Callimaco – Epigramma

trad. isometra di Daniele Ventre

 

Io lo detesto  il poema del ciclo e nemmeno la via

dove s’affanna su e giù fitta la folla mi va.

Spregio l’amante che in giro si dà, mai da pubblica fonte

bevo, le volgarità tutte mi nauseano.

Bello, oh sì, bello, o Lisania, sèi tu, ma già prima che a voce

l’abbia gridato, ripete eco: oh, ma tuo non è più!

2 Commenti

  1. Per me, assolutamente ignorante di studi classici, queste traduzioni scintillanti di grinta hanno tutto il fascino di inediti dell’ultimo minuto.

    Un saluto!;
    Antonio Coda

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

La quadrilogia della fine di internet: il ritorno alla Fonte come superamento del collasso della techne

di Sonia Caporossi Canteremo la resurrezione dell’anima consumata nella tecnologia. La notte, il sogno, la visione e la connessione....

Cinque poesie di Antonio Bux tratte da “La diga ombra” (Nottetempo, 2020) – nota introduttiva di Giuseppe Munforte

Ogni poesia ci pone la domanda di cosa sia la poesia. Arriva di fronte ai nostri occhi come un...

Annotare il dolore. – Su “Taccuino dell’urlo”di Sonia Caporossi

di Antonio Francesco Perozzi Mi piace parlare di Taccuino dell’urlo (2020, Marco Saya Edizioni) di Sonia Caporossi in termini di...

Odissea – Libro XIX – Il colloquio di Odísseo con Penelope – il riconoscimento fra Euriclea e Odísseo

trad. isometra di Daniele Ventre (da Omero, Odissea, ed. Mesogea, Messina, 2014) Dentro la sala, frattanto, lo splendido Odísseo...

Fastidiosa e sputacchina, ovvero come abbattere milioni d’ulivi in silenzio.

di Lele Amoruso O miseras hominum mentes, o pectora caeca.  O misere menti degli uomini, o ciechi cuori. Lucrezio, De rerum...

Inno ps. omerico ad Apollo

trad. in esametri di Daniele Ventre Ricorderò, né potrei scordarmelo, Apollo l'arciere lui per cui tremano i numi, se avanza alla...
daniele ventre
Daniele Ventre (Napoli, 19 maggio 1974) insegna lingue classiche nei licei ed è autore di una traduzione isometra dell'Iliade, pubblicata nel 2010 per i tipi della casa editrice Mesogea (Messina).