Tag: poesia contemporanea

Nico Stringa, due poesie

di Nico Stringa

I

non si sa cosa fare
per un nome che avviene

dissimile a tutti
(è così precedente)

parole, inseguitelo!
non si sa come dire
un tempo da un altro

la continua esistenza
(sommare, sottrarre)

parole, fuggitelo!

II

io come io
dal Molto colpito dal Poco
avvinto
che unire non posso non voglio
dividere

(alla larga l’Immondo
il Decidere)

…………………

se nell’Incerto vedrò
me
all’amore arreso al lutto
mancare ai molteplici al Non

ricorda che era per essere
tu e tutto… Leggi il resto »

Blu Organico

di Maria Valente

(Questo è un testo audiovisivo: pregasi ascoltare.)

per urti oculari si trasmette l’aggressività degli specchi
tra il muro e lo specchio: il corpo sottratto
so che non è avvenuto altro che un gioco
e mi tengo a questa coscienza e la osservo
che si sviluppa più rapida di un geranio
tutta piena di finte e rapine

tanto guardano sempre da un’altra parte
con la fragilità di una pellicola

l’occhio è un’apprensione della luce… Leggi il resto »

Leggere variazioni di rotta

LiberInVersi – L’Antologia

Come annunciato lo scorso luglio, è imminente l’uscita dell’antologia di LiberInVersi, che vedrà la luce editoriale in cartaceo a febbraio 2008. Curata dalla redazione dello spazio/blog, l’antologia, senza mettere la parola fine al processo di mappatura del paesaggio poetico italiano avviato nel 2005, manifesta l’esigenza di ritornare sul materiale raccolto, di operare una scelta e di approfondire la lettura dei testi selezionati.… Leggi il resto »