Oltreparola – seminario di scrittura poetica

La poesia… Qualcuno è intimidito dall’idea stessa. Qualcun altro scrive versi da sempre, o vorrebbe farlo. Qualcuno non ci ha mai pensato.
Eppure non vi è un punto più o meno privilegiato per imbarcarsi in una delle sue avventure. Perché, quale che sia la nostra personale posizione nei suoi confronti, la poesia esiste da sempre e brilla nel mondo come forza propria, costituendo qui ed ora una grande opportunità per ciascuno: di espressione, di espansione culturale, di affinamento della sensibilità, di immersione fruttuosa nelle zone più autentiche di se stessi.
La proposta di Oltreparola è un ciclo di incontri attivi in cui praticare lettura, scrittura, ascolto e confronto. Il seminario è mirato sia all’acquisizione degli strumenti tecnici che formano l’abbiccì della scrittura poetica, sia al riconoscimento delle risonanze interiori profonde e sottili che invece ne costituiscono la materia.
Un gruppo di una dozzina di partecipanti si riunirà con scadenza quindicinale un sabato sì e un sabato no, a partire dal pomeriggio del 5 aprile*, per quattro incontri intensivi della durata di tre ore ciascuno, in uno spazio autentico, vissuto e suggestivo proprio come la materia che impareremo insieme a generare attraverso un sorprendente percorso di pratica e di scoperta.
Il tutto condotto da Anna Lamberti-Bocconi, scrittrice e poetessa con all’attivo diverse pubblicazioni, nonché collaborazioni illustri nel campo della canzone d’autore.
Per maggiori informazioni e per aderire al seminario scrivere a ordet61@libero.it

*(con eventuale esclusione del “ponte del Primo Maggio”, a seconda delle esigenze)

articoli correlati

La violenza di genere in e oltre Amore, Rabbia e Follia

di Benedetta Faedi
Durante il mio soggiorno ad Haiti, che durò più di un anno, investigai l’incidenza della violenza contro le donne e le bambine.

I disertori di Magliani

di Giacomo Sartori
Confesso che quello che adoro più di tutto negli scritti di Magliani sono quelle sue frasi veloci e lapidarie di bellezza che spuntano qua e là.

Pausa merda

di Dario Meneghetti
È una settimana che non scrivo. Non posso. Sono stato rapito dalla merda. Circa sei giorni fa mi è venuta la brillante idea di cagarmi addosso quindici volte...

Overbooking: Omar Viel

Nota di Massimo Rizzante “Il romanzo breve di Omar Viel è un’eccezione nel panorama italiano. Anzi, non sembra proprio un romanzo italiano....

I poeti appartati: Francesca Canobbio

Muta per amore       Prendi le tue ore di distanza quando parto mentre mimo per eccesso di ego una qualsiasi delle mie pose...

Gianni De Martino: «noi ci incamminiamo attraverso il mondo»

    Ospito qui un atlante di frammenti tratti dall'ultimo libro di Gianni De Martino, Addio a Mogador. *** Marrakech, la città rossa,...