Articolo precedenteElogio di Sancio Panza
Articolo successivoCatena di Sanlibero 312

Vito Carta Neo-Visionary Tarot

Un approccio assolutamente nuovo e potente nella millenaria storia dei Tarocchi.

Presso Yaonde Spazio d’Arte – 20123 Milano via Gaudenzio Ferrari,12. MM2 P.ta Genova tram 2,3,14. Tel.02 36555639 email yaonde@gmail.com

Inaugurazione martedì 6 Dicembre 2005 h 19.00 – mostra aperta fino a mercoledì 21 Dicembre h 18.00 – 21.00 o su appuntamento. Ingresso libero. Chiuso il lunedì. Nei giorni 7/8/9 Dicembre 2005 la mostra resterà aperta dalle h 11.00 alle 21.00.

www.vitocarta.it

Print Friendly, PDF & Email

articoli correlati

Plug-in? Plug-out!

di Alberto Giorgio Cassani
Alcune puntuali considerazioni sulla fine della Nakagin Capsule Tower, un capolavoro architettonico degli anni Settanta conosciuto in tutto il mondo, marcatore del paesaggio di Tokyo e del nostro immaginario.

I fratelli Ndiaye-NDiaye

di Andrea Inglese
La nomina di Pap Ndiaye al Ministero dell’Educazione Nazionale del nuovo governo della presidenza Macron e del primo ministro Élisabeth Borne non è banale, per vari motivi.

Les nouveaux réalistes: Giovanni Palilla

di Giovanni Palilla
Caro figlio mio, chiudo questa lettera con una richiesta. Mi dirai: come posso esaudire una tua richiesta dopo quello che mi hai detto, dopo tutto l’odio che mi hai riversato in un’unica soluzione, senza pietà?

Antenati a Costantinopoli: come il Risorgimento italiano è sbarcato in Turchia

Antenati a Costantinopoli ricostruisce le reti di relazioni, spesso dimenticate, tra Risorgimento italiano e riformismo ottomano, permettendoci di fare paralleli continui tra la recente attualità politica in Turchia e in Europa...

Su “Memory Box” di Joana Hadjithomas e Khalil Joreige

di Roberto Todisco
Il giorno della vigilia di Natale, a Montreal, a casa di una famiglia composta di sole donne (nonna, madre e figlia) arriva una misteriosa scatola. [...] Il pacc arriva da Beirut, la città da cui Téta e sua figlia sono fuggite durante la guerra civile libanese degli anni ottanta.

Note a margine della ferita

  di Lorenzo Orazi   Lucio Fontana, Concetto spaziale. Attese   I Detesto avvicinarmi all’arte per un senso del dovere che intende costringermi alla conoscenza. Non...
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: