Problemini

Scusate, sono spariti alcuni interventi. Non dipende da noi. Cerchiamo di risolvere al più presto. Grazie a tutti quelli che ci hanno segnalato la cosa. Io per parte mia, intanto, non posso far altro che ri-pubblicare quel che avevo già pubblicato.… Leggi il resto »

Il sorriso di Hofmannsthal

di Riccardo Ferrazzi

Vienna, quasi cent’anni fa. Secondo un modo di dire piuttosto in voga, in ogni strada abita un genio. E non è uno sproposito: nell’arco di una generazione, prima di sprofondare nella guerra e nel disastro, è qui, nella capitale dell’ultimo impero, che tutte le arti e tutte le scienze vengono rivoluzionate.… Leggi il resto »

Cristo vietato ai minori

di Diego De Silva

Qualche giorno fa ho chiamato un cinema della mia città dove in questi giorni danno La passione di Cristo. Mi ha risposto una garbata signorina. Le ho chiesto se il film era vietato.
“No” – ha detto esitando – “Ma quanti anni ha il bambino?”.… Leggi il resto »

Grafopolis

di Gillioz*


Versificatori tenebrosi, panegiristi della ragion statale o di bottega, narratori dal cuore immenso, biografi di biografi, consulenti dell’ultra-minimo, stilisti della miseria, nobili riproduttori di sciagure, calligrafi del Profondo, pensatori del pensiero istrionico o analgesico, messia depennati, compilatori di cronache e canovacci per una patria alla frutta, e molto di più… Chi penserebbe mai che dove oggi sei sparuti isolotti annaspano tra le spume ci fu, tre secoli or sono, uno stivale di terra che rigurgitava di SCRITTURE?Leggi il resto »

33 giri stereo lp

di Vincenzo Bagnoli

da
Orfeo all’inferno 1999 (i tempi morti)

I mov.: metamorfosi di dante

betametasone disodio fosfato
zero e seicentocinquantotto
due-mercaptoetansulfonato
terfenadina e ketoconazolo
alterazioni elettrocardiografiche
(e chiedimi se odio le promesse)… Leggi il resto »

una sola moltitudine

il blog di Marco Giovenale

Nel weblog slow-forward.splinder.it ogni settimana o più volte a settimana compaiono -fanìe, costruzioni e spostamenti i più diversi.

Scritti sulla poesia italiana e straniera contemporanea, pagine di poetica, o di estetica & politica, notizie di mostre e presentazioni, notille sulla fotografia come ‘arte del sottrarre’, recensioni (p.es.… Leggi il resto »

Gli Stati del romanzo

di Giulio Mozzi

Dal diario di Giulio Mozzi, riprendo questo intervento, che per la verità lui aveva intitolato “Politica: un pezzo di un pezzo” (T.S.)
___________________________

In questi giorni sto partecipando a una discussione, per una rivista, sullo “stato del romanzo italiano”.… Leggi il resto »

Sette poesie

di Antonio Trucillo

Ringrazio Diego De Silva che mi ha inviato queste poesie. (T. S.)
__________________________

Mi chiama.
Mi parla della finale
delle canoe di oggi pomeriggio
ed io, perché è domenica,
gli dico una bugia, che vado a mangiare
a casa di un amico,
ché sennò diventa così triste
a sapermi a mangiare
tutto solo.… Leggi il resto »

The Passion of the Christ, pro Mel

di Jacopo Guerriero

Ho scritto questi appunti prima e dopo aver visto l’ultimo film di Mel Gibson. Magari possono contribuire al dibattito che si è aperto, ho l’impressione di una prevenzione ingiustificata.

«Vidi la Vergine lavare il capo e il volto insanguinato del Signore,
Tolse il sangue che gli riempiva gli occhi, le narici e le orecchie.… Leggi il resto »

Coinvolgimenti

di Elio Paoloni

E’ del mio paese la bambina massacrata di cui tutte le cronache parlano. Di un altro morto recente, sempre di Latiano, si parla solo sui media regionali: era un pregiudicato, aveva partecipato a sparatorie, potrebbe aver avuto addirittura morti sulla coscienza.… Leggi il resto »

Meditazioni joxiane #2

di Dario Voltolini

Il brano del generale Ralph Peters che ho ripreso dal libro di Joxe esprime credo con chiarezza una visione della situazione mondiale e del tipo di azione per intervenire su di essa da parte dell’unica potenza rimasta sul pianeta.… Leggi il resto »

Defecatio Post Mortem (problemi di narrazione viscerale)

di Giorgio Vasta

Il nostro sistema digerente è una trama. Una vera e propria trama narrativa. Un cosiddetto plot, organizzato classicamente in una struttura in tre atti. Primo-secondo-terzo atto, esposizione-conflitto-scioglimento. O, secondo altre formalizzazioni, nel caso specifico quella di Joseph Campbell e del suo monomito, separazione-iniziazione-ritorno (ma la sostanza è la stessa).… Leggi il resto »

Alla ricerca della perla nera (#5 – fine)

di Mariolina Bongiovanni Bertini

[Termina qui il racconto fatto in casa per i piccoli indiani. Ringrazio Mariolina per avercelo dato. DV.]

4. Il compleanno di Capitan Uncino

Yessèr nuotava ormai da sei o sette ore , dritto verso la linea dell’orizzonte, quando cominciò a preoccuparsi un po’: ormai vedeva davanti a sé la costa aspra e rocciosa della Corsica, ma dell’isolotto della Strega, nemmeno l’ombra.… Leggi il resto »

Blogrodeo in diretta

Intanto su www.blogrodeo.org, fino alle 14.09, si sta svolgendo un blogrodeo in diretta. Avete un’ora di tempo per reagire alfabeticamente a questa frase: “Da piccolo non mantenevo le promesse”.… Leggi il resto »

BLOGRODEO 1.0


Perché i blogger sognano parole elettriche?

21 maggio 2004
Spazio Aurora – Rozzano (Milano)
via Cavour 4
ore 21.00-2.00
www.blogrodeo.org

La Scuola Milanese, con il Patrocinio del Contado di Pisa, ti invita al primo BlogRodeo italiano.… Leggi il resto »

Alla ricerca della perla nera (#4)

di Mariolina Bongiovanni Bertini

3. Il Coboldo di Bergeggi.

Quando Yessèr arrivò in vista della costa di Varigotti, il sole era già sceso dietro la collina , che si stagliava tutta nera contro il cielo luminoso. Di tornare alla Baia dei Delfini, bisogna dire che non ne aveva troppa voglia.… Leggi il resto »

La cruna

di Antonio Moresco





Qualche mese fa, dopo la presentazione di un libro sull’Italia, a Firenze, sono stato invitato da Luciana Floris a partecipare a un convegno sul tema dell’autenticità in letteratura. L’idea del convegno, da quanto ho capito, sarebbe nata anche da un articolo apparso sull’inserto culturale del Manifesto dove veniva usato polemicamente il termine “autenticismo”.… Leggi il resto »

Due poesie

di Marco Mantello

Il territorio

Nel mondo dei primati
che a soli vent’anni
sono tutti arrampicati
sopra gli alberi di una foresta
e a soli vent’anni
si ripetono che questa

è soltanto una crisi nervosa… Leggi il resto »

Infanti della patria # 2

di Sergio Baratto

Servi dei servi, come recitano certi slogan un po’ muffi. Ma è proprio così. Servi delle multinazionali. Servi del peggior governo americano dai tempi di Nixon, impelagati in un’impresa guerresca che nulla ha a che fare con la lotta al terrorismo, ma promette di trasformarsi in una catastrofe di dimensioni storiche.… Leggi il resto »

I ragazzi della Tecnocasa

di Christian Raimo

Quei ragazzi che lavorano alla Tecnocasa
e che chiudono alle nove, anche nove e dieci,
che serrano la porta di un colore bianco
definito, uguale a tutte le altre porte
degli uffici in tutto il Centritalia,… Leggi il resto »