Tag: antonio piotti

Al di qua del principio di piacere

di Antonio Piotti

Accade spesso, se si ascoltano spot pubblicitari televisivi o se si sfogliano certe riviste patinate, che i termini Piacere e Godimento siano usati come sinonimi. Invece, caro lettore, devi sapere che sussiste tra essi una complessa ed articolata differenza e che proprio il confronto tra questi due concetti è un tema fondamentale nel dibattito psicoanalitico e filosofico contemporaneo.… Leggi il resto »

La mamma dell’assassino

di Antonio Piotti

L’ultimo numero di Impackt – contenitori e contenuti (da cui è tratto questo intervento di Antonio Piotti) è dedicato allo sporco e al pulito, ai detersivi, alle merci che smacchiano le cose e le coscienze. La rivista è curata da Sonia Pedrazzini e Marco Senaldi.… Leggi il resto »

L’Italia nel buco del Reale

di Antonio Piotti

Si fa presto a dire che non è come per le Torri Gemelle, che questo attentato ha avuto luogo sul territorio iracheno, mentre quell’altro nel cuore di una New York pacifica ed operosa, che i morti sono stati venti e non più di duemila, che erano soldati e non civili.… Leggi il resto »

Welcome to the Hotel California

di ANTONIO PIOTTI

Esiste qualcuno che può farmi avere una carta verde temporanea? Una cosa che non duri molto, due o tre mesi al massimo e poi giuro che la restituisco e torno in Europa. Mi servirebbe per non perdere una straordinaria occasione: quella di partecipare alla campagna politica per le elezioni del nuovo governatore della California.… Leggi il resto »

Le doppie vite di Chuck Barris e Enzo tortora #3

Una lettera di Antonio Piotti

Gentile Tiziano, ho letto il tuo articolo su Barris e Tortora. In effetti sono d’accordo; penso anch’io che in Italia la vicenda Tortora sia stata un punto di svolta importante e che i programmi di Tortora abbiano dato il via a quel processo che Marco Senaldi e io abbiamo descritto come il passaggio al Più Grande Altro.… Leggi il resto »

Scrivere sul fronte occidentale

Dopo l’attentato dell’11 settembre che ha colpito le “Torri Gemelle” a New York e il Pentagono a Washington, scrittori e uomini di cultura italiani si sono confrontati in un convegno a Milano, il 24 novembre 2001, discutendo su che cosa significa scrivere e operare “in tempo di guerra”.Da… Leggi il resto »