Ghérasim Luca – Due poesie

trad. di Daniele Ventre

Quarto d’ora di cultura metafisica

Allungo sul vuoto
ben disteso sulla morte
idee tese
la morte tesa sopra la testa
la vita presa a due mani

Drizzare insieme le idee
senza toccare la verticale
e portare al contempo la vita
Davanti al vuoto ben teso
fermarsi un momento
e riportare idee e morte alla loro posizione di partenza
Non sollevare il vuoto dal pavimento*
tenere idee e morte tese

Angosce larghe
la vita sopra la testa

Flettere il vuoto in avanti
facendo una torsione a sinistra
per ricondurre i brividi alla morte
Tornare alla posizione di partenza
Mantenere le angosce tese
e accostare il più possibile
la vita alla morte

Idee larghe
brividi leggermente in fuori
la vita dietro le idee

Flettere la morte a sinistra
raddrizzarla
e senza fermarsi fletterla verso destra
Evitare di volgere i brividi
tenere le idee tese
e la morte fuori

Supina ben distesa sulla morte
la vita fra le idee
Sollevare l’angoscia dal pavimento abbassando la morte
e tirando le idee indietro
per rialzare i brividi
Fermi un breve istante
e ritornare alla posizione di partenza
Non sollevare la vita dall’angoscia
tenere il vuoto teso

In piedi
angosce strette
vuoto lasciato cadere con agilità
ai due lati della morte

Saltellare con leggerezza sui brividi
a mo’ di palla che rimbalzi
Rilasciare le angosce lievi
Non irrigidirsi
tutte le idee decontratte

Vuoto e morte inclinati in avanti
angosce ripiegate leggermente flesse
davanti alle idee

Respirare profondamente nel vuoto
ricacciando vuoto e morte indietro
e nel contempo
aprire la morte ai due lati delle idee
vita e angosce in avanti
fermarsi un momento
aspirare il vuoto

Espirare ispirando
ispirare espirando

2.

Appassionatamente

no no nononò passo
nonò ppasso passo nonò
il passo no il passo falso il no
nonono, il passo il mal
il malva il malvagio no
nono passo il passo il papà
il malvagio papà il malva il no
nono passa nopassopassa
passa passa passa lui lui no passo
passa lui il passo del no del papa
del papa sul papà del no del passo
passapassa passi il sopra il
il passo il passi passi passi pisciate sul
papa su papa sul sicuro la sicuro
la pipa del papà del papa pisciate in massa
passa passa passi passapassi la passo
la basso passi passapassi la
passio passiofagotto il basso
il passo passione il fagotto e
il no il basso do passo
nono do passo passio passione do
non do non domi non passi non dominate no
non dominate no vostre passioni passive non
non domino vostra passio vostra vostra
ssio vostra passio non dodò vostro
vostro domino d’oro
è dandanno do dodoro
do no passo non domi
no nopasso passio
vostro no non do non do non dominate no
vostri passi passioni vostri no vostri
vostri passi divo divoranti non do
non dominate no i vostri ratti
non i vostri ratti
non do divoranti non do non dominate no
non dominate no le vostre passioni ragioni vostre
non daminate no le vostre non le vostre non do do
minate minate le vostre nazioni ne mai do
minate non do non mi no no i vostri ratti
le vostre appassionanti ragioni di ratti di no
no passa passio minate passo
minate no vostre passioni vostre
vostri razionali ragù di ratti divo
divorateli divo dido do domi
non dominate questo ha questo pregustare
di ragù di no di passo di
passi di pasigrafia gra fifia
grafia fia di fia
fifia fan fantafan
fantafan coco
fantascopio fifia
fofo fifia foto do do
dominate do foto minate fifia
fotomicrografate i vostri gusti
queste pulci coreografiche fifia
dei vostri disgusti dei vostri danni no
no sta passio passione di da
coco sco da i danni no
il passo no passionà passione
passione appassionato nato nato
è nato della nato
della nega da della nega
della negazione passione gra spu
sputate spu sputate sulle vostre nazioni spu
della neve è è nato
appassionato nato è nato
a rana a rabbia è
nato lui alla nato alla necrorana cra rabbia è
è nato lui della nato della nega
nega ga cra sputate della nato
della ga passo nega negazione passione
appassionata naso appassioniamo io
io t’à io t’amo io
io io jet io t’à gettate
io t’amo appassioniamo t’amo
io t’amo io io gioco passione io amo
appassionato ato ato amo amare
emergere amare io io io amo
amare emergere e e e passo
passi passi a a a a amo
ama emersione passione
appassionato ato io
io t’à io t’amo io t’amo
passa passio o passio
passio o mia gr
mia gra spu sputate sulle ragioni
mia grande mia gra mia te
mia te mia gra
mia grande mia te
mia terribile passione appassionata
io t’à io terri terribile passio io
io io t’amo
io t’amo io t’à io
t’amo amo amo io t’amo
appassionato ato amo io
t’amo appassioniamo
io t’amo
appassionatamente amante io
t’amo io t’amo appassionatamente
io t’à io t’amo appassionato nato
io t’amo appassionato
io t’amo appassionatamente io t’amo
io t’amo passio appassionatamente

* Adhaesit pavimento anima mea; vivifica me secundum verbum tuum “, Ps. 118, 25

Print Friendly, PDF & Email

articoli correlati

Il cielo per Roma – l’ipercalisse ilarotragica di Mariano Bàino

di Daniele Ventre “Chiamatemi Chiaffredo. Ma non chiedetemi il perché…”: così si inizia, con richiamo evidente all’Ismaele del Moby Dick,...

Dialogo assorto

di Antonia Santopietro Conoscere se stessi e gli altri è il modo più intenso di essere responsabili. Ma la vita è, insieme,...

Dante: una rima petrosa

di Antonio Sparzani Come si diceva qui Dante, grande ammiratore di Arnaut Daniel, il trobadour provenzale del trobar clus, l'oscuro,...

Kant à la boulangerie

di Francesco Forlani         Un pays des merveilles Con estrema grazia, la mia vicina pianista ha una discrezione aristocratica e moscovita, mi aveva...

I poeti appartati: Nina Živančević

Tre poesie di Nina Živančević tradotte dal serbo da Angelo Vannini       AMAN ZAMAN Qualcuno ha provato a ingannarmi Qualcuno voleva incolparmi Qualcuno ha provato a verniciare...

La quadrilogia della fine di internet: il ritorno alla Fonte come superamento del collasso della techne

di Sonia Caporossi Canteremo la resurrezione dell’anima consumata nella tecnologia. La notte, il sogno, la visione e la connessione....
daniele ventre
Daniele Ventre (Napoli, 19 maggio 1974) insegna lingue classiche nei licei ed è autore di una traduzione isometra dell'Iliade, pubblicata nel 2010 per i tipi della casa editrice Mesogea (Messina).
Print Friendly, PDF & Email