Metromorfosi

metromorfosi_cover_2.jpg

metromorfosi

musica cinema teatro arte scrittura tic a roma e dintorni

rivista di info-critica a distribuzione gratuita

sintesi numero due 2007 febbraio
 
nouvelle vague
 
curve del tempo e dello spazio

anatrofobia / thrangh

david lynch – inland empire

arturo brachetti – l’uomo dai mille volti

paul harbutt – new paintings

carla accardi

bruce covey – rivelazione

oltre 100 punti distributivi a roma e dintorni
 
http://www.metromorfosi.com/
 

16 Commenti

  1. Simpatico Alcor,
    non è una lista della spesa, ma semplicemente l’elenco degli articoli comparsi sul mio numero due.
    Non mi permetterei mai di dare consigli essenziali come la spesa da fare.

  2. Ecco, che se una (unA, son donna) parla e non crea intorno a sé una spruzzaglia di emoticon l’altro crede subito di essere criticato.
    Questa notte NI, tutta NI, non si vedeva più, si vedeva per non so quale ragione solo una infinita lista di titoli.
    Non i tuoi qua sopra.
    Il tuo spazio qua sopra era l’unico spazio per i commenti, era sparita anche la bacheca, perciò l’ho detto qui.

  3. ciao alcor…..l’hai vista la luna rossa?
    io ho avuto un’incubo stanotte.
    meno male oggi vado a mangiare fuori…
    Buona domenica!

  4. Da me stamattina si visualizzano solo questo post e l’inizio del successivo di Sparzani. Il resto è tutto bianco.

    @metromorfosi

    Ma Francesco Forlani, autore delle celeberrime Métromorphoses (éd. Nicolas Philippe, Paris 2002), lo sa?

  5. Ciao,

    scusate il disturbo, c’è bisogno di aiutare Benito, un senzatetto che vive sotto un ponte e malato di diabete.
    Se puoi e vuoi, passa per il mio blog e dai voce all’iniziativa fra i tuoi contatti.
    Un grande grazie.

    Morgan

  6. @carla
    no purtroppo, quando ho saputo che c’era l’eclissi ero già dove la luna non si poteva vedere. Farò uno sforzo di immaginazione.

  7. @ Alcor: ma figurati ero scherzoso, a me la barra di NI compare più in basso del solito.

    @ Carla: buon pranzo!

    @ ei fu: sì Francesco Forlani lo sa e io ho avuto anche il piacere di toccare con mano il suo libro; metromorfosi è un nome che era nell’aria e in realtà è stato utilizzato anche in altre situazioni.

    @ Morgan: grazie per la segnalazione.

  8. L’eclissi si è portata via anche NI. Se è rimasto solo il post di Metromorfosi, vuol dire che godeva di protezioni molto in alto.

    Dottor Reister, faccia qualcosa.

  9. i see (in tutti e due i sensi: ho capito, ma ora vedo di nuovo anche tutta NI), ora vado a leggermi l’articolo su “inland empire”, buona giornata. e.f.

  10. Si è divagato eh – ci siamo decentrati da metromorfosi…io trovo sia una “rivista” utile soprattutto a scopo divulgativo – nel senso che dà la possibilità di approfondire e di conoscere eventi e temi non troppo puntati…

    Saluti anche alla luna

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Un pensiero della luce

  di David Watkins Opera grafica di Andrea Balietti   Esistono luci pesanti. Luminosissime e pesanti. Tanto luminose da sbiadire. Di una pesantezza incorporea....

Messaggio di Moni Ovadia sul conflitto israelo-palestinese

Moni Ovadia in occasione di una manifestazione a Savona a sostegno del popolo Palestinese ha inviato questa dichiarazione di totale supporto: mi sembra molto esplicita e senza ambiguità.

Assialità dei legami : fotografie di Isabelle Boccon-Gibod

di Lisa Ginzburg
Ho conosciuto Isabelle Boccon-Gibod qualche anno fa, perché un’amica la portò a cena da me (ancora si cenava insieme, con quegli “aggiungi un posto a tavola” a movimentare convivialità che è difficile e anche doloroso ricordare nel presente di adesso).

L’Anno del Fuoco Segreto – Il camicino da morto

La descrizione del progetto L’Anno del Fuoco Segreto, si può leggere QUI. di Loredana Lipperini Il camicino da morto non era...

Il “Buch der Freunde” di Domenico Mennillo

di Ornella Tajani
È uscita per le edizioni morra/e-m arts una pubblicazione dal titolo Buch der Freunde di Domenico Mennillo, che raccoglie gli scritti relativi al lavoro ventennale di lunGrabbe, duo artistico formato da Mennillo e Rosaria Castiglione [ot].

Diario della pandemia dall’Himachal Pradesh # 4

  di R. Umamaheshwari R. Umamaheshwari è una storica e giornalista che vive in India. Ha pubblicato When Godavari Comes: People’s History of a...