Articolo precedenteELECTRIC TRANCE
Articolo successivoCritico e poeta sono astrazioni

La coscienza di Zeno in mp3

Il Narratore è una casa editrice di audiolibri. Potete visitare il loro sito qui.
Oggi a Trieste, Maurizio Falghera, presidente dell’associazione Il Narratore
presenta
La coscienza di Zeno di Italo Svevo
letto in versione integrale (in un solo cd mp3, per una durata di quasi 17 ore) da Moro Silo.
25 novembre 2004 ore 18.00
presso la Libreria Minerva
Via San Niccolò 20
TRIESTE

Ricordiamo che il formato CD MP3 è un unico CD ascoltabile su CD player-MP3, oppure con DVD e naturalmente con PC provvisto di scheda audio. Il CD MP3 contiene anche tutto il testo originale in formato Word, suddiviso esattamente per il numero di tracce audio, in modo da poterlo stampare e leggerlo mentre si ascolta. (Per saperne di più sul formato CD MP3: www.ilnarratore.com/ita/CDMP3.html).

Potete ascoltare e leggere alcuni estratti dall’audiolibro nella pagina web dedicata ad Italo Svevo:

Cap. 3: Il fumo (parte 1).

Cap. 4: La morte di mio padre (parte 1).

Cap. 8: Psico-analisi (parte 1).

Print Friendly, PDF & Email

articoli correlati

Audio Doc Sound: parti sonore, video invisibili

di Pietro D'Agostino Normalmente alla base della produzione di un film, di un documentario o comunque di una serie di...

Invisibilità e autorialità a proposito di Elena Ferrante

di Viviana Scarinci   Il 29 agosto scorso in occasione dell’uscita de La vita bugiarda degli adulti in trentacinque Paesi, Elena...

Lampi, premonizioni, attriti: i versi visionari di Simonetta Giungi

di Piergiorgio Viti Negli ultimi anni pubblico e critica hanno riportato in auge autori ingiustamente finiti nel dimenticatoio, o addirittura...

Un’intervista su (((

Gianluca Garrapa: la scrittura cuneiforme è basata sulla ripetizione di una forma unica    una serie di vettori a quanto pare...

La città bambina: scuole aperte

Di seguito una proposta per l'anno scolastico 2020-2021 al momento indirizzata alla Regione Toscana e alla provincia di Pistoia,...

Se il virtuale trabocca nel reale

di Mariasole Ariot Forse ai nostri giorni l'obiettivo non è quello di scoprire che cosa siamo, ma di rifiutare quello...
Print Friendly, PDF & Email