carte

scritti già pubblicati altrove o interventi letti a convegni

Cristovão Tezza, La caduta delle consonanti intervocaliche

Pubblicato da
0
24 settembre 2016
caduta-consonanti

di Giacomo Verri

Heliseu da Motta e Silva è un professore di filologia, è il professore per eccellenza, un “bracciante” della mente, uno scienziato che “racimola le cose pian pianino”, sui libri, nella mente, nell’aula – suo regno –, sacerdote della parola dalle facoltà ludiche e della lezione dai poteri curativi.…


Read More »

L’antagonista

Pubblicato da
1
21 settembre 2016
L’antagonista

(esce domani il romanzo d’esordio di Edoardo Zambelli intitolato L’antagonista, Laurana editore, collana Rimmel. Ne ha parlato qui su Vibrisse Giulio Mozzi. L’editore ci regala un estratto e noi lo ringraziamo con piacere.)

di Edoardo Zambelli

Aveva smesso di piovere. Densi nuvoloni neri facevano però...
Read More »

Un ponte gettato sul mare. Un’esperienza di poesia nei centri psichiatrici

Pubblicato da
2
20 settembre 2016
Un ponte gettato sul mare. Un’esperienza di poesia nei centri psichiatrici

Un ponte gettato sul mare, è molto più di un libro – è una storia cominciata quasi un anno fa, nel dicembre 2015, che ci ha profondamente cambiato, è un patto fra chi ha curato i laboratori, chi concretamente ha reso possibile...
Read More »

Una donna lesbica femminista

Pubblicato da
1
17 settembre 2016
Una donna lesbica femminista

di Simonetta Spinelli

Ho chiesto a Simonetta Spinelli il permesso di pubblicare alcuni suoi articoli scritti diversi anni fa e già postati sul suo blog. Le ho anche chiesto di scrivere una breve nota di accompagnamento per ogni intervento, raccontando in sintesi le circostanze...
Read More »

Da un Sordello all’altro

Pubblicato da
0
16 settembre 2016

di Giorgio Mascitelli

 

Molloy sta osservando in una vuota pianura irlandese un signore, il signor B che si allontana in direzione opposta alla città dopo l’incontro con il signor A. Molloy è accovacciato sotto una roccia vestito di grigio e si immagina che il signor B non possa notarlo. …


Read More »

Sotto il manto dell’orso

Pubblicato da
2
15 settembre 2016

di Michele Cocchi

Questo racconto è apparso sul numero III/IV della rivista cartacea e online dell’associazione Palomar.

C’è un piccolo dosso, e poi lo stradello di terra battuta curva leggermente a sinistra, lasciandosi definitivamente alle spalle l’ampio recinto del lupo.…


Read More »

Overbooking: Carla Stroppa

Pubblicato da
0
14 settembre 2016
Overbooking: Carla Stroppa

I viaggi d’Anima e il farmaco di Sophia

di

Lucio Saviani

Siamo nei pressi del fiume Amelete. La giornata si avvia alla fine, le anime si sono accampate sulla riva del fiume dopo giorni e giorni di cammino. Durante il viaggio, sono state per sette giorni in un luogo divino: c’erano due coppie di voragini contigue, una...
Read More »

Gianni Montieri. Auto-antologie-5

Pubblicato da
6
13 settembre 2016

di Gianni Montieri

 

Risparmi

Io sto al sud proporzionalmente
appartenenza più che somiglianza
porto tracce degli umori, la durezza
-certi sguardi-

(ci allenavamo a sognare
davanti alla chiesa di San Giovanni
certi che Dio non sarebbe passato
ma questo ci ha reso tenaci
indossiamo una pazienza
non concessa altrove)

se non fai attenzione
nei miei occhi non vedrai...
Read More »

Susan Sontag, le metafore e l’amore

Pubblicato da
5
11 settembre 2016
gelatin silver print, 1975
NPG.2005.33
National Portrait Gallery, Smithsonian Institution
© Estate of Peter Hujar
Picture 049

National Portrait Gallery, Smithsonian Institution © Estate of Peter Hujar

[Nel 1978 Jonathan Cott intervista lungamente Susan Sontag in due tempi, prima a Parigi, poi a New York. L’intervista è stata pubblicata da poco da Il Saggiatore con il titolo Odio sentirmi una vittima.…


Read More »

Il cinese

Pubblicato da
3
10 settembre 2016

di Stefano Zangrando

E va bene, stia a sentire: mio nonno paterno fu il figlio bastardo di un’avventura di guerra con un soldato austro-ungarico.
La notizia fu diffusa tra i parenti più stretti, poco dopo la morte del vecchio, da una cugina di mio padre, una distrofica di fede comunista.…


Read More »

Ferragosto a Milano

Pubblicato da
3
6 settembre 2016
Ferragosto a Milano

di Gianni Biondillo

Una piazza del Duomo piena di gente il 15 di agosto non l’avevo mai vista. File interminabili di gente che aspetta paziente di entrare nella cattedrale. La Milano estiva della mia infanzia è vuota, spettrale, tutt’altra dalla Swinging Milano che mi appare sotto gli occhi.…


Read More »

Le parole liberate dagli outsider

Pubblicato da
2
5 settembre 2016

di Giacomo Sartori

Tiziano Spinelli (1 di 1)_rit

 

 

 

 

 

 

 

Le parole che leggiamo sono prigioniere, se ne stanno rassegnate nelle loro gabbie modulari, hanno gli occhi spenti. Sono stufe di loro stesse, stufe di noi. Continua a leggere »

Un gesto di cavalleria

Pubblicato da
2
4 settembre 2016
Un gesto di cavalleria

di

Azra Nuhefendić

Tra i candidati idonei fu scelto Joza F. per fare il corrispondente dalle Nazioni Unite. Aveva quello che agli altri aspiranti mancava: una zia che viveva a New York e che poteva ospitarlo.

All’inizio degli anni Sessanta, la Bosnia era un paese povero,...
Read More »

Overbooking: Flavio Ermini

Pubblicato da
1
2 settembre 2016
Overbooking: Flavio Ermini

 

Esperienza poetica, memoria del principio

che non ha fine

Nota su Il giardino conteso di Flavio Ermini

di

Lucio Saviani

Questa nota intende essere un tentativo di corrispondere all’invito di Flavio Ermini ad una esperienza. Un’esperienza di verità che, in quanto vera esperienza,...
Read More »

La macchina perfetta

Pubblicato da
3
31 agosto 2016

(Alessandro Gioia Chiappanuvoli è stato ad Amatrice. Ha scritto un resoconto che reputo importante leggere. Qui di seguito ve ne copio una parte, il resto, foto comprese, lo trovate sul suo sito. G.B.)

Il primo pensiero è stato devo andare.…


Read More »

Cose turche

Pubblicato da
10
28 agosto 2016
Cose turche

di Azra Nuhefendić

L’ultima epidemia di vaiolo in Europa fu nel marzo 1972. Nei trent’anni precedenti si credeva che la malattia fosse stata sradicata, ma riapparve a Belgrado, allora capitale della Jugoslavia. Un trentacinquenne kosovaro era tornato dal suo pellegrinaggio alla Mecca e aveva portato il virus.…


Read More »

Il caso Meursault

Pubblicato da
0
27 agosto 2016
Il caso Meursault

di Gianni Biondillo

Kamel Daoud, Il caso Meursault, Bompiani, 130 pag, 2015, traduzione Yasmina Melaouah

C’è un uomo, un algerino, che parla, in una bisca di Oran. E c’è un ragazzo che lo ascolta. Probabilmente uno studente francese, che ha nella sua borsa Lo straniero di Albert Camus.…


Read More »

Storie di arche e caravelle

Pubblicato da
1
22 agosto 2016
Storie di arche e caravelle

di Antonio Sparzani

Sembra che d’estate ci si possa concedere di darsi anche a letture cosiddette leggere, non so perché, veramente, visto che appunto d’estate si ha più tempo anche per meditare su letture più impegnative. Io comunque mi dedico, per esempio, a Thomas Mann, ma, per variare, ho pensato di concedermi una lettura che,...
Read More »

Da “La sposa nera”

Pubblicato da
0
21 agosto 2016

di Ilaria Seclì  

.                  

                                   andando via dal tempio velatevi il capo,

                                   slacciatevi le vesti e alle spalle gettate le ossa della grande madre

Ovidio, Metamorfosi, Libro I

 

la palude ha voce, annega

l’albero ammaestra la frusta

metallo di collana nel sangue

il pastore in fumi fiamminghi riparerà

nella casa i piedi e la pupilla nel paiolo.…


Read More »

L’ultimo arrivato

Pubblicato da
1
17 agosto 2016
L’ultimo arrivato

 di Gianni Biondillo

Marco Balzano, L’ultimo arrivato, 2015, Sellerio editore, 205 pagine

Un uomo, sdraiato sul letto della sua cella, in attesa di scontare gli ultimi giorni della sua lunga pena, ricorda. Si rivede bambino, in una Sicilia antica e immobile, ricorda la curiosità che scaturiva ascoltando le storie del...
Read More »

La coda di Ferragosto

Pubblicato da
0
14 agosto 2016
Friedrich-Viandante_mare_nebbia

di Luca Ricci

L’uomo, mettendosi in macchina a Ferragosto- benché avesse programmato con largo anticipo una partenza a un orario cosiddetto “intelligente”-, sapeva che sarebbe stato vittima di un evento ineluttabile: la coda per raggiungere il mare. Gli era già capitato un migliaio di volte di restare imbottigliato, eppure sul suo volto si dipinse...
Read More »

Fosca Massucco,Per distratta sottrazione

Pubblicato da
0
12 agosto 2016
Fosca Massucco,Per distratta sottrazione

di  Clizia E. Guerrini

Il secondo libro di Fosca Massucco, dopo L’occhio e il mirino del 2013, si presenta con una grande apertura verso il territorio abitato dall’autrice: il Monferrato di Beppe Fenoglio, da sempre letto e riletto con incondizionato trasporto.…


Read More »

Messico invisibile

Pubblicato da
11 agosto 2016
Messico invisibile

Pubblichiamo il prologo al libro di Fabrizio Lorusso, Messico Invisibile, voci e pensieri dall’ombelico della luna, Edizioni Arcoiris, Salerno, 2016

di Alessandra Riccio

Il Messico è un grande paese dell’America del Nord che, secondo un detto popolare, è troppo lontano...
Read More »

Memoriale dell’inganno

Pubblicato da
0
8 agosto 2016
Memoriale dell’inganno

di Gianni Biondillo

Jorge Volpi, Memoriale dell’inganno, Mondadori, 2015, 380 pagine, traduzione di Bruno Arpaia

Chi è J. Volpi? Il finanziere ebreo newyorkese che accusato di frode nel 2008 vive ora in un luogo segreto da dove ha spedito ad un agente letterario un libro, il Memoriale...
Read More »

Domenica pomeriggio sul ponte (un racconto)

Pubblicato da
0
6 agosto 2016
Domenica pomeriggio sul ponte (un racconto)

di Giacomo Sartori

à Gilles Weinzaepflen

Un poeta con un corpo leggero e come sospeso nell’aria da poeta camminava su un ponte che scavalcava un fiume tranquillo ma anche greve di marrone determinazione, perché nelle settimane precedenti aveva invaso le rive, quasi scavallando nelle vie della cittadina.…


Read More »



indiani