni e...
Leggi »

Gaza, chi ha iniziato?

Pubblicato da
10 gennaio 2009

[Ieri sul Corriere della Sera ho letto la risposta di Sergio Romano ad una lettera sulla guerra a Gaza. Ora, tutto possiamo dire dell’ex ambasciatore – autore, tra gli altri, di I falsi protocolli. Il “complotto ebraico” dalla Russia di Nicola II a oggi– tranne che sia un antisemita estremista di sinistra.…


Leggi »

Insieme

Pubblicato da
10 gennaio 2009
Insieme

di Antonio Sparzani

I’ cominciai: “Poeta, volontieri
parlerei a quei due che ‘nsieme vanno,
e paion sì al vento esser leggieri”
(Dante, Inferno, canto V, vv. 73-75)

Per accedere a un’idea bisogna cominciare a girarle attorno; si comincia scavando nelle parole che la rappresentano, che la dicono nella lingua che tutti conosciamo e che...
Leggi »

Trevisione, il mondo il Al

Pubblicato da
9 gennaio 2009
Trevisione, il mondo il Al

di Gianluca Garrapa

Radicale solitudine

 

Avevo disorganizzato la vita per la radicale solitudine acquisita. Gualtieri non era sparito. Se ne era voluto andare, sparire come Majorana. Per non far pesare la sua scelta, per non farmi sentire in colpa. Per non farmi sentire inadeguato, anche lui.…


Leggi »

Finestre e prospettive su Gaza

Pubblicato da
8 gennaio 2009

Serve avere una finestra su Gaza, ora? Questo fatale divenire testimoni oculari dell’ingiustizia, ci rafforza? Guardando quel poco di ciò che si può o si riesce a guardare – corpi a brandelli di bambini, donne, vecchi, “miliziani” – diventeremo più efficaci, reattivi, o più intorpiditi?…


Leggi »

Gradazioni di Viola

Pubblicato da
7 gennaio 2009
Gradazioni di Viola

(doxa)
di
Viola Amarelli

Affogammo, tra cumuli di
plastica, allumini, tubi già innocenti
incuranti metastasi di merci
ingoiammo fossili refoli di vento, l’eccedenza di stock, i filamenti
brillavano inesausti prendi prendi
intossicammo la mielina coi midolli,incapsulati, polistirolo espanso
colorando di nero seppie ataviche,
pillole e polveri per tirare avanti.…


Leggi »

Autismi 2 – Mio suocero (2a parte)

Pubblicato da
7 gennaio 2009
Autismi 2 – Mio suocero (2a parte)

di Giacomo Sartori

Tra un lavaggio di piatti e l’altro tornavo da quello che era stato per quattro giorni mio suocero. Quel mio suocero che non avevo frequentato da vivo, e che adesso aveva pensato bene di morire. Che era morto e faceva il morto rispettabile tra quella gente preoccupata di mostrarsi rispettabile.…


Leggi »

La prima bugia

Pubblicato da
6 gennaio 2009
La prima bugia

di Luca Ricci

1
– Che cosa stai facendo?
– Devo tagliare i gambi.
Rimanemmo così, io a tagliare e mia moglie a guardare. Fui costretto a tagliare molto più del previsto. Alla fine riuscii a infilare le rose nell’unico vasetto che avevo trovato.…


Leggi »

A Gamba tesa: “Extraordinary facts relating to the vision of colors”

Pubblicato da
6 gennaio 2009
A Gamba tesa: “Extraordinary facts relating to the vision of colors”

A proposito di “l’oro della camorra” di Rosaria Capacchione
di
Francesco Forlani

“Il daltonismo consiste in una cecità ai colori, ovvero nell’inabilità a percepire i colori.(…)
Si definisce daltonica la persona che non riesce a distinguere colori di diversa lunghezza d’onda.…


Leggi »

Mail Box : Pasquale Vitagliano

Pubblicato da
5 gennaio 2009
Mail Box : Pasquale Vitagliano

Lettera segreta
di
Pasquale Vitagliano

Il 1804 fu un anno importante. A Milano tutti stanno aspettando l’arrivo del nuovo imperatore, di quel piccolo cesare che ha cambiato la vita dei milanesi. L’ ha proprio stravolta, ma in modo inimmaginabile. Ad attendere Napoleone, infatti, sono i signori di Milano, i nobili, i codini, le dame...
Leggi »

Autismi 2 – Mio suocero (1a parte)

Pubblicato da
5 gennaio 2009
Autismi 2 – Mio suocero (1a parte)

 di Giacomo Sartori

Quando l’ho conosciuto mio suocero non mi ha fatto l’effetto di un terrorista. Aveva un completo blu scuro che gli stava molto bene, e un’elegante cravatta. Era molto tranquillo. Più che un terrorista, sembrava un signore molto distinto e sicuro della propria posizione sociale, un grosso dignitario di un paese socialista...
Leggi »


indiani