Monthly Archives: febbraio 2011

Caro Maroni, ecco che succede appaltando gli immigrati alle dittature

Pubblicato da
15 febbraio 2011

di Andrea Segre

Devo ringraziare il Ministro Maroni, perché nella sua indubitale intelligenza di uomo politico offre sempre l’occasione di smascherare l’ipocrisia delle politiche italiche sull’immigrazione.
Stanno arrivando centinaia di ragazzi tunisini sulle coste italiane.
E come li definisce Maroni? “Esodo biblico di fronte al quale l’Europa non può...
Leggi il seguito »

2 poesie da Fedi nuziali

Pubblicato da
15 febbraio 2011

di Ferruccio Benzoni

Viale dei Mille

Dunque di nuovo qui,
le stesse imponderabili stanze
lapidata l’infanzia dilapidata
e i nomi le voci e quanto di una vita
smottando duramente si ravviva.
…………………………………….…….Da qui
da un terrazzo fiorito ventilato
mortalmente intravedo
tra due siepi infine del medesimo pitosforo
del tempo passato e derisorio
il guizzo bruciante del...
Leggi il seguito »

sought poem

Pubblicato da
15 febbraio 2011

di Marco Simonelli

Spirava
in quel ballo a Lisbona
un’aria di fine d’epoca
di tramonto dell’Europa ripartita in classi
prepotente e raffinata
ingiusta e stravagante.

Il mio vestito arancio roteava
nel mezzo della pista.

In quegli anni quasi tutti gli artisti divoravano
la vita come per farla finita al più presto:
usavano il sesso come una drogaLeggi il seguito »

Ordine, Forze dell’ – 1/8

Pubblicato da
15 febbraio 2011
Ordine, Forze dell’ – 1/8

di Mattia Paganelli


Leggi il seguito »

Mostrare una piccola emozione

Pubblicato da
14 febbraio 2011

di Stephen Rodefer traduzione di Marilena Renda

per il granito

E’ costoso sprecare questo spirito sfrontato nel tempo e nella solitudine, quando la stagione è così breve e l’applauso schiacciante. Facciamola finita e andiamo a vedere qualcosa di perfettamente bello, come la Turandot.…


Leggi il seguito »

KEATS E LEOPARDI – II parte

Pubblicato da
13 febbraio 2011

di FRANCO BUFFONI

Leopardi, nel trattato sugli errori popolari degli antichi, facendo risalire all’ignoranza e alla credulità acritica l’origine delle credenze magico-oracolari pagane, in realtà liberò se stesso da tutte le nozioni che non reggevano alla luce della ragione. Liberò se stesso per assoluta onestà intellettuale.…


Leggi il seguito »

Radio Kapital: ottimista e di sinistra

Pubblicato da
13 febbraio 2011


Intervista a Jean Claude Michéa (I/III)1
Filosofo, Professore presso il Liceo Joffre, Montpellier

Quadro teorico
Le origini della società liberale

Traduzione a cura di Edoardo Frezet e Francesco Forlani
Un interrogativo che si pone per un numero sempre più grande di nostri...
Leggi il seguito »

da Soqquadri del pane vieto

Pubblicato da
13 febbraio 2011

di Marina Pizzi

1.
è qui l’altrove del rantolo di fame
questo statuto che sa di Colosseo
verso i cani bastardi, randagi quanto
un dì del mese scorso. scorribanda
di eclissi starti accanto io che ti amo
oca di mamma guardarti nel passo.…


Leggi il seguito »

Preghiera ai naviganti (da «il Fatto Quotidiano»)

Pubblicato da
12 febbraio 2011

Ques’articolo è uscito sabato 29 gennaio 2011 su «il Fatto Quotidiano».
Qui ho solo aggiunto una riflessione della Arendt, che credo ci riguardi molto.
Prendetelo come uno dei tanti segni con cui donne e uomini sul web (e non solo) in un unico coro stanno rivendicando il diritto a restituire...
Leggi il seguito »

Poesia civilizzata sul popolo egiziano

Pubblicato da
12 febbraio 2011
Poesia civilizzata sul popolo egiziano

di Andrea Inglese

Cari amici indiani,

visto che sono stato ormai sufficientemente edotto
sui tabulati di Ruby
vorrei spendere qualche parola almeno
sulla cacciata dello zio

questa volta scrivendo una poesia civilizzata
in lingua umana, tutta scaturita da dentro,
per spiegare che io, anche se sono un tipo qualunque,
e non me ne intendo molto...
Leggi il seguito »

pop muzik (everybody talk about) #9

Pubblicato da
12 febbraio 2011

Maljciki / Idoli. 1981…


Leggi il seguito »

Perché sarò in piazza

Pubblicato da
11 febbraio 2011
Perché sarò in piazza

da il Fatto Quotidiano – giovedì 10 febbraio 2011

Quel che è più umiliante è il fatto stesso di dover rivendicare quella dignità della donna che dovrebbe essere un prerequisito di ogni Paese che si voglia dire civile

di Evelina Santangelo

Sarò in piazza il 13 febbraio,...
Leggi il seguito »

sul gusto nazionale

Pubblicato da
11 febbraio 2011
sul gusto nazionale

di Paolo Morelli

Stavo proprio pensando che un perseguitato che non ha la gentilezza di farlo dimenticare che è perseguitato allora se lo merita di essere perseguitato, almeno un po’, quando è risuccesso.

Chissà come mai, ma ogni volta, proprio ogni volta che tiro fuori di tasca il mio caro e venerabile pacchetto di...
Leggi il seguito »

Piccoli uomini crescono

Pubblicato da
11 febbraio 2011

Questa è una critica sociale. Immagini della storia commentate da Wilhelm Reich. La canzone è et moi et moi et moi, di …


Leggi il seguito »

Lettera a un magistrato

Pubblicato da
10 febbraio 2011
Lettera a un magistrato

Aleksej Meshkov (Mosca, 1966). Da diversi anni in Italia, è musicista. È autore del thriller politico Il cane Iodok, romanzo che sarà pubblicato in Francia nel 2011.

di Aleksej Meshkov

Illustrissimo Kubacic,

da anni siamo vicini di casa. Probabilmente un magistrato del suo rango non si sarà neppure accorto della...
Leggi il seguito »

Una piccola nota sulla distribuzione

Pubblicato da
10 febbraio 2011

);">questo intervento di Vincenzo Ostuni sulla qualità nell'editoria, ecc. a. i.]

Enrico Piscitelli

Qualche tempo fa, Andrea Inglese ha pubblicato su Alfabeta2 una mia piccola nota, sulla situazione attuale della narrativa italiana – non di major.…


Leggi il seguito »

Parole e musica all’Arci Bellezza

Pubblicato da
10 febbraio 2011


CONCERTO presentazione del cd libertAria e INCONTRO su Servi

Sabato 12 febbraio 2011 - Arci Bellezza Milano, via Bellezza 16A

SERVI – il paese sommerso dei clandestini al lavoro

Discussione con l’autore MARCO ROVELLI. Interverranno gli scrittori GIANNI BIONDILLO e ALESSANDRO BERTANTE, il critico letterario DANIELE GIGLIOLI e l’attore MOHAMED BA

CONCERTO

MARCO ROVELLI ...
Leggi il seguito »

27-31

Pubblicato da
9 febbraio 2011

27-31 / gherardo bortolotti

27. Seguivamo le vicende delle nostre settimane come storie di un’età parallela, come intrecci secondari in cui la merce era innocente, le immagini infinite. Nel corso delle giornate, alcuni accettavano di assistere alle cose dal punto di vista di chi non ha ragione, di chi riconosce al mondo le sue necessità,...
Leggi il seguito »

aspettando l’oltre (con Berardinelli)

Pubblicato da
9 febbraio 2011
aspettando l’oltre (con Berardinelli)

di Gaia Manzini

Nel prezioso libello di Alfonso Berardinelli c’è un solo elemento che rende dubbiosi. Il titolo: Che intellettuale sei? Domanda che s’immagina pronunciata con sussurro gentile. Domanda che in realtà presuppone un lettore già eletto, o auto-elettosi, intellettuale. Tutti gli altri potenziali lettori si escludono da sé con orgoglioso diniego: tipico...
Leggi il seguito »

Perchè, e come, scrivere un romanzo (su Galeazzo Ciano)

Pubblicato da
9 febbraio 2011

di Giacomo Sartori

In passato ho voluto scrivere un romanzo sulle ultime fasi della malattia di mio padre, sulla sua agonia. Mi sono quindi messo all’opera. Prima ancora che me ne rendessi conto il testo mi ha però preso per mano, conducendomi molto indietro, in plaghe dove non avevo pianificato di avventurarmi.…


Leggi il seguito »

La decrescita non è un impoverimento

Pubblicato da
8 febbraio 2011

);">"alfabeta2"]

di Marino Badiale e Massimo Bontempelli

L’idea (o slogan) della decrescita è una componente essenziale di un pensiero critico capace di confrontarsi con la situazione del mondo contemporaneo, e di interagire con una possibile nuova pratica politica adeguata ai gravissimi problemi attuali.…


Leggi il seguito »