Articolo precedente
Articolo successivo

Παίγνιον ε’ Ἄγιος Μαρτῖνος

Νέφος λόφους ἐπ’αἰπεῖς
ἀνέρχεται μὲν ὗον
βρέμουσά γ’ἡ θάλασσα
Bορρᾶς ὕπο στενάζει.

Ἀλλ’ἐν πόλεως ὁδοῖσι
ληνῶν ἐπιζεόντων
οἶνος πικρῶς ἀπόζων
τέρψιν φρεσὶν δίδωσι.

Πεμπώβολον δ’ἐλίσσει
ψοφοῦν ξύλοις καίουσιν
ὁ δ’ἐν θυραῖς θηρευτὴς
ἐκστὰς βλέπει συρίζων

ὄρνεων κελαινῶν στίφη
ἐν ἐσπέρ’ἐκδημούντων
νέφεσσιν ἔν γ’ἐρύθροις
φυγαῖς λόγοις ὁμοίων.

Originale:

S. Martino

La nebbia agl’irti colli
piovigginando sale
e sotto il maestrale
urla e biancheggia il mar.

Ma per le vie del borgo
dal ribollire de’ tini
va l’aspro odor de’ vini
l’anime a rallegrar.

Gira su’ ceppi accesi
lo spiedo scoppiettando
sta il cacciator fischiando
su l’uscio a rimirar

fra le rossastre nubi
stormi d’uccelli neri
com’esuli pensieri
nel vespero migrar.

G. Carducci.

Print Friendly, PDF & Email

articoli correlati

Il grand tour militante di Ferdinando Tricarico

di Daniele Ventre
Usi ordinari di un linguaggio straordinario: il Grand Tour militante di Ferdinando Tricarico
Nel quinquennio culmine delle neo-destre globali, delle sinistre “destreggianti” e delle ritornate pesti-guerre-carestie, in tempi di neo-strapaese, strapaesologie, consolazioni, orientamenti, orientazioni, consolamenti, di lockdown e...

Scritture versipelli ed esistenze parallele: le Bistorte lune di Mariano Bàino

di Daniele Ventre
Sin dal titolo, la raccolta di “raccontini” di Mariano Bàino, Di bistorte lune (Galaad edizioni 2023) mostra un’aura evocativa caratteristica, e suggerisce allusiva l’idea della dimensione lunare,...

Fuori è un bel giorno di sole

di Roberto Addeo
Sul piano espressivo una frantumazione del reale, in cui si accumulano i simboli, le immagini, le folgorazioni, i germogli tratti dal subcosciente ed emergenti con una certa violenza, improvvisa e spesso affascinante. Il vissuto personale del poeta diventa il mormorio con voce pacata, morbida, suadente.

Renée Vivien – “Saffo ‘900”

L’ardente agonia delle rose. Antologia poetica – nella traduzione di Raffaela Fazio (Marco Saya Edizioni, 2023) Dalla nota introduttiva della traduttrice: La...

La circolarità del tempo in Eos di Bruno di Pietro

di Daniele Ventre Un immagine degna del Virgilio delle Georgiche, evocatore dell’ossessivo canto delle cicale, apre il quadro meridiano di...

Ovidio – Metamorfosi – Libro I

traduzione isometra di Daniele Ventre LIBRO I L’animo spinge a narrare di forme che in corpi diversi mutano; questa mia impresa,...
daniele ventre
daniele ventre
Daniele Ventre (Napoli, 19 maggio 1974) insegna lingue classiche nei licei ed è autore di una traduzione isometra dell'Iliade, pubblicata nel 2010 per i tipi della casa editrice Mesogea (Messina).
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: