Cioccolatò e Slam a Torino 10/11 Marzo 2007

Slow Poetry
Negozi intorno a Piazza Vittorio Veneto:

sabato 10 marzo, dalle 15 alle 24
h. 14.45 | Caffè Elena | Catel + Tiziano Fratus + Rossana Mortara

h. 15.30 | Caffè Clarissa | Valentina Diana + Afro

h. 16.15 | Bertolini & Borse | Paul Cash + Guido Catalano

h. 16.45 | La drogheria | Ringe Ringe Raya + Giovanna Marmo

h. 17.15 | 4 Eyes | Don Pasta + Arthur Ribo

h. 17.45 | Vestilavoro | Bruno Rullo + Paola Sonetti

h. 18.15 | Caffè Vittorio Veneto | Tiziano Fratus + Massimo Rizzante + Alexandra Petrova

h. 18.45 | Pedone | Luca Ragagnin + Paul Cash

h. 19.15 | Macelleria Jolly | Marco Fedele + Adriano Padua + Francesco Forlani

h. 19.30 | Bar Nuova Trianon | Lello Voce + Stefano Raspini

h. 22.45 | OLS | Sara Ventroni + Sparajurij lab

…..

Mixte Slam Poetry Italia Francia

In collaborazione con Librairie Voyelles
e la Fondazione del Libro Torino

Palco Centrale | sabato 10 marzo h. 21.30

Con i poeti

Italia: Giovanna Marmo, Sara Ventroni, Sparajurij Lab, Stefano Raspini

Francia: Paul Cash, Arthur Ribo, Afro, Catel

MC: Lello Voce

Big Slam Poetry

Palco Centrale | domenica 11 marzo h. 17.00

Giovanna Marmo, Sara Ventroni, Sparajurij Lab, Stefano Raspini, Paul Cash, Arthur Ribo, Afro, Catel, Rosaria Lo Russo, Alexandra Petrova, Andrea Inglese, Adriano Padua

MC: Lello Voce

4 Commenti

  1. ggesù, ma questo non è uno slam né uno slow(blood)…è una sommossa…tenete in scacco l’intera città, comprese drogheria e macelleria, solo il Furlen poteva arrivare a tanto! ;-)
    Col cuore sono con voi, (e con la mente pure)…okkupazzzzzione, rivoluzzzzzione! Mossa-sommossa-smuovi la massaaaaa!

  2. Ah…..le vecchie drogherie, te le ricordi Maria?
    ….con tutte quelle caramelle nei vasi di vetro!

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Contro Odifreddi: per difendere la scienza

di Daniele Barbieri Non mi interessa particolarmente difendere Cacciari o Calasso, ma le parole di Piergiorgio Odifreddi su “Cacciari, Calasso e gli antiscienza” pubblicate su La Stampa del 1 agosto 2021 non sono perdonabili

Overbooking: Sam Wasson

A proposito di Sam Wasson, Il grande addio. Chinatown e gli ultimi anni di Hollywood (Jimenez, 2021) di Franco Bergoglio   Si potrebbe tracciare...

Mots-clés__Tuffatore

di Daniele Ruini
Dove ti trovi adesso è immobile e tranquillo. Niente schizzi urla radio vento qui. Niente tempo né rumori reali, solo il tuo sangue che stride nella testa.

Lettere da Merano

di Paolo Marco Durante
Il “Frau Emma” è bellissimo. Tutto d’improvviso, col sole, appare bellissimo. La città, le strade, i viali, i palazzi, le palme, le persone, il cielo. Anche la temperatura è ideale.

Corpi anonimi in una stanza empia

  di Luca Ingrassia     «Ero ossessionato dalla colonizzazione della nostra coscienza da parte dei media, in particolare nei paesi occidentali e...

La violenza di genere in e oltre Amore, Rabbia e Follia

di Benedetta Faedi
Durante il mio soggiorno ad Haiti, che durò più di un anno, investigai l’incidenza della violenza contro le donne e le bambine.
francesco forlani
Vivo e lavoro a Parigi. Fondatore delle riviste internazionali Paso Doble e Sud, collaboratore dell’Atelier du Roman . Attualmente direttore artistico della rivista italo-francese Focus-in. Spettacoli teatrali: Do you remember revolution, Patrioska, Cave canem, Zazà et tuti l’ati sturiellet, Miss Take. È redattore del blog letterario Nazione Indiana e gioca nella nazionale di calcio scrittori Osvaldo Soriano Football Club, Era l’anno dei mondiali e Racconti in bottiglia (Rizzoli/Corriere della Sera). Métromorphoses, Autoreverse, Blu di Prussia, Manifesto del Comunista Dandy, Le Chat Noir, Manhattan Experiment, 1997 Fuga da New York, edizioni La Camera Verde, Chiunque cerca chiunque, Il peso del Ciao, Parigi, senza passare dal via, Il manifesto del comunista dandy, Peli, Penultimi, Par-delà la forêt. Traduttore dal francese, L'insegnamento dell'ignoranza di Jean-Claude Michéa, Immediatamente di Dominique De Roux