Articolo precedenteDario: hai rotto il patto!
Articolo successivoIl dolore differito

Tre inediti

di Giancarlo Tramutoli

Enel 

Si dice
che Ungaretti
pagasse delle mostruose
bollette della luce.
 

 

 More...

Cucina monastica
 

Nel convento
il sugo
si fa con i prelati.
 

 

Ringraziamenti
  

Grazie al bicchiere
che
(gentilmente)
si è rotto dopo
(solo dopo)
che avevo finito il gelato
e prima
(solo prima)
di averlo lavato.
  

Print Friendly, PDF & Email

18 Commenti

  1. Eio,
    è vero, ormai creo direttamente sul tuo blog dove c’è aria favorevolissima per i miei calembour e molta sana follia.
    :-)

  2. No so chi sia Giancarlo Tramutoli, non ho il piacere di conoscerlo, ma da queste tre poesia credo fermamente che sia un genio. Sulla linea di Toti Scialoja, Bufala cosmica con un po’ di “cattiveria” napoletana alla Bàino e Ioni. Ho riso per mezzora =)

  3. tramutoli sei un grande di spirito! non credo proprio che dentro quelò bicchiere centri col gelato se no per q

  4. tramutoli sei un grande. non credo poprio che quel bicchiere avesse a che fare col gelato se non per questioni di spirito. prosit!

  5. caro giancarlo
    questi tre pezzi sono indubbiamente ispirati. forse starebbero bene anche in prosa. credo, te lo dicevo anche qualche giorno fa, che ci sono troppe scritture che vanno a capo, bisogna un pò sfoltire la poesia, nasconderla, magari.

  6. pensa giancarlo che ieri, prima di andare allo spettacolo di Cochi e Renato (splendido) Aspettando un’amica che passava a prendermi in macchina mi sono riletto il tuo Onan (che gentilmente mi mandasti).
    tutto
    d’un fiuto
    e ho cominciato a ridere come un ossesso.
    Volevo dirtelo ecc ecc
    effeeffe

  7. Son stati fatti, giustamente i nomi di Palazzeschi (per il metodo), Scialoja (per i calembour), io aggiungerei Penna (per la leggibilità), Roviello (per l’ironia), Marziale (per l’invettiva), Cummings (per le (parentesi) e la decostruzione del testo)), Sandburg (per la fantasia), Orazio (per la satira), W.C.Wiliams (per quel modello di poesia che è la carriola rossa), Frank O ‘Hara (per l’idea che una poesia è come una telefonata ad un amico) Ecc. Ecc. e Oh, credo che ci sia dentro ANCHE qualcosa di mio.
    :-)

    @effeeffe,
    Grazie.
    anch’io li adoro Cochi&Renato.
    “E la vita l’è bella l’è bella
    basta avere l’ombrella…”
    Quella magnifica surreale leggerezza.

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Fotoromanzo urbano

di Gianni Biondillo
Il racconto di un piccolo desiderio, forse un po' puerile, nato dopo aver visto e ammirato le bellissime fotografie di Sofia Mangini.

Quella violenza non la dimenticheremo mai – Peter Genito

di Peter Genito
Timore, paura, terrore. Ma siamo sicuri che la nostra paura sia del virus? Siamo sicuri che sia stato così sin dall'inizio? E non di chi, in quel momento e ora, comandava e comanda il gioco?

SÀDEQ HEDÀYAT: una civetta cieca

di Luca Vidotto
Hedàyat ci narra questa storia dando voce a un io perverso che si rivolge alla sua ombra e che prende le sembianze di una civetta cieca – nella cultura persiana simbolo di sventura, di mala sorte, di un che di maligno.

La Genova di quattro scrittori liguri

di Marino Magliani, Laura Guglielmi, Guido Festinese e Emilia Marasco
Perché in fondo Genova è un isola, sotto il doppio assedio del sale e della pietra, assedio perso in entrambi casi, e chi scrive da Genova è un isolano.

La vita sfilacciata

di Francesco Segoni
Io, se dovessi compilare la lista dei miei Works, la dividerei in quattro tappe: il manager, l’omino del gas e della luce, lo pseudo-giornalista e l’operatore umanitario. Nessuna di queste definizioni mi sta bene a dire il vero, ma sono quelle che si capiscono più facilmente.

Su “Solenoide” di Mircea Cărtărescu

Fabio M. Rocchi
Come opera una delle logiche di racconto preponderanti nell’ultimo fluviale romanzo di Mircea Cărtărescu, Solenoide? La storia si concentra sulle ossessioni e sulla non-vita del protagonsita, un anonimo professore di scuola secondaria che presta servizio nella Romania degli anni Ottanta...
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: