Tag: poesia di strada

Repoetage: ode ai penultimi

 

I Penultimi

 

di

Francesco Forlani

Se ne stanno seduti i penultimi
alle cinque e mezza del mattino
tutti occupati i sedili sulla banchina
prima che il primo treno del giorno
salpi e porti per mari di moquettes
e vetri negli uffici le donne delle pulizie
o gli operai giù in fabbrica, i travet per piani
senza più nulla chiedere né altro domandare
– colpisce del signore ben vestito accanto
la cura che malgrado il buio dell’ora
ha messo nel lucidare le sue scarpe .… Leggi il resto »

Poesia di strada XIII edizione

Facciamo Poesia di strada dal 1998. Negli anni il premio si è arricchito di un albo di selezionati veramente significativo, vantando vincitori come Maria Grazia Calandrone, Italo Testa, Massimo Sannelli e Marco Giovenale. Per partecipare non occorre quota alcuna. Basta mandare 3 testi (non più lunghi di 30 versi) via email a poesiadistrada@email.it entro il 14 novembre, con i propri dati e l’autorizzazione al trattamento.… Leggi il resto »