Articolo precedenteLa guerra è bella?
Articolo successivoL’afferramento

307 variazioni

di Dario Voltolini

Segnalo questo interessante e molto articolato esperimento di scrittura in rete: http://www.307variazioni.it/index.html

5 Commenti

  1. Dario, per un attimo ho pensato (non so se sono stato l’unico) che a questo sarebbero seguiti altri 306 post!…
    Un caro abbraccio dal tuo Raul

  2. Smascellanti sbadigli, nel mio caso. Vorrei chiedere al piccolo Raul se è contento che il direttore del Gazzettino abbia fatto sostituire il nome ‘Unabomber’ con ‘Monabomber’ (così da giorni).
    Nemmeno il tizio facesse solo delle innocue citrullate.

I commenti a questo post sono chiusi

articoli correlati

Les nouveaux réalistes: Enrico Moretti

  L’albero di natale di Enrico Moretti 1. Il trabattello era stato piazzato tra il divano e il camino, al centro della stanza. Una...

Appunti su “EDENICHE” di Flavio Ermini. Ovvero: Il tramonto della luna.

di Bruno di Pietro “Un pensatore lo si onora pensando” (E.Jünger) 1. Il tramonto della luna Giunge a compimento con “Edeniche” (Moretti...

Mezzo chilo di carne

di Elisabetta Foresti
Il contenitore, questo lo ricordo. E prima, il lavoro, i viaggi per il lavoro, l’inglese per il lavoro. Come lo so. Loris, no. Loris dice due parole. How much is it. Nemmeno. How much for this. Neppure.

Egitto: Dunia Kamal fa rivivere i sogni di piazza Tahrir con La settima sigaretta

Giuseppe Acconcia La settima sigaretta di Dunia Kamal (Poiesis Editrice 2021, 144 p, 16 euro, traduzione di Barbara Benini) è...

Orizzonti perduti, orizzonti ritrovati – Eric Salerno (Il Saggiatore)

Estratto dal capitolo: Libia e Camerun   «Assaggia» intimava allungando il braccio con un sorriso, quasi una sfida. La giovane, minuta,...

Overbooking: Lucio Saviani

  Nota di lettura di Cristiana Bullita   Nell’autorevole citazione che introduce il saggio di Lucio Saviani “L’esercizio della filosofia”, Jankélévitch invita i filosofi...